gres porcellanato legno

Come dovrebbe essere il pavimento perfetto? Dovrebbe essere bello, resistente ed impermeabile per affrontare la dura vita di tutti i giorni. Quale materiale scegliere quindi? Il parquet è bello, ma delicato; il marmo è bellissimo, ma rischioso per le macchie, non parliamo poi del cotto o della pietra naturale. Bisogna quindi rinunciare ad una delle tre caratteristiche? No, se si sceglie il gres porcellanato.

Come è fatto il pavimento in gres porcellanato

Il gres porcellanato è una particolare tipologia di ceramica, che grazie ad un procedimento speciale di cottura, lento ed alte temperature, raggiunge le caratteristiche di resistenza e impermeabilità che lo distinguono rispetto ai rivestimenti di ceramica comune. E' composto da diversi tipi di argilla e altri materiali naturali come la sabbia, che vengono prima amalgamati, poi pressati e infine cotti in forni la cui temperatura raggiunge fino ai 1250 °C. Dopo circa mezz'ora il gres e pronto e proseguire la lavorazione. Dal gres si ricavano piastrelle di dimensioni variabili (fino a quasi due metri di lato), con uno spessore fino a due centimetri, che le rende adatte ai più diversi utilizzi.

Pavimento in gres: tipi di finiture

Il gres porcellanato è di colore beige, ma all'impasto possono essere aggiunti diversi componenti che ne modificano il colore finale. Questa caratteristica lo rende particolarmente adatto per ottenere diverse finiture, realizzate anche grazie ad una lavorazione finale che interessa la superficie delle piastrelle, in grado di soddisfare tutti gli acquirenti anche dal punto di vista estetico. Vediamo le principali.

Magari ti interessa valutare anche il parquet prefinito?

Gres porcellanato effetto marmo e pietra

La finitura in marmo è una delle più diffuse per quanto riguarda il gres porcellanato. Permette di ottenere piastrelle in tutto e per tutto simili alle particolari venature del marmo, senza la delicatezza (ed il costo) che presenta questo materiale. Lo stesso avviene per la finitura in pietra, in grado di imitare anche le più particolari colorazioni della pietra naturale, con venature e sfumature di diverse tonalità.

Gres porcellanato effetto parquet - cotto - legno

La finitura parquet, quella cotto e la finitura legno sono molto particolarmente apprezzate, proprio perché imitano alla perfezione i toni caldi di questi materiali, senza tuttavia assumerne le caratteristiche di delicatezza. Queste finiture permettono al gres porcellanato di essere utilizzato per ogni tipo di ambiente e anche in presenza di bambini (cosa altamente sconsigliata invece per quanto riguarda il delicatissimo cotto o il parquet), in quanto non è soggetto a rigature o a deterioramenti nel corso del tempo.

Gres porcellanato prezzi

Il prezzo del gres porcellanato con effetto marmo / pietra oscilla dai 25 / 30 euro al mq in sù

Per quanto riguarda il gres porcellanato con effetto legno, cotto e parquet, i prezzi partono dai 15 euro al mq fino a superare i 40, ciò lo rende davvero appetibile ad ogni tipologia di cliente.

Gres porcellanato: resistenza, affidabilità, pulizia

Il gres porcellanato, in tutte le sue finiture, è inoltre un materiale molto resistente agli urti (come l'accidentale caduta di oggetti) e soprattutto molto facile da pulire. Non necessita infatti di particolari attenzioni o di detergenti specifici, come avviene invece per il parquet, la pietra o per il cotto ed è inoltre disponibile a prezzi al metro quadro decisamente inferiori.

Perché non valutare anche il parquet in laminato?