Come convertire Bitcoin in Euro

Quando acquisti uno o più Bitcoin o li ricevi in cambio di beni e servizi può arrivare il momento in cui scegli di volerli convertire in euro. Se è la prima volta che pensi a questa eventualità, ti starai certamente chiedendo come convertire i Bitcoin in euro e quali sono le piattaforme che te lo permettono. In realtà esistono diversi metodi di conversione, ma prima di scoprire quali sono, voglio darti un piccolo consiglio.

La scelta di cambiare i Bitcoin in euro, dev'essere ponderata a lungo. Il motivo dipende dal loro valore altamente instabile. Il momento migliore per vendere i tuoi BTC è certamente quello in cui la valuta raggiunge un valore superiore rispetto a quando l'hai acquistata o ricevuta. In ogni caso, nessuno ti vieta di vendere le tue monete in qualunque momento lo desideri. Se la tua intenzione però è quella di generare un guadagno, allora è meglio che aspetti il momento più propizio per ottenere un cambio favorevole. Per conoscere il valore nel tempo dei Bitcoin ti consiglio di controllare giornalmente (o anche più volte al giorno) il suo andamento attraverso i siti finanziari preposti.

Qualunque sia il momento in cui scegli di convertire le tue criptovalute, se sei qui è perché vuoi sapere esattamente come poter effettuare il cambio tra BTC e Euro. Per questo motivo, nella guida di oggi, ti spiego: come vendere e convertire i bitcoin su Coinbase, quali sono le piattaforme alternative che puoi utilizzare e come prelevare euro in contanti dai BTC, attraverso gli ATM preposti. Sei pronto a scoprire tutte queste informazioni, non devi far altro che continuare a leggere.

Come convertire Bitcoin in euro con Coinbase

Coinbase

Il primo servizio che ti consiglio è uno dei più utilizzati per comprare e vendere le criptovalute: Coinbase. Per utilizzarlo devi semplicemente seguire la procedura passo dopo passo e iscriverti alla piattaforma.

Per iscriverti al servizio: accedi dal tuo browser all'indirizzocoinbase.comclicca su Sign Up. Adesso registrati con le tue credenziali, dopo di che devi confermare la tua iscrizione mediante la mail che ricevi al tuo indirizzo di posta elettronica. Per completare il processo e utilizzare le funzioni di Coinbase devi inserire:

  • Numero di telefono
  • Caricare un documento di riconoscimento per certificare la tua identità
  • Inserire l'indirizzo del tuo IBAN bancario oppure il numero della carta legata al tuo conto

Adesso che hai avuto accesso a Coinbase puoi iniziare a usare i suoi servizi e convertire i tuoi Bitcoin in euro. Prima di fare la conversione ricorda che questo servizio prevede una commissione dell'1,49% al momento del cambio.

Per vendere i BTC, dopo aver effettuato la registrazione e l'acceso alla piattaforma, devi:

1-Andare sulla barra in alto e cliccare su Conti

2-Una volta entrato nella sezione, clicca su BTC Wallet (questo è il portafoglio digitale di Coinbase) e poi su Ricevi.

3-Appena si apre il popup clicca su Mostra indirizzo

4-Copia l'indirizzo che ti viene mostrato

5-Ora vai sul tuo wallet (qualunque sia quello che hai scaricato) cerca e clicca sulla voce Invia Bitcoin. Ti comparirà una sezione vuota che ti chiede dove inviare i Bitcoin. In quella sezione devi incollare l'indirizzo che ti è stato fornito da Coinbase

6-Ritorna su Coinbase, adesso troverai una richiesta di ricezione, accettala per inviare i tuoi Bitcoin al BTC wallet della piattaforma.

6-Adesso per eseguire la transazione torna sulla home page e clicca su: Acquista/Vendi

7-Seleziona la scheda Vendi

8-Nella zona inferiore dello specchietto clicca su BTC e poi su Depositto seleziona EUR Wallet (nome che indica la sezione di Coinbase, nel quale vengono salvati i tuoi soldi reali).

Conversione Bitcoin in Euro

9-Infine, clicca su Sell Max per convertire il valore di tutti i tuoi Bitcoin in euro

10-Se invece vuoi convertirne solo una parte indica il numero o l'unità da convertire

11-Adesso seleziona la voce Vendi Bitcoin

conferma vendita

12-Clicca su Conferma Vendita

12-Terminato il processo torna su Coinbase e clicca su Eur Wallet (lo trovi nella sezione Conti) e seleziona invia per trasferire la somma che hai ricevuto sul tuo conto corrente bancario.

In pochi semplici passi con Coinbase puoi convertire i tuoi Bitcoin in euro. Ma quali altre piattaforme si possono utilizzare? Vediamole insieme!

Come Cambiare Bitcoin in Euro: 3 piattaforme consigliate

Oltre a Coinbase che abbiamo visto come funziona nel dettaglio, ci sono anche altre piattaforme che puoi usare per cambiare Bitcoin in euro.

I 3 siti migliori che puoi utilizzare per effettuare il cambio sono:

CEX.IO: anche su questa piattaforma devi registrarti seguendo la procedura preposta, dopo di ché puoi collegare il tuo Wallet e chiedere la conversione dei BTC in euro. CEX.IO invia la relativa somma su Carte di credito Mastercard, Maestro e Postepay.

SpectroCoin: anche se è esclusivamente in lingua inglese, ti puoi registrare anche se hai un conto in Italia. Per effettuare la conversione dopo aver completato la registrazione puoi vendere i tuoi Bitcoin e ottenere l'importo relativo su Visa, MasterCard, Maestro, Visa Eelectron, SEPA, Sofort Banking, Neteller, Skrill, Perfect Money, Payeer + 27.

Localbitcoins: è una piattaforma che trovi all'indirizzo localbitcoins.com. A differenza delle altre che ti ho illustrato, su questa puoi comprare e vendere Bitcoin da privati. Il sistema della piattaforma prevede innanzi tutto la registrazione, dopo di ché devi selezionare il paese dove vuoi fare il cambio di BTC in euro. Una volta selezionato il paese, troverai un elenco di venditori che ti propongono il sistema di pagamento e il tasso di cambio offerto. Quindi potrai scegliere l'utente che ti offre il cambio migliore al contempo il metodo di pagamento che più ti soddisfa. Il sistema viene reso sicuro dai controlli effettuati dal team di Local Bitcoins e in alcuni casi può essere conveniente, perché si abbattono o riducono le spese per la transazione e la ricezione del denaro reale.

Come convertire i Bitcoin al bancomat

bitcoin in euro

Grazie all'azienda Chainblock, la prima in Italia, oggi è possibile prelevare bitcoin e altre criptovalute nel loro relativo valore in euro dagli ATM per valute digitali.

Il primo bancomat è stato installato a Milano. Dopo il suo successo, sono stati installati dalla stessa società altre postazioni di prelievo a Firenze e Torino e presto i nuovi ATM arriveranno anche a Sanremo, Alba e Asti.

Il bancomat per valute digitali prevede una conversione in modo pratico e veloce, basta accedere dall'ATM al tuo wallet e inserire il relativo indirizzo, una volta che hai avuto accesso al tuo portafoglio digitale, puoi scegliere quanto denaro contante prelevare in base al valore in tempo reale dei tuoi Bitcoin, o delle altre valute digitali in tuo possesso.

Il costo della transazione, al momento prevede delle spese di commissione dell'8% circa. Quindi rispetto al tasso proposto dalle principali piattaforme è più costoso. I costi derivano sia dalla novità introdotta da questa tecnologia sia dal fatto che si scelga di prelevare il denaro in contanti. Per questo motivo i costi sono maggiori rispetto a un trasferimento virtuale.