epilazione con luce pulsata

Epilazione luce pulsata…sia! Avete deciso di chiudere la partita con i peli superflui? Se volete realizzare quello che è il sogno di praticamente tutte le donne (e ormai anche di qualche uomo) e cioè una pelle liscia, perfetta senza passare tutta la vita dall’estetista e ovviamente senza spendere un patrimonio, dall’industria della bellezza arriva l’ultimo ritrovato del fai-da-te: l’epilatore a luce pulsata che possiamo usare in casa.

Cos’è, come funziona

Epilazione luce pulsata? Sì grazie! Restare lisce a lungo…o per sempre: per avere un ottimo risultato è necessaria la massima costanza nel trattamento a luce pulsata.

Questa tipologia di epilazione, detta anche luce pulsata ad alta intensità, va a riscaldare il pelo sprigionando appunto con un’energia luminosa. Il pelo fa da conduttore fino al follicolo pilifero, che viene disattivato per un lungo periodo. Si tratta di un sistema che seleziona solo i punti dove è presente più melanina, e quindi tratta il pelo lasciando però stare la pelle.

Visto che per fare effetto l’epilazione a luce pulsata ha necessità che siano presenti dei peli, e che essi non crescono tutti alla medesima maniera, è il caso di ripetere l’operazione più volte nel corso di un determinato periodo di tempo, per rendere il follicolo pilifero sempre più debole. Sarebbe importante fare un trattamento ogni mese per garantirsi una pelle veramente liscia.

Per funzionare alla perfezione, è importante che ci sia un maggior contrasto cromatico possibile tra pelle e peli: inoltre più chiara è la pelle, maggiore è la quantità di calore (e quindi la potenza utilizzabile) su cui si potrà fare affidamento per sterminare i peli.

Al contrario una pelle olivastra o abbronzata rischia, se non si fa attenzione, una leggera scottatura. Chi avesse peli biondi o bianchi non può usare strumenti fa-da-te ma rivolgersi a centri specializzati.

Leggi anche: Depilazione definitiva costi - vantaggi e svantaggi

Funziona veramente?

Sappiamo bene che i miracoli non esistono: lungi però dal promettere cose impossibili, si può affermare che gli epilatori a luce pulsata possono ridurre di un’ importante percentuale la crescita dei peli, e rallentarla a tal punto da non farla essere sempre prima sulla lista delle cose da fare!

Sono necessari, come in tutte le cose, impegno, costanza e le giuste condizioni. Con la pelle e il colore di peli adatti, come si diceva prima, e una seduta ogni mese, nel corso di un paio d’anni si arriverà ad avere una situazione ottimale, senza aggredire più la pelle con creme e cerette, e soprattutto ad un prezzo più che accettabile.

Costi, benefici e controindicazioni

Gli strumenti per effettuare una epilazione luce pulsata sono in commercio anche per uso domestico! Hanno una potenza un po’ minore di quelli dei centri estetici, e quindi funzionano un po’ più lentamente, ma mentre ogni seduta dall’estetista costa intorno ai 60/70 euro, e sono necessarie almeno 3/4 sedute all’anno, possiamo acquistarne uno per casa già a partire da 140 euro (per arrivare fino a 1400) e usarlo quando fa più comodo a noi. Senza contare il risparmio se confrontato con una ceretta…30/40 euro al mese…per sempre!

Gli epilatori domestici a luce pulsata sono semplici da utilizzare, e possiamo scegliere il momento migliore della giornata, senza spostarci per andare nello studio di un’estetista e aspettare il nostro turno.

Accanto a tanti benefici, c’è da ricordare anche che questi strumenti non sono proprio per tutti: sono evitare ad esempio in gravidanza, o se si è portatrici di pace-maker. Inoltre sono sconsigliati sui tatuaggi, sui nei troppo evidenti, sulle pelli foto-sensibili o abbronzate.

Per chi non rientra in queste categorie…gli epilatori luce pulsata possono rappresentare il perfetto alleato alla ricerca di una bellezza duratura e ottenuta senza sforzo.

Leggi anche... Come eliminare i punti neri

Articoli correlati