Piani di Accumulo Fineco

Stai pensando di investire mediante i PAC e tra le varie proposte stai valutando i piani di accumulo Fineco. Sei però alla ricerca di maggiori informazioni su questo prodotto? Sono contento allora, di poterti essere d'aiuto e segnalarti quali sono le sue caratteristiche principali e le possibilità offerte da questo piano di investimento.

In quest'articolo ti illustro come funziona il programma proposto dall'Istituto di credito, quali sono i costi per le commissioni, la rata iniziale e i diritti fissi da corrispondere. Vuoi scoprire anche le opinioni sul prodotto? Allora non attendere altro tempo e continua a leggere la guida.

Piani di accumulo Fineco: come funzionano?

I PAC Fineco permettono di fare un investimento sul mercato azionario o obbligazionario, con piccoli versamenti rateali. Il prodotto presentato da questo Istituto di credito è estremamente personalizzabile, infatti sei libero di sottoscrivere il contratto scegliendo in totale autonomia le caratteristiche principali del piano di accumulo.

Dunque, optando per i PAC di Fineco è possibile:

  • Suddividere l'investimento con versamenti bimestrali, trimestrali o mensili
  • Scegliere l'importo della rata. L'importo minimo richiesto è pari a 50 euro
  • Scegli la rata iniziale, rispettando il minimo richiesto dalla sottoscrizione del contratto.
  • Valutare la durata del contratto che va da un minimo di 12 mesi a un massimo di 60
  • Scegliere il giorno in cui avverrà il prelievo della rata
  • Decidere se fare un investimento in piani di accumulo azionari o obbligazionari

Per accedere a questo prodotto finanziario e procedere alla sottoscrizione di un contratto PAC è necessario essere clienti della banca. Dato che Fineco è un gruppo che opera principalmente su internet, basta andare sul sito ufficiale e procedere all'apertura del conto online.

Dopo aver aperto il conto si ha la possibilità di accedere a tutti i prodotti finanziari proposti. Tra questi si trovano i PAC, la loro personalizzazione e la definizione del contratto avviene completamente online mediante la piattaforma del tuo conto corrente, siglando i relativi documenti con firma digitale.

Quanto costa sottoscrivere un piano PAC con Fineco?

Come abbiamo visto, puoi personalizzare al massimo tutti i dettagli del tuo piano di accumulo Fineco, ma ci sono delle spese fisse che è necessario corrispondere alla banca per la gestione del contratto.

Per aprire un PAC, secondo quanto riportato dall'informativa, è prevista una commissione di 9 euro iniziali e di 0,95cent per ogni versamento a rate. Oltre al pagamento di queste tasse necessarie alla sottoscrizione del contratto, bisogna corrispondere anche una somma iniziale pari ad almeno 6 rate (il cui importo è quello da te scelto in fase di accesso al piano di investimento). Quindi se scegli di stipulare pagamenti rateali da 200 euro l'uno, all'inizio dovrai corrispondere alla banca una rata unica pari a 1200 euro.

Oltre a queste spese, per la sottoscrizione di un PAC Fineco bisogna corrispondere dei diritti fissi, pari all'1% sull'importo della rata per i comparti obbligazionari, o bilanciati e al 2% sui comparti azionari.

Potrebbe interessarti anche: Come scegliere il miglior piano di accumulo

Piani di accumulo Fineco opinioni

I PAC presentati da Fineco Bank sono stati valutati positivamente per la possibilità di personalizzazione e i costi di accesso relativamente bassi, rispetto ad altri prodotti sul mercato. Infatti, le spese di commissione per l'apertura del contratto sono pari a 9 euro e a 0,95 centesimi per ogni rata da corrispondere durante il piano di accumulo.

Anche i diritti fissi per i piani obbligazionari e bilanciati non presentano costi alti, in quanto viene richiesta una tassa pari all'1%, sono relativamente più onerosi quelli per i piani azionari infatti si chiede al cliente una commissione pari al 2%.

I piani di accumulo Fineco offrono un servizio completamente online che ti da la possibilità di vedere in tempo reale anche eventuali guadagni o perdite subite. Bisogna ricordare, infatti, che i PAC non sono un investimento a rendimento garantito, quindi è possibile perdere parte dei profitti o della quota capitale.

In conclusione, il prodotto offre diversi vantaggi sul piano della personalizzazione e per il controllo costante che si può detenere grazie alla piattaforma online. Inoltre, è possibile chiedere sostegno durante l'andamento del piano di accumulo, a un consulente finanziario della banca, che ti può fornire i consigli necessari alla corretta gestione o su come procedere all'apertura di un PAC.