Prestiti personali Poste Italiane

I prestiti personali Poste Italiane offrono soluzioni diversificate per soddisfare un bacino di utenti molto variegato. I prestiti personali Poste Italiane si distinguono per tetto massimo richiedibile e tipologia di consumatori. Scopriamone i dettagli.

Prestiti Poste Italiane

Prestiti personali Poste Italiane: chi può richiederli?

I prestiti personali Poste Italiane sono dedicati a tutti i consumatori che posseggono un reddito dimostrabile. Nonostante il gruppo proponga differenti prodotti finanziari, le condizioni per ottenere prestito bancoposta non finalizzato sono sempre le medesime e possono riassumersi nella presenza di un reddito.

I prestiti bancoposta possono essere richiesti sia da cittadini italiani che siano lavoratori dipendenti o autonomi e i pensionati, e sia da cittadini stranieri occupati da almeno dodici mesi presso la stessa azienda (per lavoratori dipendenti). I lavoratori autonomi stranieri dovranno documentare la loro residenza in Italia da almeno 36 mesi. Poste Italiane propone TAN differenti secondo il tipo di finanziamento più confacente alle proprie esigenze, ma solitamente esso risulta essere competitivo rispetto alla concorrenza. Le spese di istruttoria, di gestione ed incasso della rata, e di invio di comunicazioni periodiche sono solitamente gratuite. È facoltativa la copertura assicurativa a protezione del prestito stesso.

Prestiti Bancoposta: in Agenzia o Online

I prestiti personali Poste italiane sono pensati per soddisfare non solo le esigenze di liquidità ma anche quelle di abitudine dei propri consumatori: chi è più abituato ad avere rapporti personali con un consulente finanziario avrà a disposizione prodotti finanziari come Prestito Bancoposta, Prontissimo, Cessione del Quinto o Special Cash Postepay, mentre chi è ormai lanciato nel mondo del net-banking può procedere alla richiesta ed all'ottenimento di un prestito anche online, attraverso prodotti finanziari quali Prestito Click BancoPosta o Prestito BancoPosta Online. Scopriamo i dettagli di ciascuna offerta.

I prestiti personali Poste Italiane da richiedere in agenzia

I finanziamenti prestiti bancoposta che un consumatore può richiedere ed ottenere presso una filiale sono 4: Prestito BancoPosta, Prontissimo, Cessione del Quinto e Special Cash Postepay. Ciascuno è diretto a consumatori differenti, e prevede una soglia massima di liquidità erogabile.

  • Prestito Bancoposta: è dedicato ai correntisti dell'istituto di credito, che possono richiedere una somma di denaro compresa fra 1.500 e 30.000€. Le condizioni economiche previste per il rimborso, si differenziano a seconda che il correntista abbia o meno l'accredito dello stipendio o della pensione sul proprio conto corrente. Chiaramente nel primo caso si avrà diritto ad un TAN ed un TAEG egevolati, che solitamente si attestano entro il 10%, mentre nel secondo ci si vedrà applicare un TAEG effettivo che supera l'11%. La liquidità è accreditata sul conto, mentre il rimborso può essere effettuato in un arco di tempo compreso fra i 12 e gli 84 mesi.
  • Prontissimo: è dedicato a chi possiede un conto corrente bancario o una carta Postepay Evolution, ma può essere richiesto anche da chi non possiede nessuno di questi strumenti finanziari. La differenza sarà palpabile nelle condizioni economiche ma anche nel tetto massimo disponibile: i possessori di un conto bancario o di una Carta Evolution potranno richiedere una somma compresa fra 1.750 e 20.000€ da rimborsare in un periodo di tempo compreso fra 24 e 84 mesi. Il TAN proposto dal gruppo è fisso e si attesta al 12,75% mentre il TAEG raggiunge il 13,74%. Chi non possiede nessuno dei due strumenti potrà comunque richiedere Prontissimo ma la liquidità massima richiedibile si ferma a 10.000€ da rimborsare in 12 o 72 mensilità. Per questa tipologia di prodotto finanziario è previsto il pagamento dell'imposta di bollo di 16€ e delle spese di 2€ per l'invio delle comunicazioni. La liquidità può essere accreditata sul proprio conto bancario oppure ritirata sotto forma di bonifico presso l'ufficio postale. Per il rimborso sono previsti anche i bollettini postali.
  • Quinto BancoPosta: è il prestito personale destinato ai dipendenti pubblici e ai pensionati che possono rimborsare rate pari ad un quinto dello stipendio. Il denaro può essere richiesto sia per avere della liquidità da spendere, che per consolidare debiti pregressi, inglobando in un'unica soluzione prestiti già esistenti. Inoltre è erogabile sia ai possessori di conti correnti bancari o postali che a coloro che non ne posseggono, e potrebbe essere accettato anche nel caso in cui esistano altri finanziamenti in corso. L'importo massimo richiedibile dipende dall'importo della busta paga o della pensione, e può essere rimborsato da 36 a 120 mesi. E' indispensabile sottoscrivere un'assicurazione che sarà sulla vita per i pensionati, sulla perdita d'impiego per i lavoratori dipendenti. Il limite d'età per i pensionati non esiste, mentre per i lavoratori pubblici è compreso fra i 18 e i 67 anni, o comunque entro il limite d’età dettato dalla normativa sull'età pensionabile.
  • Special Cash Postepay: è il prestito personale Poste Italiane pensato per i possessori di una carta Postepay che potranno vedersi accreditato l'ammontare del finanziamento direttamente sulla propria carta. Esistono tre soluzioni di ricarica: da 750 € rimborsabili in 15 rate con TAN 0,00% e TAEG del 18,21%; da 1.000€ rimborsabili in 20 mesi con TAN dello 0,00% e TAEG del 16,51%; ed infine da 1.500€ da rimborsare in 24 mesi con TAN fisso dello 0,00% e TAEG del 15,46%. Il finanziamento può essere erogato anche ai possessori della nuova carta Postepay Evolution.

I prestiti personali Poste Italiane richiedibili direttamente on line

Poste, perfettamente in linea con le tendenze della net-economy ha due prodotti finanziari dedicati a chi ormai opera nell'online banking e vuole richiedere un prestito personale online. I finanziamenti disponibili online sul sito ufficiale dell'istituto postale sono: Prestito Click BancoPosta per correntisti e non, e Prestito BancoPosta Online.

  • Prestito Click BancoPosta: che sia per correntisti o per tutti gli altri consumatori, il prestito Click BancoPosta propone in entrambe i casi un tasso fisso ed una rata flessibile. Il TAN proposto è più basso per i correntisti, di almeno un punto, dipenderà dall'importo richiesto e dal numero di mensilità entro le quali si intende estinguere il debito. Possono essere richiesti online da 1.5000 a 30.000€ da restituire in 12 o 84 mesi. Dopo aver restituito le prime sei mensilità si può decidere di modificare l'importo della rata, saltare una o più rate riuscendo ad allungare in questo modo il prestito sino a 108 mesi.
  • Prestito BancoPosta Online: i correntisti, possessori di BancoPosta Online possono richiedere un prestito personale dedicato a loro. La formula prevede sempre un tetto massimo di 30.000€ da rimborsare in 12 - 84 rate. Il TAN è fisso e solitamente è agevolato rispetto agli altri prodotti finanziari, attestandosi sul 9,40%.

Prestito personale Poste Italiane: come richiederlo

Alla pagina prestiti personali di Poste Italiane i diversi prodotti finanziari sono divisi in 2 categorie: quelli richiedibili recandosi presso l'ufficio postale e quelli gestibili online.

  • Prestito personale: richiederlo in filiale. Per richiedere un finanziamento sarà necessario recarsi in un ufficio postale, presentarsi con i documenti di identità, la tessera sanitaria e i documenti di reddito. Inoltre nel caso in cui il richiedente sia straniero sarà necessario presentare il passaporto e il permesso di soggiorno, un documento attestante di essere residente in Italia da almeno 12 mesi e la busta paga, o un documento di reddito equivalente, nella quale si evinca di lavorare per il medesimo datore di lavoro da almeno 12 mesi. I lavoratori stranieri autonomi dovranno fornire un documento che attesti la residenza da almeno 36 mesi. Una volta presentati tutti i documenti e richiesto il prestito si riceverà una risposta dall'istituto in 24 ore ed in pochi giorni la liquidità sarà accreditata sul proprio conto corrente.
  • Prestito personale richiederlo online. Richiedere un finanziamento personale sul sito del gruppo è semplice ed intuitivo. Basterà cliccare sul bottone a fondo pagina "Richiedi il Prestito" e compilare il modulo per calcolare la rata e le condizioni. Se il prestito è il linea con le proprie esigenze si potrà inoltrare la richiesta di prestito vera e propria: la risposta di fattibilità è immediata; a seguito dell'esito si potranno inviare le copie dei documenti necessari, firmati in ogni parte, via posta raccomandata. L'importo richiesto sarà accreditato in pochi giorni sul proprio conto corrente. I prodotti finanziari online sono gestiti da Findomestic Banca.

Avanzando la richiesta di 5.000€ da restituire in 36 mesi, il calcolo darà questo risultato:

Importo netto erogato:
8.000 €

Totale costo del credito € 2.343,06

Numero rate:
60

Interessi 2.257,00 €

TAN:
10,25% (tasso fisso)

TAEG:
10,87%

Spese istruttoria pratica € 0,00

Spese di invio comunicazioni periodiche di trasparenza € 0,00

Spese di incasso rata e gestione pratica € 0,00

Interessi di preammortamento € 66,06

Importo Totale dovuto € 10.343,06

Imposta sostitutiva € 20,00

Importo rata mensile:
170,95 €

Erogazione e rimborso

L'accettazione o il diniego della richiesta di finanziamento presso è comunicata telefonicamente, in caso di richiesta in ufficio postale, o via mail, in caso di richiesta online, entro 24 ore. L'accredito, secondo il prodotto scelto, avviene dopo due giorni dall'accettazione, materializzandosi sul proprio conto corrente o a mezzo bonifico da ritirare presso l'ufficio postale. I rimborsi possono essere effettuati o tramite addebito diretto sul conto corrente o tramite bollettino postale, in caso di assenza di quest'ultimo, e hanno una scadenza fissata solitamente al 28 di ogni mese.

Conclusioni

Le risposte offerte da Poste Italiane sono variegate e possono rispondere efficacemente a tutte le necessità. Trovare il prodotto giusto è molto semplice e ancora più facile è ottenere la fiducia dell'istituto: ovviamente presentando le giuste garanzie.

Scelti per te