restiti veloci Agos

Cerchi un prestito veloce? Online Agos Ducato ha preparato una pagina web "Prestiti Veloci", fino a 30.000 euro erogati sul conto entro massimo 48 ore dall'approvazione della richiesta! Cosa ti serve? Se hai un reddito dimostrabile ed hai compiuto 18 anni sei tra i canditati che possono inviare la richiesta di finanziamento direttamente online. Vediamo nel dettaglio come fare!

Prestito veloce Agos Ducato: come si inoltra una richiesta

Prima di procedere alla richiesta di finanziamento è necessario preparare ed avere a portata di mano i seguenti documenti:

  1. codice fiscale;
  2. carta di identità;
  3. busta paga o cedolino della pensione.

Se non possiedi una busta paga e se non sei un pensionato, ma puoi dimostrare di avere un reddito costante tramite documentazione bancaria (tipo estratti conto da dove si evince entrati costanti... tipo una rendita da affitto, o introiti di altro genere).

1) Vai sul sito Agos Ducato

Vai sul sito Agos.it nella sezione dedicata ai prestiti online (ti abbiamo messo il link diretto in fondo all'atricolo) nella, ci si trova difronte ad una breve ma esaustiva introduzione dove l'azienda comunica che il finanziamento verrà erogato entro le 48 ore dall'approvazione e che l'importo massimo previsto per questo prestito personale è di 30.000 euro rimborsabili in comode flessibili rate mensili.

Passiamo subito alla simulazione di un prestito personale per un importo pari a 5.000 euro con adesione alla polizza assicurativa, avremo così modo di vedere il costo della pratica con relativa garanzia annessa.

2) Richiedi il Preventivo

Giunto nella pagina web linkata prima, clicca sul tasto rosso con la scritta "richiedi subito", sarai mandato nella pagina dove step by step puoi procedere alla richiesta del tuo prestito personale.

Nell'apposito campo inserisci l'importo che intendi chiedere. Se lo desideri attiva l'opzione "assicurazione", affronterai dei costi maggiori, ma la copertura da imprevisti è una opzione che potrà esserti molto utile in caso di problemi, uno per tutti la perdita del lavoro. Inoltre, questa opzione può facilitare l'approvazione della pratica in quanto tutelandoti, assicuri anche la finanziaria che, nel caso avrà garanzia di rimborso.

Prestito veloce Agos: richiesta preventivo

Dopo aver confermato l'adesione alla polizza assicurativa, ti viene automaticamente proposto il piano di ammortamento completo dei principali dati salienti, ossia:

  1. numero delle rate in cui desideriamo rimborsare la somma richiesta (parametro selezionabile);
  2. rata mensile relativa la modalità di rimborso selezionata;
  3. tan (tasso annuale nominale)
  4. Taeg (tasso annuo effettivo globale) - attenzione - questo è il parametro cui far maggiore riferimento per avere una visione di insieme sui reali costi del finanziamento.

Nel selezionare il periodo di rimborso in rate, cerca il giusto compromesso tra durata e tasso TAEG, questa scelta dovrebbe tener conto della tua capacità di rimborso! Considera la regola del 1/5 dello stipendio (per maggiori informazioni leggi l'articolo "Come calcolare il quinto dello stipendio"), salvo tener presente che stiamo parlando di un contratto di lavoro a tempo determinato (ciò vuol dire che non potrai chiedere un rimborso a 24 mesi dato che ne lavorerai 12), il ragionamento è semplice, bisogna restituire la somma richiesta + gli interessi ed i costi relativi all'apertura pratica, entro il termine del contratto di lavoro, il tutto con un buon margine di sicurezza.

Da notare la possibilità (davvero interessante), di poter visualizzare il modulo Secci compilato in tutte le sue parti..se sei interessato clicca e scarica il file pdf relativo questo esempio di finanziamento per 5.000 euro rimborsabile in 36 rate. Nel modulo si trovano tutte le informazioni inerenti il prestito che si sta chedendo. Ora è il momento di cliccare sulla voce "preventivo con assicurazione"

Scelta numero rate

3) Richiesta prestito

Bene, siamo alla fase 2, in questa schermata, dovrai inserire semplicemente il tuo cognome, nome, telefono ed email e poi cliccare su prosegui!

Dati anagrafici

4) Inserimento dati anagrafici

Ora è il momento di inserire i dati anagrafici, quindi il codice fiscale, la cittadinanza, lo stato civile, il tipo di locazione e così via fino al riempimento di tutti i campi richiesti.

Dati angrafici sezione 2

5) Dati aggiuntivi

Ora si entra nella fase più importante. Dichiara con sincerità la tua attività, occupazione, tipo di contratto, la data di inizio attività, numero delle mensilità e l'iban (facoltativo) sulla quale eventualmente ti verrà accreditata la somma richiesta.

Dati aggiuntivi

6) Riepilogo

In questa schermata trovi tutti i dati che hai inserito, controlla che sia tutto ok e se tutto è corretto, clicca su "richiedi finanziamento".

Riepilogo

Perfetto, hai inviato la tua richiesta e con la schermata n 6 ti viene comunicato che la tua richiesta è stata inoltrata.

Cosa succede adesso? Semplice, la finanziaria verifica i dati, fa gli accertamenti del caso presso la centrale rischi e se tutto è ok, ti contatterà un consulente per eventuali accordi o ulteriori informazioni.

7) Invio documentazione

Sì, se tutto è ok dovrai spedite copia dei documenti che ti verranno richiesti tramite email oppure consegnarli personalmente presso la filiale di zona. Sei a buon punto! Ora entro un paio di giorni Agos deciderà se concederti il prestito veloce e se l'esito sarà positivo ti sarà accreditata la somma direttamente sul conto corrente indicato precedentemente oppure comunicato tramite email o di persona.

Esempio di prestito veloce Agos

Come accennato, grazie al modulo Secci, c'è la possibilità di controllare (prima di inoltrare la richiesta di finanziamento online) voce per voce tutti i costi che si affrontano per i 5.000 euro richiesti. Vediamoli!

Finanziamento richiesto 5.000 euro, totale accredito sul conto 5.166,66 (166,66 è il costo dell'assicurazione), totale da rimborsare 5.798,00 euro il cui Tan è del 5,92% ed il Taeg del 10,37% assicurazione inclusa 7,94% assicurazione esclusa. L'importo della rata è di € 158,50 x 36 rate mensili.

Link alla pagina dedicata ai prestiti veloci