Carta revolving Flexia First Unicreditcard

Cerchi una carta di credito con funzione revolving con un limite di spesa mensile fino ad un massimo di 30.000 euro!? UniCredit Banca mette a disposizione dei correntisti più esigenti la Flexia First card, una carta di credito flessibile ma che allo stesso tempo offre vantaggi esclusivi a chi la possiede. Ecco tutti i dettagli.

Carta di credito UniCredit Flexia First

Caratteristiche di Flexia First UniCredit

La carta di credito Flexia First UniCreditCard nasce con il proposito di soddisfare i clienti dai numerosi movimenti bancari fornendo uno strumento ideale per fare acquisti in qualsiasi negozio (fisico oppure online) convenzionato con i circuiti MasterCard o Visa e per prelevare tutte le somme di cui si ha bisogno (rientranti nel fido stabilito) presso sportelli bancari e bancomat, in Italia o all’estero, che espongono il marchio MasterCard o Visa.

Il plafond di questa carta, che ha una validità di 5 anni, è davvero molto ampio, con un limite di utilizzo che va dai 5000 ai 30000 euro mensili, mentre i costi per il titolare ammontano a circa 120 euro di quota annuale più le commissioni del 4% sugli importi prelevati.

Per quanto riguarda i tassi di interesse, su un acquisto medio di circa 1200 euro, in modalità revolving (e con rata di rimborso di 200 euro per 6 mesi) il TAN fisso si aggira intorno al 13,90%, mentre il TAEG è al 12,97%.

Con la Flexia First di UniCredit è possibile il pagamento dei pedaggi autostradali ed il rifornimento di carburante presso qualsiasi stazione di servizio, senza commissioni. Ed ancora, la carta consente la domiciliazione sul conto corrente di tutte le bollette e delle utenze e la ricezione dell’estratto conto gratuito.

Da non dimenticare, infine, la modalità di pagamento contactless, di cui è fornita la Flexia First: non si striscia la carta ma basta avvicinarla ad uno speciale lettore ed attendere l’emissione del beep (per acquisti sotto i 25 euro non viene richiesta neppure la firma o l’inserimento eventuale del pin).

Da leggere: come ottenete una carta revolving senza garanzia della busta paga

Il titolare può inoltre ottenere una carta interamente personalizzata, con ologramma e fotografia, più la partecipazione al programma fedeltà MilleGenius Club.

Modalità di rimborso

Come per le altre carte di credito flessibili di UniCredit anche la Flexia First prevede tre modalità di rimborso delle spese. La prima è quella di default, cioè a saldo in un’unica soluzione, a partire dal mese successivo all’acquisto. La seconda prevede la possibilità di saldare uno, alcuni o tutti gli acquisti in 3, 6, 10, 12, 15 o 20 rate con un importo a partire dai 250 euro mensili e fino ai 5000 e con il pagamento di una commissione.

Se lo si desidera si può scegliere la modalità revolving, cioè con rateizzazione fissa, tramite una rata mensile stabilita secondo il plafond della carta.

Sicurezza e numeri utili da contattare

La Flexia First Unicreditcard può garantire un’altissima sicurezza al correntista grazie al servizio gratuito “Sms Alert“, che riporta tramite messaggi di testo su telefono cellulare le transazioni più importanti.

Sicurezza che diventa ancora più elevata se si attiva il servizio a pagamento “Sms Premium” che prevede un alert per qualsiasi operazione si compia con la propria carta di credito.

Per le transazioni effettuate online tramite Internet la Flexia First si affida invece ai circuiti di protezione MasterCard SecureCode e Verified by Visa ed al sistema di password usa e getta implementato da UniCredit Pass – Password Card.

n ogni caso si può contattare il servizio clienti Unicreditcard, disponibile h24 al numero verde (contatto Skype) 800.078.777. E se proprio si vogliono dormire sonni tranquilli è possibile stipulare una polizza assicurativa gratuita.

Cosa fare in caso di smarrimento

Nell’eventualità che la carta di credito Flexia First venga smarrita occorre agire tempestivamente. Prima di tutto si dovrà bloccare la carta telefonando al numero verde 800.078.777 se ci si trova in Italia, mentre dall’estero bisogna chiamare il numero a pagamento +39.045.80.64.686.

Se invece si ha un computer a disposizione si potrà accedere alla sezione del sito web di UniCredit dedicata al blocco carte. Successivamente sarà necessario sporgere denuncia dello smarrimento presso i Carabinieri o altre autorità competenti.

Conclusioni

In conclusione il titolare di questa carta potrà godere di moltissimi vantaggi e di un plafond molto ampio, anche se con costi annuali leggermente più alti rispetto alle altre carte di credito.