collare elisabettiano

Come si evince dal nome, si tratta di un collare particolare che viene applicato a cani e gatti. Di materiale plastico colorato o trasparente, questo speciale collare, prende il nome dalla regina Elisabetta seconda, che utilizzava grandi colletti bianchi per completare la sua vestizione.

Collare elisabettiano perché si usa?

Istintivamente, i nostri amici amano leccarsi le ferite , da qui la necessità di applicare il collare elisabettiano per impedire loro di togliere garze e/o fasciature applicate dopo una operazione o la cura di una ferita. Grazie a questo "imbuto", l'animale può, seppure con qualche difficoltà, muoversi liberamente, ma prestate sempre attenzione che non rimanga impigliato!