Come ricaricare Paypal: tutti i metodi possibili

Ultimo aggiornamento di Giuseppe Rossetti

Conto aperto e carta attivata, ma come fare una ricarica PayPal da smartphone o pc? Ebbene, i metodi a disposizione per effettuare tale operazione sono davvero tanti ed è per questo che abbiamo preparato questa maxi guida che li comprende praticamente tutti. Trova quello più adatto a te consultando l’indice. Buona lettura.

Ricaricare PayPal da carta di credito e o prepagata

Sicuramente una formula di ricarica PayPal molto interessante è quella che associare al conto una carta di pagamento – Bancomat, carta di credito, carta prepagata, carta revolving, al tuo conto PayPal.

La procedura è molto semplice, te la spiego passo passo così per semplificarti al massimo ogni passaggio.

Step 1. Vai sul sito, eccoti il link a PayPal. Entrato? Bene, ora hai due possibilità: accedi con il tuo account oppure – se non lo hai – crearne uno pigiando su “Registrati Gratis“.

Bene, a questo punto, terminata la procedura di registrazione o aver effettuato il login è il momento di passare allo step 2. Questa fase è un po’ il cuore di tutto e consiste nel collegare il conto corrente bancario o la carta di pagamento prescelta al tuo account PayPal.

Come puoi vedere nell’immagine sopra adesso è il momento di pigiare su “collega conto bancario o carta” dopo di che si passa alla fase successiva, lo Step 3 dove dovrai pigiare sulla voce “collega una carta”.

Se tutto procede come previsto si passa allo step 4, in pratica ti troverai difronte ad una finestra dentro la quale devi inserire i dati della carta, ovvero: il tipo – Mastercard piuttosto che Visa ecc. – poi devi inserire il numero di 16 cifre, la scadenza e il cvv – quest’ultimo lo trovi dietro la tessera. Ora clicca su “Salva“.

Nota importante: per verificare che tutto funzioni a dovere PayPal effettuerà un piccolo versamento sulla carta. Vedrai questa transazione dopo 2, 3 giorni direttamente sul tuo account. Quello che devi fare adesso è prendere nota del numero riportato nel campo “causale”. Inserisci quel codice nella sezione “Portafoglio” così da confermare la carta.

Ecco fatto! La procedura è terminata e non c’è altro da fare. In pratica da adesso in poi, ogni volta che scegli di pagare un tuo acquisto avrai più opzioni per pagare. Te le elenco qui sotto:

  1. Se la carta ha fondi sufficienti per l’acquisto che stai effettuando PayPal userà quelli ed i soldi sul conto non verranno toccati;
  2. quando sulla carta non ci sono fondi sufficienti per coprire l’importo del bene che stai acquistando, PayPal attingerà direttamente dal conto la somma necessaria per concludere la transazione;
  3. nel caso in cui il saldo della carta è zero l’importo necessario a concludere la transazione viene prelevata per intero dal conto.

Ricaricare PayPal da un conto corrente bancario

Proprio nel momento in cui stai per acquistare quel paio di scarpe tanto desiderato sul web ti accorgi che la tua carta PayPal è vuota? Nessun problema, se intendi ricaricare la carta PayPal, puoi tranquillamente trasferire denaro dal tuo conto direttamente dal computer.

Innanzitutto devi accedere al tuo conto PayPal, entrare nell’area “Portafoglio” e successivamente cliccare sul tasto “Trasferisci denaro”.

A questo punto non devi fare altro che inserire la somma che intendi trasferire alla carta PayPal e concludere l’operazione. Sono comunque necessari 2-3 giorni lavorativi prima che il trasferimento dei soldi sia completato, ed in alcuni casi può richiedere anche più tempo.

Quindi se desideri comprare quel paio di scarpe tanto desiderato, dovrai avere un altro po’ di pazienza. Magari la prossima volta prima di procedere all’acquisto assicurati che la tua carta abbia dei fondi a disposizione!

Ricaricare PayPal da PC

Come ricaricare il conto PayPal dal pc? È una domanda che si pongono molti utenti quando il conto è vuoto, soprattutto chi è alle prime armi. Se non ami i dispositivi mobile, in questa sezione dell’articolo ti spiegherò passo dopo passo come versare soldi su PayPal da pc, in modo facile e sicuro. Iniziamo!

Come ricaricare PayPal dal pc

Fase 1

Per caricare il tuo conto PayPal da pc, devi innanzitutto associare un conto bancario registrato a tuo nome, nel paese dove hai aperto lo stesso conto PayPal.

Per fare questa operazione per prima cosa devi accedere al tuo conto PayPal, cliccare sulla parte in alto su “Portafoglio” e successivamente su “Collega un conto bancario”.

Inserisci tutti i dati che ti vengono richiesti e premi sul tasto “Continua”. Fai attenzione ad inserire il nome e cognome riportato sull’estratto conto bancario. Se per esempio ti chiami Mario Bianchi, ma sull’estratto conto bancario c’è scritto M. Bianchi, dovrai riportare il nome M. Bianchi.

Dopo aver confermato il tuo conto bancario, compariranno sul tuo estratto conto online due accrediti di somme modeste nel giro di 2-3 giorni lavorativi.

Dopo esserti annotato la somma dei due accrediti, entra nel tuo conto PayPal, accedi nell’area “Portafoglio” e conferma il tuo conto bancario. A questo punto puoi usare il tuo conto bancario per le transazioni PayPal, come l’acquisto di beni e servizi sui siti di e-commerce, o inviare e ricevere soldi.

Fase 2

Sistemati davanti al computer con un buon caffè, basteranno pochi minuti per capire come ricaricare PayPal da pc.

Per prima cosa devi accedere al tuo conto PayPal dal sito, ricordandoti che per completare un bonifico devi necessariamente utilizzare un conto corrente intestato alla stessa persona proprietaria del conto PayPal.

Dopo essere entrato nel tuo conto inserendo le credenziali necessarie, clicca sul pulsante “Ricarica conto”.

A questo punto verrà generato un IBAN virtuale, dove devi inviare il bonifico. Questo IBAN serve per identificare in maniera chiara e trasparente il trasferimento verso PayPal.

Se sei particolarmente pigro e non hai voglia di alzarti dal tuo comodo divano per ricaricare c’è ancora un’altra alternativa. Puoi infatti attivare il trasferimento direttamente online con il tuo pc, però in questo caso devi aver prima attivato questo servizio con la tua banca.

Dopo essere entrato nell’area “home banking” della tua banca, devi eseguire un bonifico a PayPal. I dati del conto bancario sono presenti nella stessa pagina “Ricarica conto” e nello spazio per la “Causale” devi inserire il codice ID bonifico. Verrà applicata la tariffa di un bonifico internazionale se è previsto dalla tua banca.

Ricordati che l’ID bonifico è un numero identificativo unico, che viene utilizzato per trasferire denaro in modo chiaro e trasparente. L’ID bonifico inoltre resta immutato per ogni ricarica, anche se utilizzi un conto bancario diverso.

Ricarica PayPal da iPhone

Ricarica PayPal con PayPal Me con app per iPhone

Puoi ricaricare il tuo conto PayPal richiedendo un versamento di denaro ad un amico o ad un cliente.

La prima cosa che devi fare se non lo hai già fatto, è scaricare l’app di PayPal per iPhone è, successivamente accedere tramite la stessa nel tuo conto PayPal.

Ora che sei loggato devi cliccare nella sezione destinata all’invio ed alla richiesta di un pagamento. Devi successivamente compilare un modulo, specificando l’indirizzo email oppure il nome della persona a cui richiedere soldi, ed indicando l’importo dovuto. La persona riceverà nella sua casella di posta la tua email relativa alla domanda di pagamento.

Se l’utente a cui hai inviato la richiesta di denaro non ha un conto PayPal, verrà invitato a crearne una con pochi e semplici passaggi.

Se lo desideri puoi anche allegare un breve messaggio alla richiesta di pagamento, specificando il motivo della stessa.

Molte persone utilizzano questo metodo di ricarica PayPal per raccogliere collette per i regali, o anche per farsi inviare i soldi del fantacalcio. In questo modo non sarà necessario rincorrere gli amici un po’ smemorati per ricevere i tuoi soldi.

Quando hai completato tutte le suddette operazioni, puoi concludere la tua domanda cliccando su “Richiedi denaro”.

Ricarica PayPal da smartphone Android

Ti sei registrato a PayPal ma non sai come ricaricare PayPal da Android? Semplice! Tramite l’app di PayPal per i sistemi Android!

Grazie a questa app, è possibile effettuare praticamente tutte le operazioni che riguardano il conto e la sua intera gestione.

Scopriremo quindi nei dettagli come versare soldi, ricevere pagamenti sfruttando al meglio questa potente applicazione.

Puoi ricaricare inviando un sollecito di pagamento ad un amico, oppure ad un cliente distratto che ha dimenticato di pagarti.

La prima cosa da fare è accedere tramite il tuo dispositivo Android nel tuo conto PayPal, ed entrare nell’area utilizzata per ricevere ed inviare denaro.

Dopo aver avviato la richiesta di soldi, inserisci l’indirizzo email o il nome della persona che ti deve del denaro e successivamente specifica l’importo dovuto.

Puoi anche allegare un breve messaggio, sollecitando la persona a saldare il suo debito. Il destinatario riceverà il sollecito di pagamento tramite email e se non ha un conto PayPal verrà invitato ad aprirne uno.

Operazione conclusa: puoi cliccare sul tasto “Richiedi denaro”, non devi fare altro che attendere il pagamento per ricaricare PayPal.

Ricaricare PayPal tramite PayPal.Me fruibile dall’app

PayPal ha introdotto un nuovo sistema per ricaricare il proprio conto richiedendo il trasferimento di una determinata cifra ad altri utenti. Questo sistema si chiama PayPal.Me, un link personalizzato per ogni account che può essere condiviso tramite chat, social network ed email.

Come creare un link personalizzato PayPal.Me? Basta seguire pochi e semplici passaggi per utilizzare questa nuova funzionalità di PayPal.

Innanzitutto devi entrare nella schermata principale dell’applicazione, cliccare sulla rotellina a forma di ruota dentata e cliccare su PayPal.Me.

Se non hai mai provveduto a crearti un tuo link personalizzato, puoi farlo al momento seguendo una semplice procedura.

Per prima cosa devi digitare nel tuo browser www.paypal.me e creare il tuo link personale.

Ti comparirà una finestra, all’interno della quale devi inserire il link che preferisci utilizzare per le tue operazioni.

Abbiamo quasi completato l’operazione, adesso devi solo scegliere il tuo colore preferito per il tuo profilo su PayPal.Me e selezionare il motivo per cui intendi utilizzare questo servizio.

Ora puoi finalmente creare il tuo link da condividere con le persone che devono saldare il loro debito con te o semplicemente che desiderano inviarti dei soldi.

Se hai già creato il link di PayPal.Me, c’è anche una sezione apposita dove poter condividere il link con i propri amici, preservando la loro privacy e naturalmente anche la tua.

Adesso sai come ricaricare il tuo conto PayPal da Android, con la possibilità di richiedere, inviare denaro e fare acquisti online ovunque tu ti trovi, ti basterà avere un dispositivo mobile ed una connessione Internet.

Alla stazione mentre aspetti il treno, in auto in attesa di un amico o anche da casa comodamente steso sul tuo letto o sul tuo divano, puoi eseguire ogni tipologia di operazione bancaria grazie all’app PayPal Mobile.

L’applicazione garantisce il massimo dell’efficienza senza intaccare minimamente la sicurezza dei tuoi movimenti finanziari.

Ricarica PayPal tramite app Lottomaticard

L’app PayPal Lottomaticard è un altro servizio introdotto da PayPal per iPhone ed Android, scaricabile da iTunes e Google Play, che offre numerosi altri servizi.

L’app è compatibile con tutte le carte Lottomaticard, ovviamente anche PayPal e le sue funzioni per la ricaricabile PayPal sono finalizzate soprattutto all’home banking.

Innanzitutto puoi monitorare costantemente le carte registrate sul tuo account ed i relativi movimenti, inoltre puoi inviare un bonifico semplicemente inserendo l’importo, la causale, il beneficiario e l’IBAN.

Con l’opzione girocarta, se possiedi più di una carta collegata all’app, puoi trasferire il denaro da una carta all’altra a tuo piacimento. Infine con l’app PayPal Lottomaticard puoi velocemente ricaricare il cellulare.

Come ricaricare una carta prepagata PayPal

Dopo l’iscrizione a PayPal e dopo aver richiesto ed attivata una carta prepagata PayPal, è giunto il momento di ricaricarla. Come fare?

L’operazione di ricarica della tua nuova carta può essere effettuata utilizzando diverse metodologie.

In questo articolo ti spiegherò come ricaricare la carta prepagata PayPal non resta che scegliere quella che ritieni essere più consona alle tue necessità.

Ricarica in un punto Lottomaticard

Come ricaricare la carta paypal

Se non sei avvezzo alla tecnologia il modo più semplice per fare ricariche della carta PayPal è andare in un punto LIS Card di Lottomatica.

Se non c’è un punto LIS dalle tue parti, puoi cercare quello più vicino a te direttamente sul sito Lottomatica.

Trovato l’esercente più vicino, vai ricordando di portare con te un documento di identità valido, il codice fiscale e naturalmente la carta PayPal.

L’operazione, che può essere effettuata in contanti oppure tramite bancomat, viene portata a termine dal negoziante con il pagamento di 0,90 euro per le cifre inferiori ai 400 euro.

Se invece intendi ricaricare la carta per una cifra superiore ai 400 euro, non devi pagare nessuna commissione.

Un altro modo per individuare rapidamente i punti vendita LIS Card, basterà andare sul sito di PayPal, cliccare su “Scopri di più” nell’area dedicata alla PayPal prepagata e successivamente scorrere in fondo a tutto e premere il tasto “Ricarica in questi punti vendita”.

Una volta selezionata la città, il comune di interesse ed eventualmente il CAP, il sistema ti fornirà un elenco completo dei punti vendita LIS Card più vicini a casa tua.

Le operazioni di ricarica possono essere effettuate anche presso tabaccai, che devono però essere compresi nella lista dei punti vendita LIS Card e le modalità sono quelle appena descritte.

Tramite bancomat

Per ricaricare la carta PayPal tramite bancomat sarà sufficiente trovare uno sportello del circuito QuiMultiBanca, introdurre la propria carta bancomat o qualche altra carta ricaricabile, selezionare “Ricarica carta PayPal”.

Infine devi indicare la cifra che intendi trasferire e prosegui seguendo le istruzioni a video. Questo tipo di operazione ha un costo superiore ai 2 euro.

Con bonifico bancario

Per poter rifornire la carta PayPal tramite bonifico bancario, bisogna indicare l’IBAN presente sul retro della carta ed inserire come causale “ricarica”.

Il bonifico può essere eseguito in banca oppure utilizzando il servizio di home banking, ed i tempi della transazione sono gli stessi di un bonifico bancario presso la tua banca.

Da una carta PayPal ad un’altra

É possibile anche fare una ricarica della carta PayPal trasferendo soldi da un’altra carta PayPal o da una carta appartenente al circuito di Lottomatica.

La carta utilizzata per trasferire denaro può essere intestata a te o anche ad un’altra persona. Per eseguire questa operazione, devi accedere nell’area home banking di Lottomatica e successivamente nell’area dispositiva, inserendo il codice Internet ed il PIN Internet.

Ora devi accedere nell’area relativa ai depositi e poi all’area relativa alla gestione della carta. Infine devi inserire i dati della carta che intendi ricaricare e completare l’operazione.

Lascia un commento