Razza canina Schnauzer

Lo Schnauzer è un cane di nazionalità tedesca appartenente alla categoria tipo Pinscher e Schnauzer per l'appunto. Le basi della razza sono comuni a quelle dei Terrier. Selezionato per la caccia, in particolare ai ratti, si contraddistingue per il suo caratteristico muso con i mustacchi da cui deriva il nome.

A dispetto della sua antica funzione di cacciatore, nel tempo lo Schnauzer è diventato un cane da guardia e da difesa. Oggi però è molto apprezzato anche come cane da compagnia. Fisicamente forte, ha un carattere equilibrato, ama il suo padrone e tutta la famiglia. Vediamo di conoscerlo meglio nelle sue caratteristiche distintive.

Le origini

Bandiera della Germania

Nazionalità: Germania

Classificazione F.C.I.: 181 - 182 - 183  Sezione 1 - tipo Pinscher e Schnauzer (Sottosezione 2 Tipo Schnauzer).

Come dicevamo, il nome Schnauzer in tedesco significa muso baffuto. Un aspetto questo ben visibile in ogni esemplare! È originario della Germania dove gli antenati dell'odierno Schnauzer venivano impiegati per dare la caccia ai ratti nei granai e nelle scuderie di cavalli. Secondo degli studi potrebbe derivare da un incrocio con il pastore del Tirolo e il possente Bovaro delle Fiandre.

Testimonianze evidenti del suo passato sono state fornite da diverse opere d'arte e quadri del quattrocento che ritraggono alcuni esemplari in azione, mentre accompagnano diligenze e cavalli lungo la strada.

Questo cane è stato riconosciuto dalla FCI. La taglia originaria è quella media, ma nel tempo sono state selezionate altre due, RiesenSchnauzer e ZwergSchnauzer, rispettivamente la gigante e quella nana. La FCI include tutte e tre nello standard di razza.

Schnauzer carattere e le attitudini

schnauzer in corsa

Ma capiamo meglio il carattere dello Schnauzer e scopriamo pregi e attitudini di questo cane che, nella taglia gigante, viene utilizzato anche come supporto alle forze dell'ordine in diversi paesi europei.

Forte personalità
Indipendentemente dalle dimensioni, è un cane ben strutturato che sa far sentire la sua presenza.

Adora il padrone
Il padrone è il suo più caro amico, si affeziona moltissimo e lo rispetta a patto che riconosca in lui il ruolo di capobranco.

Protettivo con la famiglia
Ha un innato istinto per la protezione delle persone che fanno parte della sua famiglia, bambini compresi, con cui è disponibile e rappresenta un ottimo compagni di giochi.

Intelligente e addestrabile
È un cane molto attivo che, a dispetto della calma apparente, resta sempre molto vigile e attento a ciò che lo circonda. E' facilmente addestrabile ma preferibilmente da chi ha già esperienza.

Diffidente con gli estranei
La famiglia è la cosa più importante e deve essere protetta. Per questo motivo risulta un po' freddo e distaccato con le persone che non conosce.

Giocoso e impetuoso
E' sempre pronto a giocare e a rincorrere la palla. Necessità però di polso da parte del suo padrone perché il suo impeto non lo porti a prevaricare. Nonostante questo è un cane molto equilibrato.

Amico, guardiano, difensore
Le dimensioni della razza possono influire sul suo naturale temperamento. Lo Schnauzer nano è quindi un cane maggiormente rivolto alla compagnia, il medio alla guardia, mentre la taglia gigante è perfetto per la difesa.

Aspetto e caratteristiche fisiche Schnauzer

schnauzer posa su sfondo bianco

Taglia dello Schnauzer
La taglia è l'unico tratto che differenzia le tre tipologie di Schnauzer: nano, medio e gigante infatti hanno lo stesso aspetto e sono praticamente identici. Si tratta di cani estremamente robusti, atletici, dalla muscolatura solida e dalla forma piuttosto squadrata. Gli arti sono dritti e massicci.

Testa
La testa per questa razza è robusta ed allungata, con il muso che finisce a cono tronco. Il tartufo è sempre nero, a prescindere dal colore del manto. L'osso occipitale non è molto prominente, mentre lo stop è ben distinguibile.

Orecchie
Anche le orecchie alte sono un tratto distintivo della razza. La forma originaria è a V con la punta leggermente piegata. La coda alta è generalmente portata all'insù. L'andatura di questo cane è molto elegante, anche grazie alla particolare forma dei piedi corti e con dita incurvate. Anche nella corsa si distingue come un perfetto galoppatore.

Pelo
Il pelo di questo cane è ruvido, folto e molto compatto. La presenza di sottopelo lanoso è la caratteristica che lo protegge non solo dal freddo invernale, ma anche dalle temperature calde estive. Tipica poi dello Schnauzer di ogni taglia è quella specie di barba dura sulla zona del mento. Anche i sopraccigli, piuttosto lunghi e folti, contribuiscono a dare a questo cane quell'aria seria e piena di contegno. Il pelo nero è generalmente opaco, mentre quello pepe e sale è più uniforme.

Colore Schnauzer
Fra le razze di Schnauzer troviamo diverse varietà: quella pepe sale e la nera sono presenti per tutte e tre le taglie. Il nero argento e il bianco solo per la taglia nana.

Occhi
Gli occhi degli Schnauzer sono posizionati semilaterali, hanno una forma ovale e sono scuri. La frangia spesso li copre nascondendone l'espressione.

Taglia
Lo standard di razza prevede per lo Schnauzer una taglia di 45-50 cm, per lo Schnauzer gigante 60-70 cm, mentre per lo Schnauzer nano 30-35 cm.

Peso
Lo Schnauzer gigante arriva a pesare sui 35-45 kg sia per gli esemplari maschi che per le femmine. Il medio si ferma tra i 14 e i 20 kg, mentre la taglia di Schnauzer nano pesa dai 4,5 ai 7 kg.

Vita, salute, alimentazione, consigli

schnauzer nel parco

Vediamo insieme ora alcuni consigli utili e molto pratici per chi vuole accogliere in famiglia un cucciolo di Schnauzer.

Dove vive meglio
Tutte le tre taglie di Schnauzer non temono il freddo quindi possono vivere sia in casa che in giardino. La cosa importante è non fare mai mancare il movimento e l'attività fisica a questo cane, per permettergli di sfogare le energie.

Alimentazione
Essendo un cane molto robusto non necessita di particolari attenzioni. In tutti i casi però è necessario garantirgli un'alimentazione di qualità. Il veterinario di fiducia saprà controllare il peso e la taglia del cane durante tutte le fasi di crescita e fornire consigli personalizzati sulla dieta.

Longevità
Lo Schnauzer nano ha una aspettativa di vita più elevata e può arrivare a 14-15 anni. La taglia media e la gigante invece hanno una vita media di 11-12 anni, ma dipende molto dall'esemplare.

Salute
Gli Schnauzer sono cani molto robusti e longevi, non hanno paura delle intemperie. L'unica patologia ricorrente a cui possono andare incontro è la displasia dell'anca. In ogni caso acquistando un cucciolo presso un allevamento di Schnauzer riconosciuto è possibile verificare questa eventualità attraverso un test genetico. In alternativa, per escludere la malattia, si può anche procedere con una radiografia quando il cucciolo compirà 8 mesi.

Consigli
Questa razza è dotata di un grande equilibrio psicofisico. Ama fare sport cinofili ed è perfetta in tutte le attività dove si richieda resistenza ed energia. Per questo motivo è importante, a prescindere dalla taglia, permettere a questo cane di fare molto movimento e di esprimersi assecondando la sua natura sportiva.

L'addestramento degli Schnauzer è facile quando si ha esperienza. Per chi è alle prime armi invece sorgono numerosi problemi perché questo cane sa essere molto cocciuto e individualista. Ecco perché è consigliabile educare il cucciolo di Schnauzer fin da piccolo all'obbedienza. Il metodo deve sempre essere gentile e dolce, facendogli capire le gerarchie e chi è il padrone. Questo servirà a spiegargli che non è lui il capobranco di se stesso!

È fondamentale poi curare la toelettatura. Il pelo infatti va strippato.

Per quanto riguarda l'amputazione delle orecchie e della coda all'altezza della terza vertebra, in molti paesi fortunatamente questa prassi si è abbandonata. Altri stati invece non hanno ancora aderito alle nuove disposizioni.

Prezzo cuccioli Schnauzer

I cuccioli di Schnauzer gigante hanno un prezzo che va da 850 a 1200 euro. Si tratta pur sempre di un cane molto ambito e il fatto che sia così intelligente e addestrabile lo rende più costoso.

Un cucciolo di Schnauzer nano costa sugli 800-900 euro, mentre il medio sui 1000 euro.