Dentista al lavoro

Dentisti in Croazia? Si grazie! Ottime cure ad un costo che rivela la metà o addirittura un terzo di quello che è preventivato qui in Italia. Anche per questo tema il dibattito è molto acceso, perché gl’italici professionisti rivendicano maggior preparazione, professionalità e migliori materiali, mentre i croati giurano di essere altrettanto bravi ma solo di lucrare meno sui guadagni finali.

Costi delle cure dentistiche in Italia

Che si risparmi su tutto, è ormai purtroppo un dato di fatto: la salute è solo uno degli ultimi gradini scesi nel corso di questi anni. Quando poi si tratta della cura dei denti, abbiamo spesso la pessima abitudine di aspettare, come se invece di peggiorare il nostro dente dovesse migliorare in maniera autonoma.

Quando alla fine si decide di rivolgersi ad un dentista, arriva la mazzata: da un paio di piccole carie si passa alla devitalizzazione, otturazione e spesso si conclude con impianti e corone.

Spesa totale? Se parliamo di circa 200 euro per 2 carie (stiamo citando alcuni prezzi indicativi che variano in base da dentista a dentista), 400 euro per 2 devitalizzazione, 1600 euro per 2 interventi di inserimento impianto e l’impianto stesso, 1000 euro per due monconi e infine 1200 euro per 2 corone in ceramica. TOTALE: 4400 euro. In pratica diversi mesi di stipendio se ne andranno in fumo se abbiamo due denti troppo malandati per essere solo curati e che devono essere anche sostituiti.

Vuoi sapere come risolvere il problema delle gengive infiammate?

Costi delle cure dentistiche in Croazia

A questo punto la tentazione di cercare strade alternative è molto forte: navigando sul web s’incontrano addirittura siti interamente dedicati alle cure dentistiche in Croazia, con viaggi organizzati e partenze da tutta Italia.

Spesso il costo del viaggio (che di solito avviene in autobus) è già stato considerato nel preventivo, oppure è offerto con una serie di agevolazioni. Immaginiamo allora di aver deciso di tentare la sorte: cosa ci aspetta in Croazia? Innanzitutto diplomi e lauree accettate dall’UE e materiali certificati, anche se la Croazia non ne fa parte.

Per quanto riguarda i prezzi, ricapitoliamo: 2 carie per 80 euro, 2 devitalizzazioni 200 euro, due monconi 400 euro, 2 impianti per 780 euro e due corone per 460 euro. Totale: 1920 euro, meno della metà.

La differenza è clamorosa, ma ovviamente c’è la massima convenienza in caso di cure importanti: è assurdo spendere i soldi di un viaggio per risparmiare 40 euro di una carie. Altra informazione importante da tenere in conto è che anche le spese dentistiche effettuate in Croazia possono essere detratte al 19%.

Leggi anche: Dentisti Low Cost Italiani vs Est Europa

Perché in Croazia i prezzi sono più bassi?

Ma cosa può permettere ai dentisti croati di tenere i prezzi così bassi? I detrattori dicono la scarsa qualità dei materiali e la poca preparazione, quelli che invece hanno sperimentato queste cure e ne sono rimasti soddisfatti parlano di un costo della vita molto più basso, di una tassazione minore e di dottori che guadagnano 700 euro al mese e non “miliardi” come invece nel nostro paese.

Fatto sta che come in altri contesti, le opinioni si rincorrono e si sente dire tutto e il contrario di tutto. Che chi dice di essere stato miracolato e chi invece di essere tornato con la bocca massacrata. Forse la verità è che, come in tutte le professioni, ci sono quelli bravi e quelli meno bravi.

Anche l’Associazione nazionale dentisti Italiani è scesa sul piede di guerra per garantire sostegno a quanti sono tornati poco soddisfatti dalle cure croate. Con un pizzico di malizia ci si potrebbe chiedere se la stessa vicinanza vale per quanti sono stati danneggiati da incompetenti e cialtroni italiani.

Conclusioni

Andare a cercare un dentista in Croazia potrebbe essere la soluzione giusta per tutti quelli che non possono più permettersi di essere all’altezza dell’esosi dentisti italiani, ma se si decide di mettere in mano la propria salute ad un professionista di oltre confine, accertarsi della sua serietà e della possibilità di avere un sostegno nel caso dovesse verificarsi qualche problema. L’ideale sarebbe poter conoscere direttamente l’opinione di chi ha vissuto già questa esperienza e se capite che fa proprio al caso vostro, non resta che dire: Buon Viaggio!

E tu che opinioni hai sui dentisti in Croazia? Raccontaci la tua esperienza!

Leggi anche:Come si possono sbiancare i denti senza rovinarli?