eos criptovaluta

EOS è una criptovaluta molto giovane, nata verso la metà del 2017. Essendo entrata in circolo da solo un anno, sono in molti a chiedersi come funziona e sopratutto quali sono le differenze con le altre valute digitali. EOS è basata, infatti, su un nuovo tipo di blockchain, che permette transazioni più veloci. Oltre a un nuovo registro digitale, questa moneta un po' come Ethereum, presenta anche un sistema di smart contract che consente di effettuare delle transazioni tra valute digitali di varia tipologia.

EOS è stata fondata da Daniel Larimer e Brendan Blumer, i suoi ideatori hanno scelto di sviluppare una piattaforma basata su una doppia tecnologia, per riuscire a fornire un servizio più completo e sicuro a chi opera con le criptovalute. Il software scelto, invece, presenta un sistema open source che permetterà di produrre in totale 900 milioni di coin, ben al di sopra di quelle che possono essere coniate con Bitcoin (21 milioni) ed Ethereum (84 milioni).

La nuova moneta digitale, dunque fa il suo ingresso nel mondo delle criptovalute con premesse positive, che hanno portato il suo valore a crescere in pochissimi mesi. Ma come funziona esattamente EOS?  Continua a leggere la nostra guida per scoprire tutte le principali informazioni sulla valuta, se invece vuoi conoscere il suo valore in tempo reale, puoi vedere direttamente il grafico sul suo andamento.

EOS cos'è e come funziona: articolo in pillole

Hai fretta? Allora leggi il nostro articolo in pillole su cos'è e come funziona EOS. 

  1. EOS è una valuta digitale nata da circa un anno che si contraddistingue per il suo funzionamento particolare basata su due fattori.
  2. EOS funziona attraverso due sistemi di controllo e registrazione delle transazioni ossia: la blockchain e gli smart contract. 
  3. Rispetto ad altre criptovalute EOS prevede un sistema di convalida delle transazioni molto più veloce, pari a soli 10 secondi, contro i 10 e i 4 minuti rispettivamente di BTC ed Ether.
  4. EOS prevede l'impiego della blockchain per verificare e registrare tutte le operazioni che avvengono con questa criptovaluta. Mentre gli smart contract servono per l'invio e la conferma della vendita, o dell'acquisto di altre valute digitali mediante EOS.
  5. Comprare EOS non è semplice come per le altre criptovalute, questa infatti non può essere acquistata con le valute tradizionali, ma solo mediante il cambio di altre monete digitali. 
  6. Le piattaforme che presentano EOS tra le opzioni di acquisto sono limitate. Una delle più accreditate e utilizzate, al momento, è Binance.com 
  7. EOS non può essere utilizzata per acquistare beni o servizi, e nemmeno per eventuali investimenti a breve termine.
  8. Questa valuta digitale, data l'oscillazione del valore anche se su cifre minime, permette invece di guadagnare mediante il trading CDF. 
  9. L'unica opzione di investimento valida al momento è sul lungo periodo. Dunque bisognerebbe acquistare la moneta e attendere nel tempo che il suo valore si alzi.
  10. Il valore di EOS al momento è di circa 8,50 euro, per mantenersi aggiornati ti consiglio di vedere il grafico in tempo reale.

Vuoi maggiori informazioni su EOS? Allora continua a leggere il nostro approfondimento!

Come funziona EOS?

Eos è una valuta digitale che presenta diverse caratteristiche positive. Proprio grazie a queste, nonostante sia nata da poco ha suscitato un forte interesse nel mondo delle criptovalute.

Uno dei primi vantaggi del funzionamento di EOS è la sua capacità di supportare un alto numero di transazioni in un tempo minore rispetto Bitcoin o Ethereum. Più nello specifico, la piattaforma di EOS conferma le transazioni in 10 secondi, contro i 10 minuti di BTC e i 3 minuti impiegati da Ether.

EOS a differenza delle altre criptovalute è basata dunque su una blockchain più grande e più veloce, che permette non solo di avviare e concludere transazioni in breve tempo, ma anche di modificarle per correggere gli errori.

Su Bitcoin, quando viene effettuata una transazione non è più possibile cambiare il codice inviato e registrato sulla blockchain. Su EOS invece, si può bloccare l'operazione in caso di errori, e quindi ottenere uno storno del pagamento, per poi effettuarlo nuovamente in modo corretto.

EOS quindi funziona su due sistemi che operano in modo parallelo, questi sono la blockchain e gli smart contract. La blockchain serve a registrare tutte le transazioni di compravendita che avvengono con la moneta (EOS->EOS), invece gli smart contracts permettono l'acquisto, l'invio e il ricevimento di altre valute digitali in cambio di EOS. (es.BTC->EOS)

Il sistema pensato per questa valuta digitale è molto complesso da comprendere appieno, in quanto ci troviamo dinanzi a una doppia variabile di registrazione delle transazioni. La sua complessità però gli permette anche di essere molto sicura. Grazie alla velocità e all'opzione di storno delle azioni compiute su questo registro, EOS si presenta tra le criptovalute più flessibili e sicure.

Come comprare EOS?

A differenza delle altre criptovalute, al momento, non è possibile acquistare EOS con le valute tradizionali come: euro, dollaro, sterlina ecc...L'unico modo per comprare questa moneta digitale è effettuare un cambio con un'altra criptovaluta come Bitcoin, Ether o Litecoin. 

Quindi per ottenere EOS, devi prima convertire gli euro che vuoi investire in BTC, Ether o LTC, dopo aver acquistato una di queste monete, puoi procedere all'acquisto sui crypto exchange che presentano EOS tra le loro opzioni di compravendita.

Se non hai nessuna criptovaluta, devi andare su un crypto exchange come Coinbase e procedere all'iscrizione. Dopo che ti sei iscritto, per effettuare il primo acquisto di una delle valute digitali classiche (LTC; BTC; ETH) devi scaricare un wallet specifico in base alla valuta che vuoi acquistare.

Il wallet è un portafoglio digitale, sul quale puoi salvare le transazioni che effettui con una specifica moneta.

Esistono varie tipologie di wallet tra i quali puoi scegliere, tra i più sicuri ci sono quelli per il PC:

  1. Per effettuare il download del wallet Bitcoin devi andare su: https://bitcoin.org.
  2. Il wallet Ethereum, può essere scaricato invece dall'indirizzo: https://www.myetherwallet.com/
  3. Infine, se opti per Litecoin ti consiglio di scaricare Litecoin Core dal sito: https://litecoin.org/it

Dopo aver scaricato il wallet che preferisci, devi tornare su Coinbase collegare l'indirizzo pubblico del portafoglio alla piattaforma e fare il tuo primo acquisto seguendo le indicazioni riportate sul sito.

Una volta che avrai comprato un tot di Ether, LTC o Bitcoin, puoi procedere all'acquisto di EOS.

Per questa valuta non esiste un portafoglio digitale specifico e non puoi utilizzare Coinbase per l'acquisto. Quindi devi andare sul sito giapponese (tradotto in inglese) Binance.com.

Binance.com, prevede anch'essa la registrazione dopo averla fatta, devi confermare la tua identità e collegare il wallet che hai scaricato mediante il suo address (l'indirizzo del portafoglio digitale). Dopo aver effettuato il collegamento puoi procedere a convertire le tue monete digitali in EOS.

Al momento, sono poche le piattaforme con le quali è possibile ottenere EOS e Binance.com è una delle più sicure. Purtroppo essendo straniera se non hai dimestichezza con l'inglese, è meglio attendere che la valuta arrivi sui crypto exchange che offrono l'interfaccia della piattaforma anche in Italiano.

EOS: come utilizzare la criptovaluta

EOS è nata a metà del 2017 quindi è una valuta molto giovane, che presenta ancora delle possibilità di impiego limitate. Infatti, non si possono acquistare beni o servizi e il suo valore non è abbastanza alto per utilizzarla a tutti gli effetti per un investimento specifico sul breve periodo, basato sulla compravendita della moneta.

Al momento, quindi ci sono due le strade che si possono intraprendere o la si acquista per effettuare un investimento sul lungo periodo o si fanno delle previsioni sul suo valore per guadagnare mediante il trading online. 

Sono diversi, infatti gli investitori che stanno acquistando EOS, in quanto al momento hanno un costo irrisorio e sopratutto perché si prospetta un buon rialzo nei mesi avvenire.

Con la seconda opzione, ossia il trading online, invece, non hai bisogno di comprare direttamente la valuta, ma puoi guadagnare attraverso le previsioni sul suo andamento in un lasso di tempo specifico. Anche EOS, come le altre criptovalute, presenta un'alta volatilità per questo motivo si adatta bene alle operazioni di trading CDF. 

EOS valore e andamento

La moneta di EOS è stata immessa sul mercato delle criptovalute, per la prima volta a Luglio del 2017 con un valore pari a 2,20 dollari. Oggi EOS vale all'incirca 8,5 dollari e ha raggiunto una capitalizzazione di 7.948.964.624 di dollari. Il volume delle transazioni effettuate con la moneta è pari invece a 1.118.646.742 di dollari.

Il valore della capitalizzazione e degli scambi da e verso questa valuta, stanno facendo crescere sempre più l'interesse degli investitori, che nonostante non trovino convenienza nel breve periodo, potrebbero riuscire a concludere guadagni più interessanti nel lungo periodo, specie se come prospettano gli analisti, EOS raggiunga nei prossimi anni, il valore di Ethereum.

EOS grafico finanziario in tempo reale

Attenzione: se dallo smartphone non visualizzi il grafico puoi "scrollare" con le dita agendo sul bordo destro o sinistro.