Donna che affronta positivamente la menopausa

La menopausa è una fase della vita che prima o poi tutte le donne si trovano a dover affrontare. Quando si sta per avvicinare questo momento, i cambiamenti ormonali, fisici, e in alcuni casi a livello fisico e psicologico possono spaventare. Ecco perché sono sempre è normale chiedersi: Come affrontare la menopausa?

Il modo migliore per iniziare ad affrontare questo nuovo percorso di vita è riuscire ad accettare il cambiamento. L'accettazione di questa nuova fase della tua vita ti aiuterà a non avere un calo dell'autostima, ma anche a mantenere il tuo senso di identità e sopratutto riuscirai a rendere più semplice la transizione dal periodo della fertilità a quello dell'infertilità.

Nonostante affrontare la menopausa possa sembrare difficoltoso, in realtà però puoi scegliere di adottare delle semplici soluzioni per riuscire a vivere la menopausa con maggiore consapevolezza, e non come un avvenimento negativo, ma come un semplice momento di cambiamento. Ma scopriamo insieme come affrontare la menopausa nel modo migliore!

Consigli rapidi su come affrontare la menopausa: articolo in pillole

Vuoi scoprire subito come affrontare la menopausa? Ecco 6 consigli in pillole!

1. Essere positivi

Spesso la menopausa dà sbalzi umorali e ci si sente sole o diverse dal solito. Il primo passo per affrontarle è invece pensare positivamente a questo periodo di cambiamento, e sopratutto avere qualcuno che possa sostenerti e ascoltarti.

2. Avere una dieta sana

Per affrontare la menopausa si consiglia di intraprendere durante questo periodo una dieta sana. La dieta mediterranea è la migliore per riuscire ad ottenere effetti positivi sull'organismo, e combattere la maggior parte dei disturbi della menopausa.

3. Fare esercizio fisico

Oltre a una dieta sana, i medici consigliano di fare esercizio fisico, per riuscire a mantenersi più giovani, per favorire la tonicità muscolare e prevenire stati come la depressione.

4. Prediligere alimenti ricchi di calcio per contrastare l'osteoporosi

Tra i disturbi della menopausa, spesso si verifica l'insorgere dell'Osteoporosi. Per riuscire a evitare questo disturbo i medici consigliano di consumare un maggior numero di alimenti ricchi di calcio, oltre che effettuare sport con costanza.

5. Mitigare gli effetti delle vampate

Le vampate di calore sono un effetto negativo della menopausa. Queste sono molto frequenti e possono dare fastidiose sudorazioni e improvvisi aumenti di calore. Per combattere le vampate si consigliano: abiti di cotone, dieta senza alimenti speziati o piccanti, acqua fredda da bere per abbassare la temperatura corporea.

6. Combattere lo stress con tecniche di rilassamento efficaci

Infine, tra i disturbi della menopausa c'è uno stato eccessivo di stress. Quando si è eccessivamente stressate si va incontro a diverse controindicazioni. Per combattere questo stato, si consiglia di seguire corsi di yoga o meditazione, dedicarsi uno o più massaggi alla settimana, e superare lo stress con tisane al tiglio o alla melissa.

Come affrontare i sintomi della menopausa - Approfondimento

donna con sintomi della menopausa

Come possiamo riscontrare dalle parole della scrittrice Janine O'Leary Cobb, pioniera nel settore dell'informazione in campo della menopausa, le donne che si apprestano ad attraversare questo periodo hanno bisogno di qualcuno che capisca o ascolti ciò che provano, e sopratutto di qualcuno su cui contare.

Perché sapere di essere circondate da persone che capiscono stati d'animo altalenanti, e ti sostengono nei momenti difficili è sicuramente uno dei primi passi per superare egregiamente i cambiamenti della menopausa.

Ma non solo, durante questo periodo è sicuramente necessario essere consapevoli che arriva per tutte le donne il momento in cui si invecchia, ma questo non vuol dire essere malate, non vuol dire che non bisogna più piacersi, truccarsi, sentirsi femminili o dedicarsi al sesso.

Insomma, la prima cosa da comprendere è dunque che nonostante il corpo possa subire dei lievi cambiamenti, non cambia la tua mente, il carattereo il tuo essere. Stesso i medici, infatti consigliano di continuare la propria vita con positività, cercando però di seguire anche una dieta sana accompagnata da un moderato esercizio fisico.

Come affrontare la menopausa con dieta ed esercizio

donna che affronta le vampate di calore con un mini ventilatore

Dieta ed esercizio sono molto importanti per riuscire ad affrontare con maggiore positività e consapevolezza questo periodo. La dieta infatti, ti permette di non aumentare di peso (che può essere uno degli effetti indesiderati della menopausa), e in connubio a un moderato esercizio fisico si tende anche a mantenere i muscoli più sani e giovani, contrastando di fatti l'avanzare dell'invecchiamento.

Per ottenere degli effetti realmente positivi dalla dieta, i medici consigliano di prediligere sostanze nutritive presenti nella dieta mediterranea dunque: proteine con grassi nobili (Omega 3 e 6), carboidrati integrali, vitamine, sali minerali, verdure e olio d'oliva per condire i piatti a crudo.

I medici consigliano anche di evitare durante la dieta di consumare calorie vuote, ossia quelle prodotte da alimenti confezionati e industriali, ricchi di zuccheri e grassi saturi.

L'esercizio fisico, come accennato, invece non serve solo a dimagrire o mantenere i muscoli tonici. Innanzi tutto, fare sport permette alla pelle e alle articolazioni di invecchiare più lentamente, ma aiuta anche a prevenire sintomi della menopausa come lo stress e la depressione.

Inoltre, fare esercizio fisico ti da maggiore energia, aiuta il metabolismo a lavorare più velocemente e si eliminano problemi che possono derivare dalla menopausa, come l'osteoporosi.

All'esercizio fisico e alla dieta, proprio per evitare i problemi dell'osteoporosi è necessario seguire una dieta ricca di calcio. Il calcio da nutrizione alle ossa e le rende più forti e meno soggette alla porosità e alla fragilità, causata invece da questa malattia.

Come affrontare le vampate di calore in menopausa

Uno degli effetti più frequenti della menopausa sono sicuramente le vampate di calore. Quando sovviene la prima vampata, molte donne tendono a spaventarsi di questo improvviso aumento di temperatura, o comunque di vivere negativamente questo cambio repentino, e l'eccesso di sudore.

Le vampate di calore, specie se si verificano durante la notte, possono anche causare disturbi del sonno, e portare chi è in menopausa a soffrire di ansia. Una delle prime cose da fare per evitare le vampate di calore è cercare di riuscire a eliminare il prima possibile la sensazione di calore, bevendo dell'acqua fresca e immergendo le mani in una bacinella con acqua fredda.

Se sei in menopausa, per soffrire meno le vampate di calore durante il giorno devi scegliere di indossare capi di abbigliamento di lino e cotone, questi permettono di favorire l'evaporazione del sudore. Evita invece i tessuti sintetici, che di solito, tendono a far sudare eccessivamente anche in assenza di una vampata.

Per affrontare le vampate di calore la notte, puoi scegliere di comporre il letto con più coperte tutte di cotone, in modo tale che potrai agilmente diminuire il peso e il calore delle coperte nel momento in cui senti arrivare una vampata. Inoltre, tieni sempre a portata di mano un pigiama di ricambio, in caso di eccessiva sudorazione, e una bottiglia di acqua fresca.

Per non causare un eccessivo numero di vampate di calore durante il giorno, i medici consigliano anche di evitare l'assunzione di: alcolici, caffeina, cibi piccanti, spezie, eccesso di zuccheri e fumo. I nutrizionisti, inoltre, hanno costatato che ci sono alcuni alimenti che invece riducono le vampate di calore queste sono: la vitamina E, il ginseng, il dong quai e l'olio di rapunzia.

Come affrontare lo stress durante la menopausa

Infine, uno dei momenti più difficili da supportare durante la menopausa è l'eccesso di stress. Quando sussistono dei cambiamenti ormonali è normale sentirsi stressate ed è difficile superare questa sensazione, che spesso porta anche ad avere i nervi a fior di pelle.

Lo stress eccessivo può essere estremamente negativo per le donne in menopausa, e nonostante questo stato d'animo si presenta spesso durante questo periodo, è meglio cercare di affrontarlo, riducendo i livelli di stress al minimo.

Per bilanciare lo stress è riuscire ad eliminare questa sensazione di pesantezza che si avverte di solito a livello del petto o dello stomaco, ci sono diverse pratiche che puoi intraprendere. Le più consigliate sono certamente la meditazione, lo yoga e i massaggi per il corpo. Queste pratiche favoriscono il rilassamento dei muscoli, e della mente. L'azione di questi momenti di piacere può essere davvero positiva se ci si sente eccessivamente stressate e ansiose.

Al fine di combattere lo stress, concorrono positivamente anche le buone abitudini che ti abbiamo già citato come l'esercizio fisico e la dieta. Inoltre, sono ottime anche le tisane a base di erbe calmanti come la camomilla, la melissa, il biancospino e il tiglio.

Articoli correlati