Prestiti BNL

Ultimo aggiornamento di Giuseppe Rossetti

Distinti per tipologia di utente ed uso i prestiti BNL sono veloci e personalizzati. Vengono concessi a tutti coloro che godono di una buona reputazione creditizia e che al contempo possiedono un reddito dimostrabile. Andiamo a scoprire tutti i dettagli di questi finanziamenti così da poter scegliere consapevolmente quello migliore per te.

Prestiti BNL

Prestiti personali BNL

I prestiti personali BNL possono essere richiesti da consumatori privati che hanno, in linea di massima, un’età compresa fra i 18 e i 75 anni di età al momento della sottoscrizione.

I consumatori privati che intendono presentare una richiesta di finanziamento devono avere una busta paga. Possono essere sia dipendenti pubblici che privati, oppure lavoratori autonomi o pensionati. Tutti soggetti che possano in qualche modo dimostrare di avere entrate adeguate che consentano la restituzione del finanziamento.

Cerchi un prestito Veloce Facile da Ottenere? Se questo è ciò che desideri prova a richiederlo adesso direttamente Online bastano pochi click!

1. Richiesta Online con risposta immediata

2. Caricamento dei documenti e firma digitale

3. Esito in 24 ore

Il TAN proposto nei prestiti personali BNL non è sempre fisso: esistono dei prodotti finanziari a tasso variabile.

Le spese per ogni tipologia di finanziamento non superano mai lo 0,5% dell’importo finanziato. Il costo di 1€ mensile è dovuto per le commissioni d’incasso quando la rata non e addebitata sul conto ma pagata con bollettino. Infine vi è un costo pari ad 1€ per l’invio di comunicazioni in formato cartaceo.

Offerte di prestiti personali by BNL

Molteplici le possibilità di finanziamento offerte da BNL. In genere adatte a tutte le tipologie di clienti. Ve ne sono altri però dedicati a specifiche categorie di lavoratori, giovani ecc.

I prestiti prevedono la possibilità di scegliere tra tasso fisso o variabile. Uno per tutti ad esempio è il finanziamento “In Novo” oppure c’è anche il prestito “Per Te”. Questi sono presenti prodotti finanziari destinati a pensionati o dipendenti pubblici.

Molto interessanti le proposte “Per Giovani Studenti” ben rappresentate dai prestiti “Futuriamo” e “Sconto e Lode”.

Il prestito “Per la Casa” è “Green Famiglie” mentre quello “Per il sociale” è costituito da AdottAMI. Vediamone i dettagli.

Da leggere: guida al prestito giovanile

Prestiti per tutti

E’ la categoria di prestiti personali BNL destinati a tutti i consumatori privati. Questi finanziamenti inglobano tre tipologie di prodotto, ovvero:

  1. BNL In Novo a tasso fisso;
  2. BNL In Novo a tasso variabile;
  3. BNL In Novo a tasso variabile con Cap.

A ciascuno di questi prodotti finanziari possono essere applicate le opzioni Realoded e Flexi. La prima opzione consente dopo 6 mesi di richiedere nuova liquidità, la seconda di rinviare il pagamento di una o più rate. Vediamone i dettagli caso per caso.

BNL In Novo a tasso fisso: è un finanziamento in cui il tasso resta fisso per tutta la durata del prestito. È pensato per chi preferisce la sicurezza di pagare un importo mensile prestabilito.

Gli importi minimi e massimi concessi variano a seconda che la richiesta di finanziamento sia avanzata online oppure in filiale. I limiti di 3.000 e 30.000€ sono validi per chi avanza una richiesta online, mentre salgono a 5.000 e 100.000€ in filiale.

Al di sotto dei 10.000€ la durata del rimborso va dai 6 ai 60 mesi, al di sopra di tale soglia si arriva a 120. Il tasso fisso nominale annuo applicato è l’8,75%.

BNL In Novo a tasso variabile: anche questo prestito è destinato a tutti i consumatori. In questo caso possono essere interessati coloro i quali vogliono sfruttare i trend positivi nell’andamento dei tassi d’interesse nel corso degli anni. Ogni rata viene stabilita applicando un tasso di interesse calcolato in base all’Euribor calcolato il primo giorno del mese precedente al pagamento della rata. Non solo a tutto ciò si aggiunge una commissione fissa costituita dallo spread.

Questo tipo di tasso è sicuramente ottimo quando l’economia va a gonfie vele, ma in mercati oscillanti resta comunque rischioso.

Per questo finanziamento il minimo richiedibile previsto è pari a 5.000€ mentre il tetto massimo è di 100.000€. Sono da rimborsare in un lasso di tempo compreso fra 6 e 60 mesi importi inferiori a 10.000€, 120 mesi se l’importo è maggiore.

BNL In Novo a tasso variabile con Cap. Questo prodotto è identico nel calcolo delle rate mensili, Negli importi richiedibili e nelle modalità di rimborso al prestito In Novo a tasso variabile, ma se ne discosta perché fornisce un tetto massimo per il tasso di interesse.

Se il tasso di interesse cresce oltrepassando il tetto massimo stabilito – il Cap appunto -, il contraente pagherà una rata calcolata con il tasso stabilito come soglia massima. L’eccedenza non è dovuta.

Prestiti dedicati ai dipendenti pubblici e pensionati

I prestiti personali BNL sono anche adatti a dipendenti pubblici e pensionati. Questi in virtù delle solide garanzie, possono avere particolari “sconti” sia sui tassi d’interesse che sulle spese d’istruttoria.

Prestito BNL per dipendenti pubblici. Pensati per agevolare pensionati e dipendenti pubblici, questi possono usufruire di un prodotto con tasso fisso più basso rispetto agli altri consumatori privati.

A parità di importi – sempre compresi fra 5.000 e 100.00€ – e di modalità di rimborso, il tasso di interesse risulta molto più basso. Questi si attestano – per i rimborsi entro i 60 mesi – al 6,75%, al di sopra di essi i tassi previsti salgono al 7,75%. Il TAEG effettivo è dell’8,74%.

I costi d’istruttoria non corrispondono allo 0,50% bensì allo 0,30% e non possono superare la soglia di 399€.

Prestito BNL per pensionati. Sia i pensionati INPS, ex INPDAP che altri appartenenti a qualsivoglia Ente Previdenziale possono chiedere prestiti fino ad un massimo di 90.000€.

Il finanziamento prevede obbligatoriamente la stipula di una Polizza sulla Vita, da sottoscrivere con BNL Finance.

Coloro che richiedono prestiti fino a 5.000 il periodo di rimborso va 24 ai 96 mesi, oltre tale soglia si possono raggiungere i 120 mesi.

Le spese d’istruttoria sono dello 0,5% annui su montante, possono salire all’1% per contraenti over 80.

Prestiti per Giovani Studenti “Sconto e Lode”

I giovani studenti che necessitano di un finanziamento per studiare possono chiedere il prestito “Sconto e Lode”. Tale richiesta deve avvalersi della fideiussione di terzi o comunque della presenza di un garante.

Prestito BNL Futuriamo. Questo è il finanziamento che tutti gli studenti decisi a completare gli studi autonomamente possono richiedere. BNL accorda a questi ultimi somme comprese tra 5.000 e 20.000€ da rimborsare in un periodo di tempo compreso tra 72 e 120 mesi. Il tasso fisso nominale applicato è dell’8,50% mentre il TAEG effettivo è dell’8,91%.

Per aderire a questa formula, lo studente deve essere accompagnato da un fideiussore o un garante, o deve comunque possedere garanzie ritenute idonee dalla banca.

BNL Futuriamo volendo prevedere anche un periodo di Preammortamento Rateizzato. In pratica si tratta di un periodo tra i 12 o 36 mesi, in cui lo studente pagherà, a rate, gli interessi applicati al capitale. Una volta saldati gli interessi comincerà a pagare il capitale vero e proprio.

Il preammortamento rateizzato può essere anche dilazionato. In sostanza, lo studente non pagherà il preammortamento nei 12/36 mesi gli interessi saranno accodati alle rate standard.

BNL Sconto & Lode: questo prestito, rivolto sempre a studenti, presuppone la presenza di fideiussione o garanzie. Come la formula “Futuriamo” garantisce importi compresi tra 5.000 e 20.000€ da rimborsare in 36 – 120 mesi. La differenza fra le due formule sta nella media universitaria all’aumento della quale lo studente ottiene uno sconto, sul tasso di interesse.

BNL per la casa

Il prodotto contenuto in questa categoria è Green Famiglie destinato all’efficientamento energetico della propria casa. BNL propone un tasso fisso agevolato del 6,99% per un TAEG effettivo del 7,88%.

L’importo minimo concesso è di 5.000€ mentre la soglia massima di 100.000€ da rimborsare entro 120 mesi per importi superiori a 10.000€.

Richiedendo una somma inferiore a 10.000€ il periodo di rimborso si riduce a 60 mesi. Questa formula gode delle opzioni Realoded e Flexi. Tale condizione consente di chiedere ulteriore liquidità dopo 6 mesi dal versamento delle rate o di rimandare il pagamento di una o più rate.

BNL AdottAMI

BNL Adottami è la formula di finanziamento messa a punto da BNL in collaborazione con Enti. Viene concesso a chi ha avviato le pratiche di adozione internazionale.

L’importo minimo richiedibile è di 500€ il massimo di 30.000€ da rimborsare entro 120 mesi.

Il tasso è fisso e particolarmente agevolato: si attesta al 5,95% con un TAEG effettivo del 6,11%.

Come richiedere un prestito BNL

È possibile richiedere un prestito personale BNL anche online inoltrando domanda direttamente dal sito. Per farlo bisogna andare nella sezione prestiti personali e selezionare la tipologia di finanziamento che si intende chiedere. Diversamente, se online non è il canale preferito, ci si può recare in agenzia.

Nel primo caso, cliccando sul bottone “Calcola Rata” si verrà inviati alla pagina di calcolo di Findomestic, acquisita da BNL.

Se invece si vuole usufruire dei prodotti BNL si dovrà procedere sul bottone “Calcola Rata” In Agenzia. A questo punto ci si troverà di fronte alla prima interfaccia che richiederà di inserire i seguenti dati:

  • importo del prestito;
  • numero di rate entro il quale rimborsare il finanziamento;
  • categoria lavorativa di appartenenza
  • il reddito;
  • luogo di residenza.

Il preventivo / piano di ammortamento viene elaborato in tempo reale. Sotto la stampa a video si può compilare il modulo con le proprie generalità per essere poi ricontattato da un consulente finanziario il quale chiederà ulteriori informazioni.

Attenzione: per alcuni prodotti finanziari quando la richiesta viene inoltrata online il massimo richiedibile è di 30.000€, recandosi in filiale questa sale a 100.000€.

Se ci si raca in filiale portare con se:

  • un documento d’identità in corso di validità;
  • la tessera sanitaria;
  • la busta paga o, il cedolino pensionistico o, il CUD;
  • copia di un’utenza intestata.

Erogazione e rimborso

Dopo l’invio della richiesta di finanziamento dal web, entro 24 ore si verrà ricontattati da un consulente che concorderà un appuntamento in filiale. Dall’appuntamento trascorreranno al massimo 24 ore per avere la risposta, mentre per l’accredito della liquidità su conto corrente bancario ne passeranno almeno 48. Il rimborso avviene solitamente con addebito su conto corrente.

Esempio prestito 5000€

Numero rate36
Spese iniziali92,10 €
Premio assicurativo170,51 €
Importo rata mensile162,47 €
Importo finanziato5.262,60 €
TAN fisso6,99%
TAEG8,50%

Da leggere: guida al prestito da 5000€

Conclusioni

Le molteplici possibilità offerte da BNL fanno di questo istituto un protagonista del credito al consumo. Parliamo di un referente privilegiato per quei consumatori che prima di scegliere vogliono valutare e soppesare diverse offerte e solo alla fine selezionare quella perfetta per le proprie necessità.

Lascia un commento