Razza Canina Billy

Appartenerne alla categoria dei segugi, la razza Billy è rara in quanto nasce grazie al cinofilo francese Hublot du Rivault, il quale aveva come obbiettivo: la rinascita i vecchi chiens blanc du Roy. Raggiunse l'obiettivo grazie all'incrocio di varie razze ormai quasi scomparse, come il Céris o il Montaimboeuf.

Dato che questa razza non è presente negli allevamenti italiani, i cuccioli di Billy si possono trovare tranquillamente in quelli francesi ad un prezzo minimo di 1000 euro fino ad un massimo di 1500 euro.

Se sei un'amante dei cani e pensi di trovare nella razza canina Billy il compagno perfetto per le tue passeggiate in campagna e vuoi adottarlo a tutti i costi, ti consiglio di leggere questo articolo dove potrai scoprire tutte le caratteristiche possibili ed immaginabili!

Le origini

Bandiera Francese

Nazionalità: Francia

Classificazione F.C.I.: Gruppo 6 - Segugi e cani da pista. / Sottosezione - Taglia grande.

Originario nel comune di Poitou la razza canina Billy nasce grazie ad Hublot du Rivault, un cinofilo francese che aveva come obiettivo la rinascita degli chiens blancs du Roy: una particolare razza esistente nell'epoca di Luigi XIV e Francesco I.

Esso nasce grazie all'incrocio di diverse razze che oggigiorno sono scomparse: la razza Céris, il Montaimboeuf ed infine il Larye.

Una caratteristica collegata alla sua origine inoltre, è quella di avere una fragilissima eredità genetica: non c'è da preoccuparsi poiché non attacca la salute del cane. Come detto in precedenza il Billy nasce grazie all'incrocio di tre particolari razze ormai estinte, e proprio per questo è difficile trovarlo altrove se non nel territorio francese.

Razza canina Billy Carattere e Attitudini

È il momento di descrivervi un po' le peculiarità di questa razza poco conosciuta, le sue attitudini e il particolare carattere ben distinto.

Carattere
Il Billy è un segugio particolarmente intelligente, molto dedito alla famiglia ed è un compagno affidabile ed eccezionale: è molto facile addestrarlo sia da cucciolo che da adulto anche grazie al suo carattere estremamente docile.

A differenza degli altri cani, la razza Billy è estremamente socievole con tutti, persino con le persone estranee che non fanno parte della famiglia e, ovviamente, risulta sempre essere docile e anche protettivo verso i bambini.

Attitudini
Una peculiarità di questa razza è che adora lavorare in solitario durante le battute di caccia (è il migliore nella caccia al cervo e quella al cinghiale): difatti è abbastanza noto il suo costante rapporto conflittuale con gli altri cani anche al di fuori dell'ambito lavorativo.

Dopo aver eseguito il suo lavoro sul campo può avere delle attitudini un po' aggressive, ma è uno dei migliori cani nell'ambito della caccia per il suo finissimo olfatto e per la sua voce lunga e ben intonata: per questo, infatti, è possibile definirlo l'élite dei segugi proprio per questa sua notevole qualità; questa razza resiste anche a climi abbastanza freddi e rigidi.

Aspetto e caratteristiche fisiche razza canina Billy

Essendo il discendente degli Chiens blancs du Roy (molto simili ai Billy per quanto riguarda la grandezza fisica e il colore del pelo), questa tipologia di razza canina ha un aspetto fisico veramente particolare: scopriamo insieme le sue peculiarità e tutto ciò che concerne l'aspetto e il colore del pelo, degli occhi e altro ancora!

Aspetto generale
Il Billy è un cane molto elegante e raffinato, come tutti gli altri segugi ha un corpo ben delineato e proporzionato.

Il cranio è sempre ovale, allungato e stretto, mentre la canna nasale è lunga con il tartufo di colore nero e abbastanza sviluppato; le orecchie sono piazzate un po' più su e non all'altezza degli occhi come negli altri segugi, e sono abbastanza grandi e leggermente piatte nella parte inferiore.

La coda è come quella degli altri cani da caccia: sempre lunga e abbastanza forte.

Il corpo ha la particolarità di essere lungo, il dorso leggermente arcuato e stretto ed è dotato di un'ottima muscolosità.

Le zampe anteriori sono più forti di quelle posteriori, ma in generale gli arti di questa razza sono caratterialmente forti e ben dritti.

Pelo e colore
Il pelo del Billy è corto e duro.

Il colore attraversa i vari strati del bianco: da quello standard, al bianco caffè e latte o addirittura una tonalità che si avvicina a quella del limone!

Occhi
Gli occhi sono molto espressivi e grandi e i due colori dominanti sono il nero e il marrone.

Taglia e peso 
La taglia precisa di questa razza varia a seconda del sesso: i maschi possono arrivare ad una taglia che oscilla tra i 60 ed i 70 centimetri, mentre le femmine ottengono una taglia un po' più contenuta che varia dai 58 ai 62 cm. Il peso invece può variare dai 25 ai 30 kg.

Vita, salute, alimentazione, consigli

Conoscere a pieno le caratteristiche di un animale è essenziale se siete decisi ad adottarne uno: ecco infatti l'ultima e forse la più importante parte dell'articolo.

Dove vive meglio
Essendo un cane molto vivace e 'sprint' soprattutto nel lavoro è consigliabile adottarlo se si ha una casa vicino ad una vasta campagna. È capace di vivere in appartamento ovviamente, ma come qualsiasi tipo di cane di taglia grande con una personalità molto energica ha bisogno di stare anche per ore fuori casa e fare lunghe passeggiate.

Alimentazione: consigli pratici
L'alimentazione dev'essere ben equilibrata ricorrendo magari a pasti specifici che contengono tutto il fabbisogno necessario per il nutrimento del cane.

Salute generale e Malattie tipiche della razza
Essendo un cane molto raro e difficile da trovare al di fuori del suo territorio d'origine, il Billy ha dei problemi genetici che possono compromettere la sua sopravvivenza a causa delle vecchie razze scomparse.

Longevità
La razza canina Billy vive mediamente tra i 12 e i 15 anni.

Consigli e Cure particolari

Nessuna cura particolare è necessaria, ma è sempre bene ricordare che la cura del pelo è essenziale e molto importante per mantenere al meglio la qualità del pelo per evitare insediamenti da parte di insetti e vari parassiti.