Radiofrequenza viso

La radiofrequenza viso è un tipo di trattamento a cui si ricorre nel settore estetico e in ambito medico allo scopo di contrastare i segni caratteristici dell'invecchiamento della pelle: si tratta di una soluzione che non è né dolorosa né invasiva e che quindi non presenta svantaggi particolari dal punto di vista pratico.

Cos'è la radiofrequenza per il viso

Quando si parla di radiofrequenza viso si fa riferimento a un trattamento specifico che ha lo scopo di migliorare l'aspetto estetico e la qualità della pelle del volto, attenuando e contrastando i più importanti inestetismi che hanno a che fare con il passare degli anni: sia le rughe, dunque, che la perdita di elasticità cutanea. Sono sufficienti poche sedute di radiofrequenza viso per avere la possibilità di beneficiare dei primi risultati tangibili e visibili.

Questo trattamento, piuttosto innovativo, fa riferimento al principio della cessione di calore, grazie al quale si ottiene un rimodellamento veloce e facile, che non provoca dolore e non è in alcun modo invasivo.

In occasione di una seduta, il paziente si stende su un lettino: a quel punto viene messo in contatto con una placca in metallo di piccole dimensioni. In seguito, sul volto - o comunque sulla parte di pelle che deve essere trattata - viene applicato un gel specifico: può trattarsi sia di gel all'acido ialuronico che di gel per ultrasuoni. Dopodiché, attraverso un macchinario sofisticato si procede alla trasmissione di onde elettromagnetiche.

Principio di funzionamento

Il funzionamento della radiofrequenza viso si basa sulle onde elettromagnetiche che vanno a riattivare il sistema linfatico e, in questo modo, stimolano la produzione da parte dell'organismo dell'acido ialuronico e del collagene, da cui dipende - come noto - il grado di tonicità della pelle.

La trasmissione delle onde elettromagnetiche sul tessuto,m agevolata dal gel che rende la pelle scivolosa, fa sì che le onde stesse siano in grado di attraversare i diversi strati che compongono l'epidermide per arrivare fino alla fascia muscolare.

Ovviamente, in tale percorso le onde trovano degli ostacoli, nel senso che incontrano delle resistenze: resistenze che sono trasformate in energia termica. Quanto più le onde arrivano in profondità, tanto più elevata è l'energia termica che viene prodotta.

Il meccanismo in gioco è quello della diatermia, in funzione del quale il tessuto viene riscaldato grazie alle onde elettromagnetiche ad alta frequenza; il flusso delle onde varia velocemente, così che si verifica uno spostamento di ioni, cariche elettriche situate nei tessuti. Ecco, dunque, che vengono prodotte delle correnti di spostamento vere e proprie, che dipendono dalle già citate resistenze. In sostanza, il ringiovanimento della pelle è proprio il risultato del calore endogeno: il collagene si denatura nel derma per effetto della temperatura elevata che viene raggiunta e ne deriva l'effetto lifting che è provocato dall'ispessimento della molecola.

Questa metodologia non è assolutamente invasiva e, attraverso l'ossigenazione naturale, consente di godere di un effetto lifting più che apprezzabile; a risentirne in positivo, inoltre, sono la micro-circolazione linfatica e la micro-circolazione cutanea, che vengono migliorate. Lo sviluppo del calore, per altro, ha il merito di tonificare i tessuti e i muscoli in profondità. Come si può facilmente intuire, il numero di sedute di cui si può aver bisogno cambia da persona a persona, perché ogni soggetto deve fare i conti con un livello di invecchiamento della pelle specifico e, soprattutto, ha una pelle particolare.

In linea di massima, in ogni caso, i tempi di una radiofrequenza viso non sono molto lunghi, anche perché la zona da trattare ha un'estensione limitata. Di solito, per il volto servono tra i due e i quattro trattamenti, per un prezzo complessivo che tendenzialmente non è mai inferiore ai 1500 euro ma non supera i 4mila euro.

I vantaggi e gli svantaggi di questo trattamento

I vantaggi della radiofrequenza viso sono evidenti dal punto di vista estetico, perché la pelle sottoposta ai trattamenti si rivela molto più piacevole sia al tatto che alla vista.

Per quel che riguarda gli svantaggi, essi hanno a che fare sostanzialmente con interventi eseguiti da parte di personale non qualificato: ecco perché è indispensabile fare riferimento ad ambulatori o centri estetici in cui operino unicamente medici e professionisti del settore. Un utilizzo improprio o non corretto degli strumenti, infatti, è in grado di provocare effetti collaterali di intensità variabile, dai semplici arrossamenti della pelle a gonfiori, fino ad arrivare a vere e proprie infezioni o ustioni cutanee.

Va ricordato, poi, che non devono sottoporsi alla radiofrequenza viso coloro che assumono medicinali anticoagulanti: come sempre, il suggerimento è quello di consultare il proprio medico e chiedergli un parere in merito per verificare se le sedute siano in qualche modo incompatibili con eventuali patologie di cui si soffre. In effetti, tali interventi dovrebbero essere evitati dalle persone con malattie cardiache, da chi ha un pace-maker, dalle donne in stato di gravidanza e dai soggetti epilettici.

Prezzi degli apparecchi ad uso domestico

La radiofrequenza viso può essere effettuata anche in casa, a patto di disporre degli strumenti adeguati: così, si ha la possibilità di ridurre le spese per le sedute. I costi degli apparecchi ad uso domestico semiprofessionali per la radiofrequenza viso dipendono, ovviamente, dal prodotto e dalla marca di riferimento.

Per esempio, Imetec Bellissima Face FX per il trattamento della pelle, adatto sia agli uomini che alle donne per il collo e per il volto e in grado, grazie al suo design particolare, di giungere anche nelle zone più complicate, ha un costo di circa 120 euro, mentre Mesis Rf Beauty Viso e Corpo, che può essere utilizzato anche per contrastare le smagliature e la cellulite, ha un prezzo molto più elevato, nell'ordine del migliaio di euro. Un po' meno costoso è, invece, Globus RF Clinic Body, che è disponibile a circa 800 euro: anche in questo caso, il trattamento previsto non riguarda solo il volto ma anche il resto del corpo.

Conclusioni

La radiofrequenza viso, in conclusione, è un trattamento estetico piuttosto costoso che garantisce risultati sicuri e visibili per il ringiovanimento della pelle del volto: è importante, però, affidarsi a professionisti del settore per avere la certezza di un esito impeccabile.