Acetosella

L'acetosella è una graziosissima e benefica piantina da crescere in vaso e soprattutto da piantare in giardino: anche se piccola e minuta è un portento per il benessere generale dell'organismo. Un vero must to have!

Acetosella

L'acetosella dei boschi è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Oxalidaceae, il cui nome botanico Oxalis Acetosella significa sale pungente, in parte per il suo alto contenuto in acido ossalico, in parte per il sapore acidulo che la caratterizza. Diffusa soprattutto nell'Italia Settentrionale, l'acetosella è una piantina montana che cresce sino a raggiungere al massimo i 10-12 cm di altezza. Ad essere benefiche sono le foglie e le radici, che racchiudono grandi quantità di Vitamina C, acido di potassio, acetosa e ossalato. Ciascuno di questi componenti è funzionale al benessere dell'essere umano, ed è capace di apportare benefici tangibili sia al sistema immunitario che a quello linfatico.

Acetosella proprietà benefiche riconosciute

Tra i benefici che possono essere riferiti all'acetosella vi è innanzitutto la sua capacità di svolgere un'azione purificante per il sangue. Oltre a questa funzione primaria, l'acetosella è molto utilizzata anche come diuretico, febbrifugo, antiscorbutico, espettorante, rinfrescante e depurativo. Sin dall'antichità, gli abitanti delle comunità montane utilizzavano l'acetosella per guarire dalla maggior parte delle affezioni della bocca e della gola, vista la capacità di questa piccola piantina di porre rimedio alla comparsa di infezioni ed ascessi del cavo orale. Foglie e radici sono a volte utilizzate anche per guarire le piaghe da decubito che possono formarsi sul corpo.

Recentemente, è stata avanzata l'ipotesi che questa pianta possa avere degli effetti antitumorali, contrastando il moltiplicarsi delle cellule impazzite all'interno dell'organismo, ma mancano degli studi concreti che ne possano affermare la reale efficacia.

Acetosella conclusioni

Per assicurarsi tutte le proprietà benefiche dell'acetosella, la soluzione migliore è piantarne qualche esemplare in casa. Visto che il suo habitat naturale è quello montano, chi vive nelle regioni più calde può ovviare all'impossibilità di coltivarla personalmente, acquistandone piccole quantità da utilizzare al bisogno. In commercio è possibile trovare le foglie e le radici di acetosella presso le erboristerie specializzate: il prezzo per 100 gr. di questo elisir di benessere è piuttosto alto, si aggira infatti intorno ai 50€ o poco più.

Ulteriori informazioni: Acetosella Oxalis

Articoli correlati