Carta KJe@ns ex Carta Jeans

Ultimo aggiornamento 24/07/2020 di Giuseppe Rossetti

Sono diverse le carte erogate da Banca Popolare di Milano e la prepagata ricaricabile KJe@ns la nuova Carta Jeans è una di queste. Attivabile da chiunque sia maggiorenne e residente in Italia, la carta è pensata soprattutto per un bacino di utenza più giovane. Infatti essa svolge le principali operazioni di pagamento e di prelievo, ma con un plafond limitato.

La carta include anche un codice IBAN che le consente di essere utilizzata come un conto corrente bancario. Inoltre supporta i pagamenti Contactless, che grazie al sistema PayPass di MasterCard permette di pagare gli acquisti con valore inferiore a 25,00€ senza usare il codice PIN. La prepagata usufruisce poi del servizio di Internet Banking e può essere dunque gestita online tramite il sito web.

Si tratta di una carta prevalentemente a basso costo. Non è previsto ad esempio nessun canone di mantenimento, mentre i costi di emissione sono esigui rispetto ad altre carte della stessa tipologia presenti sul mercato. Anche i pagamenti POS sono gratuiti in tutto il mondo. Ovviamente alcune operazioni, come quelle di ricarica o di prelievo, sono soggette al pagamento di una commissione.

Richiedi adesso la tua Carta Hype Gratis

Carta Jeans si avvale di un sistema di Chip&Pin personalizzabile. Il titolare può scegliere infatti di cambiare il codice PIN a sua discrezione. Ma non è l’unico protocollo di sicurezza che tutela i clienti. Banca Popolare di Milano ha messo a punto il servizio di WebSafe, grazie al quale è possibile abilitare o disabilitare gli acquisti online oppure consentirli entro i parametri stabiliti dall’utente. La carta include poi il 3D Secure Code, in quanto appartenente al circuito MasterCard, e il servizio di SMS Alert che informa il cliente in tempo reale su tutte le transazioni avvenute.

Costi

Carta KJe@ns ex Carta Jeans

I principali costi fissi della Carta KJe@ns riguardano l’emissione con conseguente attivazione della stessa e l’imposta di bollo sugli estratti conto che superano i 77,47 €. Il prezzo della carta è di 4,75€. L’imposta di bollo invece è di 2,00€ per ogni estratto conto.

Se il cliente subisce poi un furto o uno smarrimento, la sostituzione della carta è soggetta al pagamento di 4,95€. Lo stesso prezzo ha anche il rinnovo della carta in seguito alla sua scadenza.

Sono invece gratuite le altre operazioni, ad esempio l’estinzione della carta o l’invio di documentazione sia cartacea che elettronica. Non è nemmeno previsto un canone di mantenimento mensile o annuo.

Costi di ricarica

Sono poi previste dei costi di commissione su ogni ricarica da effettuare sul conto della carta. Ad esempio, una ricarica allo sportello in contanti costa 3,00€, commissione che però non viene applicata sulla prima ricarica necessaria per l’attivazione.

La ricarica tramite sito Webank, con servizio di Internet Banking, ha un costo di 1,00€. Con il Phone Banking, la commissione è di 2,00€.

Il cliente che sceglie invece di ricaricare da uno sportello ATM paga 1,50€.

Richiedi adesso la tua Carta Hype Gratis

Costi per prelievo contanti in ATM

Il prelievo di contanti è gratuito con Carta KJe@ns se questo viene eseguito da un ATM appartenente al gruppo BPM. In caso contrario sulle operazioni di prelievo in ATM è applicata la seguente tariffa:

  • 2,00€ in ATM dell’area Euro;
  • 3,00€ negli sportelli automatici dell’area Extra Euro.

Costi per effettuare Pagamenti

I pagamenti sono gratuiti sia nell’area Euro che nell’area Extra Euro. In caso di pagamento con una valuta straniera però è prevista una maggiorazione del 2% sul tasso di cambio.

Limiti

L’unico limite della Carta KJe@ns riguarda il suo plafond. La prepagata ha infatti una disponibilità massima di 3.000€, e non è possibile effettuare ricariche con un importo superiore a tale cifra. Tutti gli altri limiti, dalle operazioni di prelievo ai pagamenti in negozio, possono essere personalizzati a discrezione del titolare della carta.

Come richiedere Carta KJe@ns

Per richiedere la prepagata di Banca BPM, è necessario aprire un conto WeBank. La procedura può essere portata a termine online, direttamente tramite il sito. Basta accedere alla sezione Carte, scorrere la pagina fino a Carta KJe@ns e cliccare su Apri conto WeBank.

A quel punto bisogna compilare il form con i propri dati, ricordando che può aprire un conto WeBank soltanto chi è maggiorenne e residente in Italia. Durante l’iter, sarebbe utile tenere a portata di mano il proprio documento d’identità, il codice fiscale e un telefono cellulare in grado di ricevere chiamate ed sms.

Come ricaricare carta KJe@ns

Si può ricaricare la carta mediante diversi canali messi a disposizione dalla banca. Il cliente può infatti decidere di aggiungere un importo:

  • dal sito WeBank, dopo aver fatto accesso all’area privata;
  • con un’altra carta di pagamento da sportello ATM di banca BPM o QuiMultiBanca;
  • con un bonifico bancario;
  • in contanti presso una filiale.

Come verificare il saldo

Per verificare il saldo della carta KJe@ns, oltre all’emissione dell’estratto conto annuale, il cliente può tenere sotto controllo le operazioni effettuate anche in altri modi, ad esempio: 1° ,può recarsi presso uno sportello automatico e chiedere il rendiconto il formato cartaceo, 2°, può accedere al sito WeBank e sfruttare il servizio di Internet Banking. BPM permette infatti ai suoi clienti di verificare in tempo reale il saldo disponibile e la lista movimenti direttamente online. Questo perché Carta Jeans usufruisce del servizio di banca via internet così da poter essere gestita anche da sito web.

Blocco della carta

In caso di furto o smarrimento, si può richiedere nell’immediato il blocco della carta chiamando i numeri utili messi a disposizione dalla banca. I numeri sono due:

  • dall’Italia 800 822 056
  • dall’estero +39 02 608 437 68

Commenti (2)

  1. Nicola

    03/06/2020

Lascia un commento