Lampone in vaso sul balcone

Hai mai desiderato di uscire fuori, sul tuo balcone e rinfrescarti con un buon frutto colto direttamente lì dove di solito ti siedi a leggere il giornale? E' possibile, piacevole e nemmeno troppo faticoso cominciare a coltivare piante da frutto sul balcone o sul terrazzo. Prendiamo il lampone, ad esempio, dolce, fresco e particolarmente saporito: ecco come coltivarlo in vaso direttamente sul balcone.

Impianto

Per cominciare a socializzare con la coltivazione del lampone sul balcone è necessario procurarsi un vaso di 45 cm di larghezza minima perché, le radici di questa pianta, si sviluppano in modo ampio e in profondità. La sua messa a dimora è consigliata nei mesi che vanno a partire da novembre per arrivare fino a febbraio.

Clima ideale

Il lampone non ama in modo esagerato il sole e, per questo motivo, è consigliabile coltivarlo in posizione di mezz'ombra in zone dal clima fresco e mediamente umido. Per intenderci: la nebbia della pianura padana non è proprio quello che serve a un lampone per crescere particolarmente rigoglioso. La posizione di mezz'ombra, invece, potrebbe essere un davanzale angolare oppure una zona del balcone o del terrazzo in cui si crea un ombra dovuta al muro di recinzione.

Coltivazione

Per la fase di coltivazione vera e propria, il primo importante punto da sviluppare è la scelta del tipo di terreno che deve necessariamente essere:

  • un terriccio di medio impasto
  • leggermente acido (niente calcare)
  • ben drenato

Attenzione: solo all'inizio della primavera i lamponi hanno bisogno di un' abbondante concimazione organica.

Secondo punto da non sottovalutare mai sono le irrigazioni. Per una coltivazione ottimale del lampone sul balcone, le irrigazioni dovranno essere costanti evitando tassativamente i ristagni d'acqua.

I frutti, poi, cominceranno a comparire sui rami di un anno che, subito dopo, diventeranno improduttivi. A questo proposito è importante effettuare, nel periodo del riposo vegetativo, la potatura della pianta tagliando i rami dalla base per stimolare la nuova produzione.

Raccolta

La maturazione del lampone sul balcone si ha, solitamente, nel mese di giugno. Nelle varietà rifiorenti si ripete anche da agosto a metà ottobre.

La raccolta tecnica del frutto si ha stringendo delicatamente il frutto tra le dita tirandolo verso il basso, la classica raccolta che si immagina mentre si è lì, seduti sul balcone a leggere il giornale.

Guida alla scelta

Ne esistono tante varietà ma, tra le migliori rifiorenti a frutto giallo abbiamo la "Fall Gold" mentre tra le varietà più classiche, a frutto rosso ci sono la "September" e la "Heritage". Un mondo a parte sono, poi, le "magnific Delibard" che danno un solo raccolto di frutti meravigliosamente rossi e sicuramente molto più grandi della media.

Se sei lì, sul tuo balcone, seduto a leggere il giornale nulla può completare meglio il tuo quadretto di perfezione se non una generosa pianta che ricambia le tue cure con la produzione di succulente prelibatezze pronte per essere consumate, cosa aspetti?