Prestiti Santander: cosa sono, come funzionano

Ultimo aggiornamento 06/08/2020 di Giuseppe Rossetti

I prestiti Santander sono la risposta migliore per chi intende affidarsi all’istituto di credito più in vista del momento, premiato nel 2012 con l’Euromoney Awards for Excellence, il premio che indica il miglior gruppo bancario del mondo. Vediamo come funzionano per capire se sono adatti alle nostre esigenze.

Prestiti Santander: a chi sono rivolti

Santander Prestito Personale Adatto

I prestiti personali Santander si rivolgono a diverse tipologie di richiedenti fra cui ricordiamo i dipendenti statali, pubblici e privati, i pensionati INPS ed INPDAP, i militari, i liberi professionisti e i lavoratori autonomi.

Quanto si può richiedere

I prestiti personali Santander si configurano come finanziamenti a tasso fisso rivolti a chi ha bisogno di una liquidità minima di 1.000 € e massima di 10.000.

Cerchi un prestito Veloce Facile da Ottenere? Se questo è ciò che desideri prova a richiederlo adesso direttamente Online bastano pochi click!

1. Richiesta Online con risposta immediata

2. Caricamento dei documenti e firma digitale

3. Esito in 24 ore

In virtù della caratteristica che contraddistingue i prestiti personali, per ricevere il denaro non sarà necessario informare il consulente finanziario delle motivazioni che spingono a richiederlo; pertanto la liquidità potrà essere spesa indistintamente per acquistare auto nuove o usate, rinnovare il look al proprio appartamento, finanziare i propri studi o il ricevimento del proprio matrimonio, pagarsi un viaggio o regalarsi elettrodomestici e strumenti informatici, così come pagare spese mediche improvvise.

Tassi di interesse

Per ciascuna categoria di richiedente, l’istituto di credito accorderà un finanziamento a tasso fisso rimborsabile con rate costanti: il TAN è sempre pari all’8,70%, il TAEG varierà secondo il numero di rate scelte per il rimborso e la presenza o meno di una copertura assicurativa. Non sono previste né spese d’istruttoria, né spese d’incasso per procedure SSD.

Valuta anche: recensione dei prestiti personali Findomestic Banca

Come richiedere il prestito

La richiesta di prestiti personali Santander può essere eseguita online o recandosi direttamente presso uno dei negozi convenzionati distribuiti sul territorio nazionale.

Se si sceglie di fare tutto da casa, basterà compilare, direttamente sul sito dell’istituto di credito, il campo con l’importo che si ha intenzione di richiedere e il numero delle rate attraverso le quali si intende rimborsare il finanziamento e successivamente cliccare su “Calcola la rata”.

Durante questa fase si può scegliere se sottoscrivere copertura assicurativa sul credito. Al termine della procedura, la richiesta entra in una fase di pre-valutazione, che si conclude quando un consulente di Santander Consumer Bank procede assieme al richiedente, al completamento della fase istruttoria.

Quando il richiedente avrà inviato tutti i documenti necessari all’istituto di credito, questo stabilirà se erogare o meno il finanziamento. L’esito della valutazione sarà inviato tramite mail nel caso di richiesta online, o a mezzo di una telefonata nel caso in cui ci si è recati personalmente in filiale.

Valuta anche: recensione dei prestiti Agos

Erogazione e rimborso

Se l’istituto di credito valuterà positivamente la richiesta, l’erogazione del finanziamento avverrà entro due giorni lavorativi ed il deposito sarà effettuato direttamente sul conto corrente del beneficiario. Il versamento della prima rata non avviene mai prima dei 20 giorni dall’erogazione del prestito, mentre le rate successive dovranno essere pagate o il primo giorno di ogni mese o il 15 esimo.

Simulazione prestito

Simulazione prestito Santander da 5.000 €, rimborsabile in 36 rate.
Importo erogatoDurataRata mensile% TAEG fisso
5.000,00€36167,80€9,38

Affidabilità

Il gruppo tedesco Santander Consumer Bank è parte integrante dello spagnolo Santander, uno degli istituti di credito più importanti e solidi al mondo, tanto da vantare negli ultimi 7 anni, l’elezione a migliore banca mondiale.

Il gruppo Santander nasce nel 1857 in Spagna, stabilendo presto filiali in tutto il mondo. Ad oggi è presente in 40 paesi del globo con circa 10.800 filiali.

La presenza di filiali di Santander Consumer Bank in Italia è molto capillare, troviamo infatti 21 filiali e oltre 10.000 punti ascolto convenzionali, dove è possibile usufruire di diversi prodotti finanziari: prestiti personali, prestiti finalizzati, finanziamenti rateali, prestiti con cessione del quinti, carte di credito e conti deposito, ma anche interessanti proposte nel ramo assicurativo. Praticamente tutto ciò che serve per fornire credito al consumo e sicurezza per il futuro.

Valuta anche: prestiti senza busta paga Compass

Conclusioni

Richiedere un preventivo per un prestito personale Santander è facile e gratuito e può essere eseguito comodamente da casa tramite il web: chi necessita di un finanziamento deve prevedere la compilazione di diversi preventivi, per poter scegliere tra i prestiti personali quello che propone le migliori condizioni sul mercato.

Lascia un commento