Conto deposito Credem

Denominato Credem Deposito Più, il conto deposito Credem è in grado di garantire un rendimento sicuro e piuttosto elevato. A disposizione di chi fosse interessato a questa soluzione viene messo, sul sito Internet dell'istituto di credito, un simulatore che permette di calcolare il rendimento in funzione della somma che si desidera depositare, che può andare da 5mila a 1 milione di euro.

Caratteristiche del conto deposito Credem

Il conto deposito Credem si fa apprezzare per l'assenza di costi di gestione, eccezion fatta per l'imposta di bollo, come prevede la normativa in vigore, ed è destinato a tutti i clienti privati per le somme conferite nei 60 giorni precedenti la prenotazione o la sottoscrizione della partita, con assegno, versamento in contanti o bonifico.

Per quel che riguarda l'importo che può essere sottoscritto, si va da un minimo di 5mila euro a un massimo di un milione di euro, con ogni singola partita pari a 5mila euro.

In caso di necessità, il conto deposito può anche essere rimborsato in anticipo, tenendo conto che in questo caso è necessario pagare una penale pari allo o,0033% del capitale che è stato sottoscritto per ciascun giorno che manca alla conclusione prestabilita.

Per un capitale di 100mila euro svincolato con un anticipo di 45 giorni, per esempio, il calcolo della penale è pari a 148 euro e 50 centesimi.

Se si richiede lo svincolo anticipato, per il tempo in cui è rimasto in essere il deposito viene riconosciuto il tasso creditore del conto corrente: un tasso lordo, a cui deve essere sottratta la ritenuta fiscale.

Qualche esempio di conto deposito Credem

  1. Con una somma depositata di 5mila euro, la sola durata possibile è di 3 mesi: il tasso è dell'1.50%, con interessi lordi pari a 18 euro e 70 centesimi e interessi netti pari a 13 euro e 84 centesimi.
  2. Con una somma depositata di 50mila euro, la sola durata possibile è di 3 mesi: il tasso è sempre dell'1.50%, con interessi lordi pari a 186 euro e 99 centesimi e interessi netti pari a 138 euro e 37 centesimi.
  3. Con una somma depositata di 500mila euro, la sola durata possibile è di 3 mesi: il tasso è sempre dell'1.50%, con interessi lordi pari a 1.869 euro e 86 centesimi e interessi netti pari a 1.383 euro e 70 centesimi.
  4. Con una somma depositata di un milione di euro, infine, la sola durata possibile è di 3 mesi: il tasso è sempre dell'1.50%, con interessi lordi pari a 3.739 euro e 73 centesimi e interessi netti pari a 2.767 euro e 40 centesimi.

Per maggiori info vai sul sito, clicca su richiedi maggiori informazioni e compila il form.

Se si sceglie di aprire un conto deposito Credem, è opportuno tenere conto di alcune spese da sostenere: per quel che riguarda le spese di apertura di una partita contabile, per esempio, sono di 15 euro se essa viene effettuata in filiale o al telefono e di 5 euro se eseguita su Internet.

Le spese aggiuntive di attivazione prevedono, inoltre, una ulteriore commissione pari a 10 euro. A proposito di costi, va ribadito che in presenza di uno svincolo anticipato delle somme che sono state depositate si applica la penale dello 0.0033%, ma che in ogni caso questa non può essere inferiore ai 100 euro.

Conclusioni

Come si può notare, in sintesi, il conto deposito Credem è in grado di garantire rendimenti significativi e apprezzabili soprattutto se si sceglie di depositare somme consistenti: si tratta, in ogni caso, di uno strumento finanziario che vale la pena di prendere in considerazione nel caso in cui si sia in cerca di investimenti sicuri e privi di rischi.

Potrebbe interessarti anche: Conto deposito RENDIMAX