Prestito BancoPosta Online

Quante offerte di prestito ci sono online! Certo scegliere è davvero complicato, costi di apertura pratica, tassi di interesse, velocità di approvazione della pratica, tempi di erogazione del finanziamento, flessibilità della rata e chi più ne ha più ne metta. Quelli appena citati sono fattori molto importanti, ma c'è anche un altro fattore che ha il suo peso nella scelta dell'istituto di credito, vale a dire la fiducia che quest'ultimo ha saputo conquistarsi. Ecco perché quando hai saputo del Prestito BancoPosta Online hai deciso di informarti e valutare se quest'ultimo può essere il miglior prestito personale per te.

In questa recensione, oltre ad elencarti le caratteristiche generali del prestito online di poste italiane, ti riporto anche le opinioni di chi ha già sottoscritto questo finanziamento ed ha lasciato feedback online. Cosa ne dici se adesso passiamo al sodo? Prenditi qualche minuto per leggere questo articolo e saperne di più sul tuo possibile futuro prestito. Buona lettura.

Prestito BancoPosta Online: sintesi delle caratteristiche generali

Il finanziamento personale di Poste italiane online è dedicato ai titolari di un conto Banco Posta, e può essere richiesto e gestito direttamente tramite la piattaforma internet messa a disposizione del cliente.

Tra le caratteristiche generali di questo prodotto troviamo:

  • Importo massimo richiedibile: 30 mila euro
  • Durata del finanziamento: dalle 24 sino alle 84 rate mensili
  • Modalità di rimborso: addebito diretto sul C/C Banco Posta
  • Assicurazione: non richiesta

Quelle che ti ho accennato solo alcune delle specifiche del prodotto, i dettagli li andremo ad approfondire nel corso dell'articolo.

Recensione ed opinioni

Il prestito BancoPosta Online è stato valutato positivamente da coloro che lo hanno richiesto. Le opinioni generali infatti determinano che questo prodotto sia accessibile e veloce in quanto può essere richiesto direttamente online, senza dover andare in un ufficio postale.

Oltre al vantaggio di poter richiedere il finanziamento online, gli utenti hanno apprezzato anche la possibilità di gestire il tutto direttamente sulla piattaforma messa a disposizione da Poste Italiane. Inoltre è stata valutata positivamente anche la flessibilità della rata, in quanto si può scegliere di cambiarne l'importo o di saltarle nel corso del finanziamento.

L'unica pecca riscontrata invece è che questo possa essere richiesto solo dai titolari di un conto Banco Posta. Questa clausola naturalmente può essere rispettata anche da chi non dispone al momento di un conto, in quanto è possibile andare ad aprirlo in un ufficio postale prima di formulare la richiesta del prestito.

Il Prestito BancoPosta online è consigliato a tutti coloro che stanno cercando un prodotto finanziario da poter gestire direttamente online, senza doversi rivolgere all'ufficio postale. Questo inoltre si adatta alle esigenze di chi necessità di una somma finalizzata all'acquisto o per ottenere maggiore liquidità in poco tempo.

In conclusione, il prodotto ha generato opinioni positivi sia sul piano della gestione sia per la velocità di erogazione dopo l'invio della domanda.

Descrizione completa

Come accennato, il prestito Banco Posta online può essere richiesto direttamente online. Questo è possibile grazie all'impiego di firma digitale per contrassegnare il contratto al momento dell'erogazione.

Per inviare la domanda basta dunque accedere alla piattaforma di Poste italiane con i propri dati di login, inserire i dati richiesti, caricare i documenti e controllare lo stato di avanzamento direttamente dal tuo PC.

Come per la richiesta, anche la gestione dell'intero finanziamento avviene completamente online e permette di cambiare la durata o l'importo della rata in linea con le proprie esigenze.

Chi può richiederlo: la domanda del prestito online può essere inoltrata da...

  • Residenti in Italia
  • I Titolari di un conto Banco Posta
  • I dipendenti pubblici e privati assunti a tempo indeterminato
  • Liberi professionisti e autonomi che hanno già fatto almeno una dichiarazione dei redditi
  • Non avere prestiti in corso che superano i 2/5 del valore dello stipendio netto (a meno che non si stia chiedendo il finanziamento per il consolidamento debiti)
  • Non bisogna essere iscritti al Crif come cattivi pagatori
  • Si deve avere una buona reputazione creditizia

Documenti richiesti: i documenti per il Prestito BancoPosta online non sono molti e devono essere caricati direttamente sulla piattaforma al momento della domanda. Sono...

  • Carta di Identità in corso di validità
  • Codice fiscale
  • Busta paga, cedolino pensione o Modello Unico
  • Documento che attesta la regolarità del soggiorno per i cittadini extracomunitari residenti in Italia

Importo richiedibile: l'importo richiedibile va da un minimo di tremila euro sino a un massimo di 30 mila.

Durata del finanziamento: la durata del prestito va da un minimo di 2 anni sino a un massimo di 7 anni. Durante la gestione del finanziamento se si usano le opzioni cambio o salta rata il finanziamento può raggiungere una durata massima di 108 mesi.

Erogazione: al momento dell'accettazione del prestito, l'accredito viene fatto direttamente sul Conto Banco posta del richiedente.

Modalità di rimborso: il rimborso del prestito avviene a rate mensili con addebito automatico sul Conto Banco Posta del richiedente.

Tassi di interessi e durata

Per calcolare, simulare un prestito e vedere la rata, i tassi di interesse ed il piano di ammortamento del Prestito BancoPosta, basta registrarsi al sito, e completa la procedura guidata.

Una volta effettuata la registrazione ed esserti loggato, puoi seguire le indicazioni a video e simulare il tuo prestito dopo aver selezionato la tipologia dello stesso. Potrai scegliere tra i seguenti tipi di prestiti:

  1. Prestito per l'acquisto di una abitazione
  2. Prestito per la ristrutturazione di una abitazione
  3. Prestito per arredare casa
  4. Prestito per consolidamento debiti ed avere così una sola rata
  5. Cambiare un vecchio mutuo con uno più adatto alle esigenze attuali
  6. Prestito per fare una vacanza, un matrimonio, studiare ecc...
  7. Piccolo prestito per liquidità
  8. Prestito per cure mediche, estetiche o altre cure inerenti la salute ed il benessere

soluzioni di prestito bancoposta

Selezionata la tipologia di prestito non resta altro da fare che seguire le semplici istruzioni che passo dopo passo ti verranno mostrate a video. Ecco ora una simulazione - la puoi trovare anche sul sito delle poste ma per comodità te la riassumo qui sotto.

Esempio di finanziamento per 14.000 mila euro

A seguire un esempio per un prestito di 14.000€. Da notare il tasso di interesse TAEG il quale su un rimborso calcolato su 72 rate con cadenza mensile è del 7,64% Ad oggi questo tasso è in linea con le offerte presenti online.

Durata: 72 mesi

Rata mensile: 240,37 euro

Tassi di interesse: Tan fisso 7,25% e TAEG 7,64%

Erogazione e modalità di rimborso rate

Per quanto riguarda di erogazione del prestito, questi sono di circa 7 / 15 giorni lavorativi - salvo che la pratica non incontri intoppi e che venga approvata senza ritardi. I soldi sono versati sul conto corrente Banco Posta.

Il rimborso avviene con prelievo / addebito diretto sul conto Banco Posta.

Come già accennato, per questo finanziamento Poste Italiane si appoggia Banca Findomestic ciò nonostante i tassi di interessi rimangono in linea con la maggior parte dei finanziamenti offerti online.

Alternative al Prestito BancoPosta Online

Prima di procedere con Banco Posta, consiglio di valutare anche i prestiti personali offerti da Agos, Compass e Findomestic. Queste Banche - Finanziarie gestiscono direttamente i finanziamenti mentre i questo caso Poste Italiane si appoggia a Banca Findomestic, ragione per cui andare alla fonte potrebbe offrire qualche vantaggio economico in più.