Zuppa di miso giapponese con tofu

La zuppa di miso giapponese con tofu è ideale per chi desidera un piatto leggero ma allo stesso tempo particolarmente gustoso. Il miso viene spesso utilizzato nella preparazione dei piatti giapponesi per via del suo sapore particolarmente deciso, che combinato con quello delicato del tofu, offre una pietanza dal sapore unico e inconfondibile.

Come preparare la zuppa di miso giapponese con tofu

La misoshiru, ovvero la zuppa di miso in giapponese, è costituita da un brodo, aromatizzato con alga wakame, e il miso che è un condimento a base di semi di soia e altri cereali, come orzo o riso, che sono fermentati grazie all'azione di un fungo particolare. La pasta ottenuta in seguito a questa trasformazione deve essere lasciata a fermentare in acqua salata. Facile e veloce da preparare, è possibile completare il piatto con della pasta di riso o soia, oppure dei crostini di pane.

Difficoltà: Bassa Tempo per la preparazione: 30 minuti Tempi di cottura: 20 minuti Dosi per: 4 persone Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 litro di acqua
  • 200 gr di tofu
  • 150 gr di carote
  • 60 gr di miso
  • 50 gr di daikon
  • 10 gr di zenzero fresco
  • 1 porro
  • 1 foglio da circa 8 cm di alga wakame
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
  • qb. sale fino

Preparazione

Preparare l'alga wakame e il daikon

Per preparare la zuppa di miso bisogna innanzitutto mettere il foglio di alga wakame in ammollo in acqua fredda. Nel frattempo pulire il daikon e spuntare la parte superiore e quella inferiore. Eliminare la buccia pelando grazie all'ausilio di un pelapatate e tagliare finemente in tanti piccoli pezzi.

Pulire e tagliare i vari ingredienti

A questo punto pelare le carote e tagliare anche quest'ultime in piccoli pezzi. Togliere le foglie più esterne del porro, eliminare la parte verde e tagliare finemente. Proseguire sbucciando lo zenzero e dividerlo in piccoli pezzi. Strizzare quindi l'alga ammorbidita e tagliare anche essa finemente.

Cuocere la zuppa

Far rosolare le verdure in una casseruola capiente con un filo di olio extra vergine di oliva o di sesamo per circa 10 minuti. Aggiungere l'alga wakame e coprire le verdure con l'acqua. Lasciare cuocere per circa 15 minuti e nel frattempo tagliare il tofu a pezzetti. Utilizzare un mestolo di brodo della zuppa per stemperare il miso in una ciotola. Aggiungere il miso e il tofu alla zuppa e mescolare. Far intiepidire per circa minuti e servire la zuppa di miso giapponese con tofu ben calda.

Conservazione

È possibile conservare la zuppa di miso giapponese con tufo in frigo al massimo per 2 giorni. L'importante è che venga utilizzato un contenitore con chiusura ermetica. È invece opportuno non congelare questa zuppa.

Alcuni consigli utili

La maggior parte degli ingredienti utilizzati per la realizzazione della zuppa di miso giapponese con tofu possono essere sostituiti con altri a proprio piacimento in modo tale da rispondere al meglio ai gusti dei commensali. In particolare è possibile sostituire le verdure utilizzando ad esempio funghi o cipollotti. È possibile aggiungere altri ortaggi, mentre per quanto riguarda l'alga wakame può essere omessa o sostituita con la kombu. La cosa più importante da ricordare, però, è quella di salare solo dopo aver assaggiato. Il miso, infatti, è particolarmente saporito e sbagliando il dosaggio di sale si rischia di rovinare il piatto.

Articoli correlati