Viola Tricolor

Viola tricolor è il nome scientifico del fiore comunemente conosciuto come: viola del pensiero. Come s'intende dalla definizione comune, nel linguaggio dei fiori questa rappresenta i ricordi passati, i momenti vissuti insieme a chi si vuole bene e spesso è utilizzata come simbolo dell'amore tra due persone lontane. Il significato della viola del pensiero o tricolor, fa sì che in molti scelgano di regalarla come simbolo dell'affetto e dedizione verso i familiari o la persona amata.

La viola tricolor è una pianta selvatica di origine europea e successivamente diffusasi anche in America e in Oriente. Appartiene alla famiglia delle Violaceae ed è utilizzata principalmente per dare un tocco di colore a giardini e balconi.

Caratteristiche della Viola tricolor

caratteristiche viola tricolor

La Viola del pensiero o tricolor raggiunge un'altezza massima di 20 centimetri. Il suo fusto si presenta di colore verde scuro, mentre le foglie laterali sono di forma ovale e con una lieve peluria che le rende leggermente ruvide. I fiori hanno cinque petali, nella versione classica e selvatica questa si presenta con due petali di colore viola, due bianchi e un'area gialla verso il centro.

Oggi grazie alle coltivazioni ibride, in realtà le viole tricolor si presentano di varie tonalità possono essere viola, gialle e bianche, ma anche rosse-bianche-gialle o viola-blu-bianche. Di solito il bianco è sempre presente e le sfumature più comuni vanno dai vari toni del rosso sino a quelli del blu.

Varietà

varieta viola tricolor

Possiamo distingue due specifiche varietà della Viola del pensiero. Le più conosciute sono:

La Viola Vulgaris Tricolor: che presenta petali dal colore viola carico

La Viola Tricolor Arvensis: di dimensioni ridotte, i suoi fiori a cinque petali sono di colore bianco

Coltivazione e riproduzione

coltivazione viola tricolor

Nonostante, oggi si acquistino gli ibridi di viola del pensiero già cresciute e pronte da essere travasate o immesse nel terreno, si può scegliere anche di coltivarla acquistando i suoi semi. I semi della viola del pensiero devono essere messi nella terra, o in un vaso, a fine estate. In questo caso la fioritura avverrà verso i primi mesi invernali.

La viola tricolor si adatta ad ogni tipo di terreno, il migliore però è di tipo acido, drenato e soffice. Per agevolare la crescita è molto importante anche un'innaffiatura leggera ma giornaliera.

Una volta fiorita, invece si consiglia di non bagnare i gambi e la foglia, ma di innaffiarla solo alla base. Se hai la viola in vaso, allora puoi scegliere di mettere l'acqua nel sottovaso così le radici prenderanno solo quella di cui anno bisogno. Si consiglia di esporla al sole, d'inverno è meglio tenerla sotto un balcone. Se l'avete piantata in giardino, si consiglia di coprirla se sono previste forti nevicate o gelate oppure di trapiantarla in vaso. 

Propagazione

propagazione viola tricolor

Se non vuoi comprare dei nuovi semi, puoi scegliere di fare la divisione dei cespi che si trovano al di sotto della pianta. La divisione di questi dev'essere effettuata in autunno o in primavera. Per eseguire la divisione dei cespi bisogna togliere la pianta dal terreno e con le mani individuare delle piccole sacche bianche e tagliarle senza rovinare le radici. Dopo la divisione si innesta il cespo nel terreno o nel vaso, a un centimetro sotto terra.

Proprietà ed usi

Proprietà ed usi viola tricolor

Gli usi della viola tricolor sono davvero molti, in quanto questa è considerata una pianta benefica per il corpo. Questa varietà era impiegata sin dall'antica roma come rimedio erboristico e ancora oggi si possono acquistare già pronti estratti, creme o infusi a base di viola del pensiero.

La viola del pensiero grazie al suo alto contenuto di: vitamina C, oli essenziali, carotenoidi, saponine e oli essenziali può avere diversi effetti benefici.

Tra i più comuni usi, troviamo l'impiego della viola del pensiero contro:

  • Stitichezza
  • Tosse
  • Diuretico
  • Depurante
  • Anti acne
  • Contro orticaria e dermatosi
  • Per favorire la guarigione di ferite superficiali

Se non si sanno lavorare i suoi fiori si trovano diversi prodotti a base di viola del pensiero in commercio sia in farmacia sia in erboristeria.

Malattie

La viola tricolor teme il mal bianco, gli attacchi di pidocchi e afidi. Per il resto è una pianta abbastanza resistente.