dieta chetogenica

La dieta chetogenica è un particolare tipo di dieta dove per accelerare il dimagrimento si vanno a diminuire drasticamente i carboidrati andandoli a sostituire con abbondanti dosi di proteine.

L'organismo umano, che vive e funziona soprattutto grazie al glucosio, se ne trova sprovvisto., il dimagrimento rapido si deve quindi a un'azione "d'emergenza" del nostro organismo che, trovandosi a corto di glucosio, solitamente introdotto coi cibi, lo attinge da altre fonti, principalmente proteine e lipidi, diminuendo così in breve tempo le riserve di grasso e dunque di conseguenza la stessa massa grassa.

Questo tipo di dieta mette a dura prova l'organismo e generalmente se proprio la si vuole provare, è comsigliabile adottarla solo per brevi periodi di tempo.

Dieta chetogenica: come funziona?

Come tutte le diete iperporteiche, la dieta chetogenetica prevede l'assunzione di una ricca quantità di proteine, animali e vegetali, diminuendo, invece, i carboidrati. In questo tipo di dieta si può mangiare quasi liberamente la carne bianca, quale pollo e tacchino, con un po' di attenzione per le carni rosse, ricche di grassi.

Bisogna invece moderare il consumo di formaggi stagionati, che contengono una quantità di grassi e carboidrati eccessiva.

Il meccanismo è quindi molto semplice, la dieta chetogenetica funziona per sottrazione e sostituzione. Eliminando una particolare sostanza dal nostro corpo, questo reagisce per poterla comunque procurare, consumando le riserve accumulate in precedenza, ovvero i grassi.

Il procedimento qui descritto si chiama, nello specifico, glucogenesi e consiste nella produzione di glucosio a scapito di proteine e lipidi che vengono consumati. Questo, naturalmente, produce uno stress notevole al nostro corpo che invece dovrebbe essere nutrito in modo sano ed equilibrato.

Dieta chetogenica: pro e contro

Le diete iperproteiche, quindi anche la dieta chetogenica, comportano grossi scompensi per il nostro organismo, quindi il ricorso a questi metodi per dimagrire in modo rapido andrebbe valutato attentamente caso per caso. Il processo di glucogenesi, infatti, va a sovraccaricare il lavoro del fegato, ma non solo, produce notevole stress anche ai reni che devono filtrare le scorie e smaltire l'azoto in eccesso che si produce durante questo processo.

Questa dieta, se protratta per lunghi periodi può causare danni anche gravi, per cui è auspicabile non eccedere nel praticarla.

Leggi anche: Dieta Dukan

Una dieta iperproteica consente di eliminare anche 4 Kg a settimana, ecco perché molti sportivi vi fanno ricorso. Inoltre, questo regime alimentare non comporta grossi sacrifici dal punto di vista delle calorie totali, per cui risulta meno faticosa rispetto ad altre diete. I chili vengono bruciati senza patire il senso di fame, consentendo di aumentare in breve tempo la massa muscolare e diminuire quella grassa. L'efficacia di questo metodo è indiscutibile per cui, in casi di assoluta necessità, risulta molto utile. Vale però quanto detto in precedenza, meglio non abusarne.

Conclusioni

La dieta chetogenica è un modo efficace per perdere molti chili, fino a 4 a settimana, rapidamente. Il perché si spiega col processo di glucogenesi che prevede il consumo di glucosio attinto da grassi e lipidi la dove l'introduzione di questo, attraverso i cibi, viene eliminato. Sebbene questa dieta sia efficace, comporta un forte stress per reni e fegato, quindi meglio non abusarne. Se tuttavia fosse necessario praticarla, come in tutte le diete iperproteiche, è consigliabile assumere grandi quantità di liquidi, meglio non zuccherati, come dell'acqua e delle tisane.

Leggi anche... Dieta dissociata: come funziona?