Proteine isolate in polvere whey protein

Le proteine whey isolate, come abbiamo visto nel precedete articolo, provengono dal siero del latte, poiché la parola "whey" in inglese significa, appunto, siero. Dobbiamo però imparare a riconoscerne differenze, caratteristiche e proprietà delle whey protein, in modo da poter individuare quella giusta che fa per noi. In quest'articolo conosceremo quelle note con la definizione di "proteine del latte isolate".

Proteine whey isolate in polvere

Le proteine whey isolate sono proteine isolate dal siero del latte ad altissimo contenuto proteico (più del 90%) e una quantità minima di grassi e lattosio.

Una delle proprietà più significative queste proteine in polvere, è il livello elevato di amminoacidi essenziali e non essenziali. Si tratta di molecole importantissime per il nostro organismo, capaci di rinforzare il nostro corpo apportando azoto di cui non tutte le proteine sono ricche. Ma le isolate sì.

Per fare un confronto con le concentrate, apprendiamo che per le isolate lefrazioni proteiche sono: 47% lattoglobulina Beta, 17% lattoalbumina Alfa , 1,5% sieroalbumina bovina , 2% immunoglobulina G, 0,5% lattoferrina, 27% glicomacropeptide.

Proteina isolata: vantaggi

Come le proteine whey concentrate, anche le isolate sono indispensabili perché offrono un contributo per il miglioramento quantitativo e qualitativo delle cellule muscolari. Le proteine isolate sono adatte a chi vuole recuperare in fretta dopo un allenamento particolarmente intensivo.

Rispetto alle proteine whey concentrate si caratterizzano, come detto, per la marginale presenza di lattosio e quindi sono adatte a coloro che ne sono intolleranti. Inoltre possono essere definite le proteine con la "p" maiuscola proprio perché ne hanno più del 90% e quindi sono qualitativamente imbattibili. Il nostro organismo in esse trova la fonte proteica per eccellenza.

Proteine isolate

Solo gli sportivi hanno bisogno di proteine whey isolate?

Certamente gli sportivi e gli atleti sono le persone più indicate all'assunzione di proteine whey isolate perché gli sport di resistenza e di forza richiedono un recupero efficiente e che minimizzi lo sforzo, ma è altrettanto vero che ci sono alcuni momenti fisiologici della vita di un individuo, come la gravidanza o la terza età, in cui l'organismo ha bisogno di un potenziato quantitativo di proteine.
Anche per chi opta per un regime dietetico "low carb" ovvero con una bassa percentuale di carboidrati, sono necessarie le proteine whey isolate, perché mantengono efficiente l'apparato muscolare (nella proteina isolata ci sono solo 0,17 g di carboidrati e 0,25 g di grassi a porzione).

Come si presentano

Queste proteine del siero del latte si presentano come una polvere alla quale va aggiunta dell'acqua per ottenere un frullato proteico. Si trovano in commercio versioni aromatizzate e non. La versione aromatizzata è più intensa e originale e per molti più gustosa, ma anche la versione naturale permette di essere aromatizzata in casa secondo il proprio gusto

Per aumentare la cremosità nel frullato l'acqua può essere sostituita dal latte, ovviamente scremato per ridurre ulteriormente l'apporto di grassi.

Proteine isolate

Quando si possono assumere

Probabilmente il miglior momento per assumere le whey protein isolate è al mattino perché l'assunzione, appena l'organismo è sveglio, recepisce meglio ed è pronto a ricevere un bel pieno di energia.

Chi sa che la giornata si prospetta ricca di allenamento, può preparare anche un frullato aggiungendo uova e frutta secca. Non ci sono limiti alla fantasia e al gusto, l'importante è attenersi al quantitativo di proteine ideale (circa 30 grammi) e aggiungere sempre alimenti proteici se si vogliono limitare zuccheri e carboidrati.

Differenze tra le proteine whey concentrate e quelle isolate

Rispetto alle concentrate, quelle isolate - grazie a ulteriori processi di filtrazione che separano le proteine dai grassi- sono ancora più digeribili. Ovviamente questa caratteristica e il fatto di avere un contenuto di proteine maggiore - seppur con la differenza di pochissimi punti percentuali - fa sì che il costo delle proteine isolate sia superiore a quelle concentrate. Ma con quelle isolate siete sicuri di non introdurre carboidrati indesiderati.

Articolo di approfondimento: Proteine whey: differenze tra idrolizzate, concentrate, isolate.

Conclusioni

Ottimi integratori proteici per la nutrizione sportiva, le whey protein isolate rappresentano la scelta giusta per chi vuole dire "no" ai grassi, al colesterolo, ai carboidrati e al lattosio. Sono la scelta giusta per chi punta alla qualità dell'alimentazione e al contempo alla qualità dell'allenamento e viceversa.