Findomestic mutuo prima casa: caratteristiche e costi

Ultimo aggiornamento di Giuseppe Rossetti

Hai trovato la casa perfetta, piccola, essenziale, è proprio quella che cercavi. Ma come comprarla se non hai la liquidità necessaria? Semplice, ti serve una Banca o una finanziaria e scegliere il miglior prestito finalizzato disponibile. Ma quale offerta scegliere tra i tanti prestiti disponibili online? Ok, se ancora non lo sai c’è una banca che oltre i prestiti personali eroga anche mutui per l’acquisto della prima casa! Di chi sto parlando? Di Banca Findomestic!

Piccolo immobiliare di Findomestic, potrebbe essere la soluzione migliore per chi come te, necessita di liquidità per l’acquisto di una casa o anche di un garage o più in generale di un piccolo immobile. Ti stai chiedendo come richiedere il prestito? Semplice, puoi inviare la tua domanda direttamente online tramite il sito.

Bene,fatte le dovute premesse, prima di iniziare, voglio indicarti i benefici che puoi ottenere leggendo questo articolo. Come prima cosa avrai una visione chiara di come è strutturato questo prestito, ovvero: le sue caratteristiche principali, i servizi offerti per la migliore gestione delle rate, i requisiti ed i documenti richiesti per inoltrare la richiesta, come e dove richiedere il prestito, l’importo minimo e massimo erogabile e tutti i dettagli inclusi i tassi di interessi previsti.

Cerchi un mutuo per l'acquisto della tua prima casa? Prova adesso il nostro motore di ricerca gratuito, veloce e facile da utilizzare!

1. Richiesta comparazione immediata online per mutuo prima casa o surroga del mutuo esistente.

2. Inserimento dati.

3. Comparazione tra offerte di oltre 60 banche

Allora, cosa ne pensi? Ti sembra appetibile e consono alle tue esigenze? Benissimo, allora procediamo subito vedendo fino in fondo e passo dopo passo quali caratteristiche offre questo prestito!

Da leggere: guida al mutuo 100 prima casa

Caratteristiche

Findomestic prestiti personali piccolo immobiliare
Generalità mutuo prima casa Findomestic
Importo richiedibileDA 1.000 A 60.000 euro.
Durata massima del finanziamento8 anni.
Frequenza delle rateLe rate sono mensili.
Garanzie richiesteè necessario allegare un documento che dimostri il reddito.
Modalità di rimborsoIl rimborso viene effettuato tramite addebito diretto sul conto corrente.
AssicurazioneNon obbligatoria, ma è possibile ottenerla includendola nel prezzo del finanziamento.
Tipo di tasso applicatotasso fisso.
Percentuale di tassoTAN del 7,70% e TAEG del 7,98%.
Salto della rataè previsto il salto della rata grazie all’opzione “Salta Rata”.
Documenti richiestiCarta d’identità, codice fiscale, dimostrare con un documento il proprio reddito e il proprio domicilio.

Si chiama “Finanziamenti Piccolo Immobiliare” ed il motivo è che l’importo massimo erogabile è di 60.000 €, quindi si tratta di un prestito finalizzato all’acquisto di una piccola prima casa, un mini appartamento ma anche una piccola seconda casa, un box o un garage.

Come molti altri prestiti Findomestic, anche Piccolo Immobiliare offre il vantaggio del “Cambio e Salta Rata”: queste due caratteristiche molto apprezzate, sono fruibili dopo il pagamento delle prime 6 rate, sono particolarmente utili per chi vuole modificare oppure scegliere di posticipare le rate in base alle sopraggiunte nuove esigenze.
Questa procedura può essere effettuata tramite SMS, recandosi al Centro Clienti o semplicemente sul sito online in Area Clienti.

Inoltre, il pagamento delle rate mensili avviene con addebito diretto bancario indicato nel contratto.

Non solo il Prestito Piccolo immobiliare ti offre la possibilità di acquistare casa, ma è possibile ottenerlo anche per l’acquisto di un garage, di un box e addirittura di un terreno!

Un altro vantaggio che offre questo prestito è che non c’è bisogno di cambiare banca: è possibile infatti richiedere un prestito anche avendo il conto corrente in un’altra società.

Findomestic finanzia il 100% dell’importo necessario per l’acquisto dei nuovi mobili a patto che lo si utilizzi secondo lo scopo dichiarato.

La penultima caratteristica riguarda l’assicurazione: non è obbligatoria, ma è possibile includerla nella rata del finanziamento.
La polizza assicurativa può essere attivata nel momento in cui, a causa di forza maggiore, il cliente non è in grado di pagare tutte o alcune delle rate previste.

Il prestito può essere richiesto dai 18 anni d’età fino ai 75.

Da leggere: fondo di garanzia per l’acquisto della prima casa: come richiederlo?

Requisiti

Il primo requisito è aver raggiunto la maggiore età e non aver superato il 75esimo anno.

È necessario allegare un documento che garantisca di essere in possesso di un reddito dimostrabile, come ad esempio l’ultima busta paga, il cedolino della pensione, oppure l’ultima dichiarazione dei redditi se si lavora in proprio.
Infine viene considerato reddito utile alla richiesta del finanziamento anche le rendite siano esse finanziare o di altri genere.

Un altro requisito è avere la residenza nel territorio italiano ed avere al contempo essere titolari di un proprio conto corrente.

Infine, l’ultimo requisito inderogabile è quello di avere una buona reputazione creditizia e non essere presenti nella lista dei cattivi pagatori.

Valuta anche: guida al mutuo INPDAP per la prima casa

Documenti richiesti

  • Documento d’identità in corso di validità.
  • Il codice fiscale.
  • Un documento che dimostri che si possieda un reddito.
  • Infine, bisogna presentare un documento di domicilio: se nel caso il domicilio dovesse essere differente dall’indirizzo presente sulla documento identificativo è necessario allegare un altro documento, come ad esempio il libretto di circolazione o le bollette delle utenze.

Dettagli del prestito

Importo richiedibile
L’importo richiedibile varia dai 1.000 ai 60.000 euro.

Numero rate
Il numero di rate va da un minimo di 6 fino ad a un massimo di 120.

Tassi di interesse applicati
I tassi di interesse TAN e TAEG sono del 7,70% e del 7,98%.

Durata del finanziamento
La durata del finanziamento è di 8 anni complessivi.

Copertura assicurativa
La copertura assicurativa non è obbligatoria, ma è possibile includerla nella rata del finanziamento aggiungendo una piccola spesa nel momento in cui si decide di avere il prestito per poi pagarla mensilmente.

Tempistica e modalità di erogazione dall’approvazione della pratica
Per quel che riguarda la tempistica di erogazione il modo più semplice e veloce è quello di affidarsi al sito online con un’attesa minima di 2 giorni e una massima di 4.

Modalità di Erogazione e rimborso
La modalità di erogazione viene effettuata con bonifico direttamente sul conto corrente bancario, mentre il rimborso si effettua tramite addebito diretto sul conto corrente.

Valuta anche: acquisto prima casa, costi e parcella del notaio

Simulazione

Poniamo come obiettivo, ad esempio, l’acquisto di una nuovo immobile, sul sito scriveremo un importo di: 20.000 euro. L’importo della rata più conveniente è di 257,30 Euro ed il finanziamento ha una durata di
108 mesi, ovvero 9 anni in totale. L’interesse TAN è del 7,70% mentre il TAEG è fisso e corrisponde al 7,98%.

Come inviare una richiesta

Per ottenere in modo facile e veloce il prestito è consigliabile recarsi sul sito online dove, con un semplice click, è possibile accedere alla pagina del prestito (in questo caso Prestito Findomestic Piccolo immobiliare), scrivendo l’importo che occorre assieme al tipo di progetto che si vuole finanziare sotto la scritta “richiedi il tuo prestito online”.

La prima cosa da fare è questa: scegliere il progetto da realizzare (ad esempio ‘acquisto abitazione’) assieme all’importo di cui si ha bisogno.

Dopo aver calcolato il prestito e dopo aver scelto la proposta più accessibile, bisogna cliccare su ‘richiedi finanziamento’ dove apparirà la pagina su cui inserire i propri dati personali.

L’ultimo step per ottenere il prestito è il seguente: mettere la firma in digitale.

È possibile richiedere il prestito anche tramite telefono rivolgendosi ad un operatore disponibile dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alle ore 19.30.

Oppure è possibile recarsi nella filiale più vicina con o senza appuntamento.

Da leggere: guida al mutuo per l’acquisto della prima casa

Sintesi Findomestic Mutuo Prima Casa

Per fissare i punti chiave.

Da leggere: guida al prestito Findomestic

Lascia un commento