Dogue de Bordeaux

Il Dogue de Bordeaux è un cane francese appartenente alla famiglia dei Molossoidi asiatici e cani da montagna, in particolare di tipo Dogue. È un cane dotato di una forte muscolatura, poderoso ma non troppo grande nelle dimensioni.

Si tratta di una delle più antiche razze di cani francesi e, per le sue caratteristiche fisiche, è stato utilizzato sia per lavori pesanti che per la guardia, in particolare nella protezione di greggi e castelli.

Il  carattere molto equilibrato però gli ha permesso di diventare un amico affidabile del suo padrone e affettuoso in famiglia. Oggi è quindi un ottimo animale da compagnia, molto dolce e socievole, con un innato istinto di cane da guardia. Vediamo di conoscere meglio questo cane, protagonista di film di successo e di famose serie televisive americane, come Tequila e Bonetti.

Le origini

Bandiera Francese

Nazionalità: Francia

Classificazione F.C.I.: 116 Sezione 2 - Molossi e cani da montagna Sottosezione Tipo Dogue. Bordeauxdogge, Dogo de Burdeos

Conosciuto anche con il nome di Mastino di Bordeaux o Mastino Francese, il Dogue de Bordeaux è un cane fra i più antichi, anche se testimonianze documentali ci sarebbero solo a partire dal Medioevo.

Questa razza di cani Molossoidi ha seguito una lunga selezione nel tempo, dall'essere un cane da combattimento fino a raggiungere le caratteristiche fisiche e attitudinali di oggi. In particolare, si pensa che il moderno Dogue de Bordeaux sia il discendente di una delle tre razze canine conosciute come i Cani d’Aquitania (bordolese, tolosiano e parigino) originarie del sud della Francia.

Di queste tre razze, il bordolese sarebbe il vero antenato del Dogue de Bordeaux, un cane utilizzato nella caccia, nei combattimenti e per la guardia. Durante la seconda guerra mondiale ha rischiato l'estinzione ma, grazie ad un gruppo di allevatori, le origini della razza sono state recuperate. Questo cane è riconosciuto dalla FCI.

Dogue de Bordeaux Carattere e Attitudini

coppia dogue de bordeaux in spiaggia

Capiamo ora meglio il carattere del Dogue de Bordeaux e scopriamo tutti i pregi e i lati del suo carattere.

Istinto alla guardia
Le origini gli conferiscono un istinto innato alla guardia. Non è richiesto infatti un addestramento specifico.

Abbaia quando serve
È un cane discreto che fa sentire la sua “voce” solo quando ce n'è bisogno, come in caso di pericolo o se qualcuno chiede il suo aiuto.

Ama stare con il padrone
Trascorre volentieri il suo tempo in compagnia del padrone e non necessita di particolari stimoli.

Dolce con i bambini
Ha un temperamento molto affettuoso ed è sicuro con i bambini, con cui si rivela un compagno di giochi ad ogni età. Attenzione solo ai bambini molto piccoli perché è un cane energico e non sempre si rende conto della sua forza.

Equilibrato e attento
Il carattere è ben delineato e non è aggressivo con l'uomo. Tuttavia può essere diffidente e mettere in mostra la sua forza nei confronti di altri cani, a maggior ragione quando sono dello stesso sesso.

Caparbio. In alcune situazioni, se fiuta un pericolo, potrebbe risultare determinato nel perseguire il suo obbiettivo. Considerata la sua potenza, è necessario che il conduttore abbia la giusta esperienza nella gestione e nell'addestramento.

Aspetto e caratteristiche fisiche Dogue de Bordeaux

dogue de bordeaux a letto

Aspetto generale
Il Dogue de Bordeaux è un cane abbastanza grande, robusto e con una muscolatura ben solida e sviluppata, soprattutto nella zona della schiena e delle zampe. Anche il collo è senza dubbio fortissimo. Esteticamente armonico, fra i suoi segni distintivi troviamo lo stop brusco, le lunghe rughe e le pieghe della pelle che percorrono la grossa testa brachicefala e che donano a questa razza un'aspetto così particolare e simpatico. La forma della testa poi, se guardata frontalmente, ricorda un po' un trapezio, con il cranio ricurvo. Il muso è corto e squadrato, anche questo un po' convesso.

Ovviamente le mascelle per questo cane sono potenti. Non dimentichiamoci che è una razza da guardia, ben addestrata già dalla natura. Tipico il prognatismo, cioè la mascella spostata in avanti.

Le orecchie non sono troppo grandi, hanno la base leggermente rialzata ma poi mantengono una posizione cadente. Il colore potrebbe essere un po' più scuro rispetto al manto. Per quanto riguarda il corpo abbiamo arti grossi e cassa toracica massiccia. La coda è portata bassa.

Pelo e colore
Il pelo è corto e abbastanza morbido. Per il colore invece lo standard di razza prevede il mogano e la gamma dei rossi fulvio, sempre unicolore. La maschera può essere rossa o nera. Le macchie bianche sono tollerate, ma non devono essere né troppe né estese.

Occhi
Gli occhi del Dogue de Bordeaux sono ben distanziati tra di loro. La forma è grande e ovale, con un colore generalmente scuro. Lo sguardo è docile e amoroso.

Razza canina di taglia media
I maschi arrivano a misurare 60-68 cm al garrese, mentre le femmine si fermano leggermente prima misurando di media 58-66 cm. Per quanto riguarda il peso i maschi devono arrivare almeno a 50 kg, mentre le femmine a 45 kg.

Vita, salute, alimentazione, consigli

dogue de bordeaux in posa sdraiato

Vediamo di conoscere ora alcuni aspetti pratici per chi desidera adottare un cucciolo di Dogue de Bordeaux come compagno inseparabile in famiglia.

Dove vive meglio
Il Dogue de Bordeaux ha bisogno di stare molto all'aria aperta, per questo motivo è consigliabile farlo vivere in una casa con accesso al giardino o con un ampio spazio esterno. Chi vive in appartamento invece può organizzarsi e portare spesso il cucciolo a fare movimento in modo da favorire la crescita e assecondare la sua natura.

Alimentazione
Questa razza, essendo un Molossoide, deve essere ben nutrita, soprattutto nelle quantità. Non è infatti un cane dalle porzioni di cibo ridotte e, sia da cucciolo che da adulto, ha bisogno di una dieta bilanciata e del giusto apporto di proteine per la crescita dell'apparato scheletrico.

Meglio crocchette per Dogue de Bordeaux o altri mangimi? Si può scegliere sia la varietà di cibo secco che quello umido, ma l'importante è che sia di qualità per evitare che subentrino problemi di salute o alle ossa.

Longevità
L'aspettativa di vita del Dogue de Bordeaux è di soli 7-8 anni. Molti esemplari però arrivano a 12 anni.

Salute
Il Dogue de Bordeaux è molto forte e resistente. L'unico aspetto da ricordare è che da cucciolo necessita di fare molta attività per sviluppare la sua struttura fisica al meglio. Inoltre, se nutrito in modo sbagliato, tende ad ingrassare quindi è fondamentale seguire i consigli del veterinario che controllerà le fasi della sua crescita.

La testa brachicefala può portare a patologie respiratorie e molti esemplari, quasi tutti, sono intolleranti al caldo.

Consigli
Considerando il carattere molto protettivo e deciso, è essenziale iniziare ad educare il Dogue de Bordeaux fin da cucciolo e dai primissimi istanti in casa. In questo modo le regole saranno chiare e si riuscirà a trattenerlo senza fatica nelle situazioni in cui decide di tirar fuori la sua indole da guardia.

Non si può nascondere poi la tendenza di questa razza a lasciare tracce di bava su divani, poltrone e vestiti. Naturalmente è un aspetto da considerare prima di adottarlo, ma è anche una caratteristica che si può ben tollerare considerando la dolcezza di questo cane!

Prezzo cuccioli Dogue de Bordeaux

dogue de bordeaux cucciolo con mamma

Questa razza in Italia non è molto diffusa, ma la qualità degli esemplari è decisamente elevata, al punto da vincere competizioni internazionali, anche in terra francese. In ogni caso esistono degli allevamenti di Dogue de Bordeaux ed è presso queste strutture che certificano la salute del cucciolo che è meglio recarsi quando si è interessati ad accogliere in famiglia un esemplare.

Il prezzo dei cuccioli di Dogue de Bordeaux è di 700-1000 euro.