piccolo cane leone

Il piccolo Cane Leone conosciuto anche con il nome francese di Bichon Petit Chien Lion, o di Löwchen, appartiene a una razza canina di origine francese, riconosciuta dalla FCI e inserita nel gruppo dei cani da compagnia.

Il nome di questa razza deriva dalla sua toilettatura, il pelo viene tagliato più corto sul corpo, lasciando invece una visibile criniera intorno al muso. Il piccolo Cane Leone non è molto diffuso, tant'è che nel 1960 venne dichiarato il cane più raro del mondo. Anche se oggi ci sono diversi allevamenti che si occupano delle nascite di nuovi esemplari, rimane ancora poco conosciuto e anche un'esemplare al quanto costoso.

Come altri Bichon, anche il piccolo Cane Leone è principalmente da compagnia; le piccole dimensioni e il carattere vivace e giocherellone rendono gli esemplari di questa razza ideali per vivere in casa a stretto contatto con il padrone, i bambini e gli anziani. Ma scopriamo insieme quali sono le principali caratteristiche fisiche e caratteriali del piccolo Cane Leone.

Le origini del Piccolo cane Leone

Bandiera della Francia

Nazionalità: Francia

Classificazione F.C.I.: Sezione 1 Bichon e razze affini Sotto-categoria 3 Tipo Petit Chien Lion

Le origini di questa razza sono molto probabilmente francesi, anche se è quasi certo che per un periodo si sia diffuso anche in Spagna, specialmente presso le famiglie dell'alta nobiltà. A confutare questa tesi c'è un famoso dipinto di Goya, che lo raffigura al fianco della Duchessa D'Alba.

La nascita di quest'esemplare è dovuta a un incrocio tra il Maltese e il Bichon à poil Brisé. Il primo Club Francese del Piccolo Cane Leone è stato fondato nel 1947, ma sino agli anni '60 la razza era pressoché sconosciuta anche se inserita nel libro dell'ENCI e nel catalogo FCI.

Noto oggi per le sue caratteristiche estetiche e per il suo prezzo non propriamente accessibile, la diffusione di questa razza è ancora limitata.

Piccolo Cane Leone Carattere e Attitudini

Il piccolo Cane Leone, come altri cani da compagnia, ha un carattere vivace e allegro, ma al contempo è anche molto permaloso e si rattrista subito se non viene accudito dal padrone, o se nessuno gioca con lui per diverso tempo.

Il Piccolo Cane Leone caratterialmente è:

Amante della Compagnia
Questo esemplare non ama stare da solo, il suo padrone quindi dovrà passare molto tempo con lui e portarlo sempre con sé quando esce di casa. Il Piccolo Cane Leone ama gli ambienti familiari dove può vivere a stretto contatto con i bambini.

Allegro
Questa razza si distingue per la sua allegria. Basta giocare un po' insieme che subito si rallegra esprimendo tutta la sua vivacità e voglia di vivere.

Intelligente
Il Piccolo cane leone è sveglio, vispo e intelligente, riesce a seguire e capire le indicazioni del padrone e sé addestrato si mostra incline a seguire gli ordini impartiti.

Giocherellone
Ama giocare e ne ha bisogno per vivere in uno stato di serenità e felicità. In una giornata insieme non può mancare mai un'ora di gioco e una passeggiata all'aria aperta.

Permaloso
Nonostante sia molto vivace, il piccolo Cane Leone tende a offendersi facilmente se non gli vengono date le giuste attenzioni.

Aspetto e caratteristiche

Il Piccolo cane Leone è di taglia piccola, il suo look un po' da leoncino, dato dalla particolare toilettatura, lo rende una razza particolare e ideale per i concorsi di bellezza canina. Ma vediamo quali sono le sue caratteristiche fisiche principali!

Pelo e colore
Il pelo del Piccolo cane Leone è lungo e ondulato. I colori più ricercati di questo esemplare sono il bianco, il nero e il crema. Tra quelli ammessi invece, troviamo anche il nero focato, il cioccolato e il nero argento.

Occhi
Gli occhi di questo esemplare sono: rotondi, grandi e scuri, questi esprimono vivacità e intelligenza.

Taglia
Il cane di taglia piccolissima presenta un'altezza al garrese per le femmine di massimo 33 cm, con un peso non più di 6 kg. Mentre gli esemplari maschi raggiungo un'altezza di circa 36 cm e un peso di 8 kg.

Vita, salute, alimentazione, consigli

Come tutti i cani di piccola taglia, anche il Piccolo Cane Leone ha bisogno di attenzioni e cure. Questo esemplare è molto delicato, la sua alimentazione ed eventuali precauzioni mediche sono molto importanti per preservarne la salute.

Dove vive meglio
Questo esemplare ha bisogno di vivere in casa o in appartamento. Le sue dimensioni e caratteristiche non gli permettono di stare in giardino o su un balcone.

Alimentazione
Data la sua piccola taglia, il cane dev'essere alimentato con bocconcini morbidi e piccole crocchette studiate appositamente per questa razza.

Longevità
Il Piccolo cane leone ha una buona aspettativa di vita, questa si attesta tra i 12–14 anni.

Salute
Questa razza non soffre di particolari patologie, ma data la sua piccola taglia è soggetto a malattie come la cataratta o l'atrofia progressiva della retina. Bisogna porre attenzione alla sua alimentazione per evitare eventuali problemi alle articolazioni e alle ginocchia.

In generale è una razza sana, ma bisogna stare attenti al suo peso, quindi si consiglia di dargli da mangiare in modo regolare perché il cane tende a diventare obeso, se fa poco movimento e viene eccessivamente alimentato.

Consigli
Si consiglia di fare attenzione al mantello del Piccolo Cane Leone, la sua toelettatura dev'essere eseguita da un professionista per mantenere sempre le caratteristiche estetiche della razza.

Prezzo cuccioli Piccolo Cane Leone

Dato il suo pedigree nobile, il cane è molto difficile da trovare specialmente in Italia, infatti non vi sono nel nostro paese allevamenti ufficiali, dai quali è possibile acquistarli.

Il Piccolo Cane Leone si può acquistare in Francia, Germania o Inghilterra è il prezzo parte dai 3000 mila euro, ci sono esemplari dal manto unico che hanno un costo di circa 8000 mila euro.

Quindi questo esemplare, rimane un cane molto raro e non adatto a tutti, dato il costo dei cuccioli provenienti da allevamenti ufficiali.

Articoli correlati