razza canina lagotto romagnolo

Il Lagotto Romagnolo è il cane da tartufo per eccellenza. Seppure nasce come cane da riporto in acqua, in conseguenza alle bonifiche delle zone paludose dovette trovare questo nuovo "lavoro" per continuare a collaborare con l'uomo.

Le origini del Lagotto Romagnolo

italia

Nazionalità: Italia

Classificazione F.C.I.: gruppo 8 - Sezione 3 - Cani da acqua

Origini: antichissime, in Romagna non v'è memoria che non contempli la presenza di questa razza canina. Dopo aver rischiato l'estinzione e solo grazie ad alcuni appassionati che ne è stata assicurata la sopravvivenza.

Carattere ed attitudini

Essendo un cane da acqua il Lagotto Romagnolo in passato ha collaborato con l'uomo nella caccia della selvaggina in acqua. Oggigiorno questa razza canina è apprezzata per la spiccata capacità di cercare il tartufo ed è per questa sua caratteristica che è conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo.

Dolcissimo, il Lagotto Romagnolo si distingue per il suo grande attaccamento al padrone ed alla famiglia, rivelandosi così un fantastico cane da compagnia che ben si presta a giocare con i bambini di cui non si stanca mai. Docile ed affabile, si presta molto bene ad essere addestrato.

In quanto ad energia e vivacità, ne ha da "vendere", ed è per questo che le persone sedentarie non dovrebbero "adottarlo", lui, ha bisogno di sfogare le proprie energie in corse e passeggiate, possibilmente in campagna in quanto la vita in città non gli "calza" molto.

Aspetto e caratteristiche

 lagotto romagolo

Di taglia medio - piccola, ben proporzionato, robusto, rustico. Leggermente divergenti le ossa del cranio e quelli del muso che è leggermente cuniforme. Occhi grandi, tondeggianti, dal colore ocra arrivando al marrone, a seconda del colore del mantello. Le orecchie del Lagotto Romagnolo, sono di medie dimensioni, leggermente grandi rispetto alla grandezza della testa. Coda alta quando l cane è in attenzione, portata a scimitarra quando è a riposo.

Pelo - colore - taglia - peso

  • Pelo: di trama piuttosto lanosa, riccio su tutto il corpo, testa inclusa;
  • Colore: bianco sporco, bianco con macchie marroni, roano marrone, marrone;
  • Taglia: 43 - 48 cm per i maschi, 41 - 46 cm per le femmine;
  • Peso: dai 13 ai 16 kg per i maschi, dagli 11 ai 14 kg per le femmine.

Dove può vivere - longevità - salute - alimentazione

Lagotto Romagnolo

  • Vive: il luogo ideale dove tenere il Lagotto Romagnolo è certamente la campagna e comunque deve stare molto all'aria aperta. Vive anche in appartamento, ma necessita di essere portato fuori spesso.
  • Longevità: 14 - 15 anni;
  • Salute: di ferro, è un cane molto rustico e robusto;
  • Alimentazione: gli piace molto mangiare, è di bocca buona e proprio per questo necessita di attenzione. La dieta dovrebbe essere equilibrata, le crocchette andranno benissimo, come pure i cibi "casalinghi", ma sempre con un occhio alle quantità ed alla qualità. Per maggiori informazioni, come sempre si consiglia di rivolgersi ad un veterinario che in base allo stile di vita e all'età del vostro amico, saprà consigliarvi al meglio.
  • Note e consigli: vale la pena ribadire che si tratta di un cane che non sta bene con persone sedentarie, il Lagotto Romagnolo, vuole e deve muoversi!

Articoli correlati