melanzane

Come coltivare la melanzana nell'orto sul balcone. Guida e consigli dal travaso alla raccolta.

Famiglia: Solanaceae

Nome: Solanum melogena

Origini: India, sud est asiatico.

Coltivabile sul terrazzo / balcone: si

Periodo di semina: gennaio e febbraio nelle zone dove le temperature sono superiori ai 15 gradi, altrimenti nel mese di Marzo quando il clima è più favorevole. Dato che la semina è piuttosto laboriosa, conviene acquistare nel mese di aprile (non prima della metà del mese) le piantine già pronte per il travaso.

Clima - terreno - innaffiatura

La melanzana necessita di un clima piuttosto caldo, la notte la temperatura non dovrebbe mai scendere sotto i 15 - 18 °C, la zona in cui coltivare questo ortaggio, dovrebbe essere soleggiata ed al contempo protetta.

Il terriccio universale può soddisfare le esigenze di impasto che deve essere medio, ma occorre fornire i nutrimenti con un concime completo o con del letame maturo. Se il terriccio viene sufficientemente concimato, non occorrerà ripetere questa operazione per l'intero ciclo produttivo.

Le irrigazioni abbondanti e costanti non devono riguardare le foglie che altrimenti porebbero essere più vulnerabili alle malattie crittogamiche.

Dimensione del vaso, trapianto e cura della pianta

La dimensione del vaso per la coltivazione della melanzana deve essere pari o superiore a cm 20x20 in lunghezza e larghezza, mentre la profondità dovrebbe essere di circa 40 cm.

Presa la piantina dal vivaista, poco prima del tramonto possiamo procedere al travaso avendo cura di non danneggiare le radici. Procediamo quindi ad innaffiare abbondantemente ma prestando attenzione che l'acqua sia a temperatura ambiente, in quanto questo ortaggio è particolarmente sensibile agli sbalzi termici.

Per sostenere la pianta ed evitare che venga abbattuta dal vento, o che si rovesci con il peso dei frutti, occorre utilizzare un tutore (una canna andrà più che bene) alto circa 50 cm. alla quale legheremo il fusto. Successivamente quando la pianta avrà raggiunto i 45 centimetri di altezza si procede alla potatura che comprende la cimatura e la rimozione di rami e foglie secche.

Raccolta e consumo

Le melanzane si colgono quando non ancora del tutto mature e quindi quando ancora non si sono formati i semi. Il colore sarà di un viola vivo ed il frutto ben sodo.

Guida alla scelta

La melanzana è un ortaggio che occupa molto spazio, ma questa una è pianta che va assolutamente coltivata, la bellezza dei fiori, delle foglie, ed il buon gusto dei suoi frutti vi ripagheranno dello spazio impegnato. Se lo spazio a disposizione è molto limitato, potete dirottare la scelta sulla varietà "Slim jim" che produce frutti lunghi circa 10 cm. Se invece avete abbastanza spazio, la varietà "Violetta lunga" andrà benissimo per la coltivazione sul balcone.