Carte prepagate

In questa sezione del sito, abbiamo raggruppato tutte le recensioni relative le migliori carte di pagamento prepagate. Per tutti coloro che non conoscono bene il funzionamento di queste carte, suggeriamo di soffermarsi nella lettura dei paragrafi che seguono.

Carte prepagate: cosa sono e come funzionano

Le carte prepagate o ricaricabili sono ideali per effettuare pagamenti online o nei negozi, senza la necessità di collegarle a un conto bancario. Queste sono carte di pagamento dunque il cui credito viene detratto direttamente dai fondi che hai ricaricato in precedenza.

Le carte ricaricabili sono considerate molto sicure per i pagamenti online, in quanto, non c’è il rischio che qualcuno impossessandosi dei tuoi dati possa avere accesso al conto corrente, si abbassa anche il rischio di clonazione della carta e di furto.

Le differenze tra le carte prepagate, credito e debito

La carta prepagata, come accennato, non sono collegate a nessun conto corrente, possono essere rimpinguate con la somma che preferisci, e la ricarica può essere effettuata in contanti presso tabacchini e ricevitorie, oppure attraverso un bonifico bancario (per le ricaricabili con Iban).

Le carte di debito, sono comunemente conosciute come carte bancomat, queste addebitano immediatamente l’importo speso sul conto corrente, e possono essere utilizzate solo per pagamenti nei negozi fisici e per il ritiro di denaro contante. Infatti, i comuni bancomat, non possono essere utilizzati per effettuare pagamenti online.

Le carte di credito prevedono il pagamento della somma spesa il mese successivo a quello in cui la si è utilizzata. Quindi queste prevedono un plafond mensile che può essere utilizzato anche se non ci sono soldi sul conto corrente, l’importante è restituire la cifra spesa all’arrivo dell’estratto conto il mese successivo. Le carte di credito si possono usare per ogni tipologia di pagamento, con queste puoi prelevare anche contanti, ma in quest’ultimo caso si pagherà una commissione sull’anticipo pari al 4%.

Circuiti che offrono una carta prepagata

I principali circuiti che offrono una carta prepagata sono Visa Electron e Mastercard. Queste possono essere richieste presso le banche, alla posta, oppure agli istituti di credito online. La carta prepagata è visivamente molto simile a una carta di credito, e grazie alla sua appartenenza a circuiti come Visa e Mastercard, è possibile impiegarla anche per pagamenti e prelievi all’estero, oltre che in Italia.

Principali tipologie di carte prepagate

Le principali tipologie di carte prepagate sono: 

ricaricabili senza iban, con canone mensile gratuito e ricaricabili solo in contanti presso l’istituto che l’ha emessa o in tabacchini e ricevitorie che offrono il servizio.

Ricaricabili con iban, queste possiedono un indirizzo che è possibile ricaricare sia in contanti sia mediante il bonifico bancario. Questa ricaricabile può essere utilizzata sia per i pagamenti sia per inviare un bonifico ad altri beneficiari.

Carta ricaricabile nominativa o al portatore: la prima prevede il nome e il cognome del richiedente segnalata sulla parte superiore della carta, quella al portatore invece sono anonime e vengono emesse sia dal circuito bancario sia da quello postale. 

Come scegliere la migliore carta prepagata

Per scegliere la carta ricaricabile migliore, devi considerare quali sono le tue esigenze di pagamento. Ad esempio se desideri avere una carta del circuito Visa o Mastercard, e sei hai bisogno di carte ricaricabili con iban o senza, e infine, se nominative o al portatore. In base alle caratteristiche che desideri, puoi scegliere tra quelle migliori offerte dal circuito bancario o da quello postale.

Recensioni e guide sulle carte prepagate

Carta prepagata N26

Senza alcun dubbio la carta conto N26 è tra le migliori prepagate oggi disponibili. Nella sua versione gratuita offre tutto quanto serve per pagare online, prelevare contanti ovunque nel mondo e controllare in tempo reale il saldo e movimenti. Sicura, affidabile e smart grazie alla app N26.

Carta Hype: caratteristiche e costi

La carta Hype nella sua versione standard è gratuita! Viene spedita direttamente a casa e anche i minorenni possono farne richiesta se autorizzati dai genitori. Tra le più famose, la prepagata Hype è una delle migliori carte oggi presenti in Italia. Leggi la recensione e scoprine tutti i dettagli.

Carta prepagata MasterCard VIABUY

Richiedibile direttamente online, la carta Viabuy è una tra le poche che è ricaricabile gratuitamente. Non c'è canone annuale per i primi 3 anni. Scopri tutti i dettagli: leggi la recensione.

Carta prepagata PostePay Standard

Sicuramente è la più conosciuta in Italia! La carta prepagata PostePay, grazie all'assistenza offerta in tutti gli uffici postali, è la scelta giusta soprattutto per chi desidera avere la certezza di una assistenza premium. Costi e dettagli nella recensione.

Carta prepagata YouPass BNL

YouPass è la prepagata di banca BNL, possiede il codice IBAN ed ha un costo di rilascio pari a 10 euro. Anche i minorenni possono richiederla. Per maggiori dettagli leggi la recensione.

Carta prepagata Postepay Junior

Postepay Junior è la prepagata di Poste italiane dedicata ai minorenni che hanno dai 10 ai 17 anni. Contactless, supporta anche Google Pay e permette quindi di fare pagamenti anche tramite smartphone. Scopri tutti i costi e le funzionalità: leggi la recensione.

Carta prepagata Cartasi Eura

Di Nexi Payments S.p.A, CartaSi Eura è una prepagata ricaricabile semplice e pratica da gestire. Supporta i portafogli elettronici Apple Pay e Google Pay ed è quindi abilitata ad effettuare pagamenti ai POS tramite smartphone o orologi smart che supportano la tecnologia NFC.

Carta Prepagata Superflash

Costi di gestione ridotti e supporto a Google Pay fanno della Prepagata Superflash una delle carte più adatte ai giovani. Tutti i dettagli nella recensione.

Carta prepagata Conto Tascabile

Contactless con supporto per Apple Pay e Google Pay la carta prepagata Conto Tascabile di CheBanca è adatta a chi desidera una MasterCard con un ampio plafond e con un IBAN per fare e ricevere bonifici. Maggiori dettagli nella recensione.

Hello bank carta Hello! Free BNP Paribas

Conosciuta ed apprezzata da molti, la carta Hello! Free di BNP Paribas è adatta a tutti coloro che desiderano una carta gratuita con costi di utilizzo contenuti. Tutti i dettagli nella recensione.

Carta prepagata Nexi International

La prepagata Nexi International è richiedibile presso gli istituti bancari che la promuovono. Plafond e limiti di utilizzo sono scalabili in fase di acquisto. Supporta Apple Pay e Google Pay. Maggiori dettagli nella recensione.

Carta prepagata MyCash BNL

La carta MyCash BNL è una prepagata semplice - ovvero senza IBAN - il cui costo di emissione è pari a 20€. Per averla bisogna richiederla presso una delle filiali BNL. Per saperne di più leggi adesso la recensione.

Carta prepagata Nexi Prepaid

Carta prepagata Nexi Prepaid è compatibile con Apple Pay e Google Pay. Si tratta di una prepagata contactless che consente di fare pagamenti anche tramite il proprio smartphone. Sicura e d affidabile, la sua quota di rilascio è pari a 20 euro.

Carta prepagata Nexi Speed

Nexi Speed è la nuova prepagata Nexi che supporta i pagamenti Contactless. Può contenere fino a 12.500 euro e consente di modulare la disponibilità e spesa giornaliera a proprio piacimento.

Carta prepagata Enjoy

Carta Enjoy è la prepagata di UBI Banca. Supporta Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay e permette di fare e ricevere bonifici. Per approfondire, leggi la recensione.

Carta prepagata Like

La Carta Like di Ubi Banca ha un costo di rilascio pari a 20 euro. È ricaricabile tramite bonifici ma non è in grado di inviarli. Maggiori dettagli nella recensione.

Carta prepagata &Si

La carta &Si è una prepagata Nexi che, per i pagamenti, utilizza il circuito internazionale Visa Electron. Viene commercializzata presso le banche aderenti, motivo per cui i costi di gestione variano da banca a banca.

Carta prepagata Enjoy Business

Completa e funzionale, la prepagata Enjoy Business è la carta di Ubi Banca dedicata alle imprese e aziende. Scoprine costi e funzionalità: leggi la recensione.

Carta prepagata Fineco

La prepagata Fineco è una carta semplice in quanto non ha il codice IBAN. Si possono fare prelievi, pagamenti online ma non bonifici. Scopri di più, leggi la recensione.

Carta prepagata +ma

Richiedibile anche dai minorenni, la prepagata Piuma (+ma) è una carta Contactless in grado di ricevere l'accredito della busta paga e della pensione. Per saperne di più leggi la recensione.

Carta prepagata Ricarica EVO

Dotata di codice IBAN la carta prepagata Ricarica EVO consente di fare e ricevere bonifici. Per i pagamenti usa il circuito internazionale MasterCard ed è quindi operativa in tutto il mondo.

Carta prepagata Maxi Widiba

La carta prepagata Maxi Widiba è smart! Supporta Apple Pay e Google Pay e consente quindi di effettuare acquisti che possono poi essere pagati avvicinando il proprio smartphone abilitato al POS. Per saperne di più leggi la recensione.

Carta prepagata Flash Visa PayWave

Flash Visa PayWave è la prepagata emessa da Intesa San Paolo. Dietro consenso dei genitori, questa carta può essere concessa anche a chi non ha ancora 18 anni. Per maggiori dettagli su costi e caratteristiche leggi la recensione.

Carta prepagata CARTAconTE

CARTAconTE è una prepagata dotata di IBAN, questo significa che ha funzioni simili a quelle delle carte di credito. Ha un plafond elevato, si tratta infatti di una capacità pari a 30.000 euro. Scopri di più, leggi l'articolo!

Carta prepagata My WU Lottomaticard

My WU Lottomaticard si Lis è una carta prepagata particolare. Forse la sua caratteristica più interessante e che quest'ultima permette di trasferire denaro con Western Union attraverso i punti Lottomatica. Maggiori dettagli nella recensione.

Carta prepagata Krystal Best

Krystal Best è la prepagata di Monte dei Paschi di Siena compatibile con i portafogli elettronici Apple Pay e Google Pay. Si tratta quindi di una carta Smart che tra l'altro avendo anche l'IBAN permette di fare e ricevere bonifici. Leggi la recensione completa.

Carta prepagata Findomestic Pay

Tutti conoscono Findomestic per i prestiti ma non tutti sanno che tra i propri prodotti c'è anche una carta prepagata. Si chiama Findomestic Pay, ha l'IBAN per fare e ricevere bonifici e consente anche pagamenti di utenze, bollettini MAV e RAV.

Carta prepagata UniCreditCard Click

Supporta pagamenti con Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay. È la carta prepagata UniCreditCard Click! Ha un costo di emissione di 10 euro ed ha un plafond di 5.000€. Maggiori dettagli nella recensione.

Carta prepagata BE1 Card Cless

Personalizzabile, BE1 Card Cless è una prepagata della Banca Popolare di Milano. Possiede il codice IBAN e, oltre a fare e ricevere bonifici. consente il pagamento dei bollettini postali MAV e RAV. Maggiori dettagli nella recensione.

Carta prepagata SottoSopra

Unipol Banca propone la sua prepagata SottoSopra per tutti coloro che vogliono avere una carta di tipo semplice. Maggiori informazioni nella recensione.

Carta prepagata Valore Comune

Valore Comune è una delle prepagate emesse da Unipol Banca. Dotata di codice IBAN, ha funzioni molto utili, tra cui: domiciliazione delle utenze e pagamenti dei bollettini postali. Scopri tutte le caratteristiche nella recensione.

Carta prepagata Ri Money Nova COOP

Ri Money è la ricaricabile COOP che utilizza il circuito Visa Electron per effettuare sia acquisti online che acquisti nei negozi fisici. Tutti i dettagli nella recensione.

Carta prepagata Mediolanum Freedom Easy Card

Mediolanum Freedom Easy Card è una prepagata emessa da Banca Mediolanum. Supporta Apple Pay e Google Pay ed è utilizzabile anche per fare rifornimento di carburante senza che venga addebitato alcun costo per tale operazione.

Carta prepagata InMediolanum Conto Carta

La carta prepagata InMediolanum è una prepagata agganciata ad un conto corrente grazie al quale, permette di effettuare operazioni finanziarie simili ad una comune carta di credito. Tutti i dettagli nella recensione.

Carta prepagata Prepaid Now

Prepaid Now è la prepagata di Barclays che può essere richiesta anche dai minorenni. L'emissione ha un costo di 5 euro ed il plafond massimo è di 5.000€.

Carta prepagata Elektra e Elektra Plus con IBAN

La caratteristica che contraddistingue la carta Elektra è che si tratta di una prepagata anonima. Ha un canone mensile e nella sua versione plus può fare e ricevere bonifici in quanto possiede il codice IBAN. Maggiori dettagli nella recensione.

Carte di credito senza busta paga

Vorresti una carta di credito ma non hai una busta paga? Come fare per averne una ed eventualmente quali sono le alternative possibili? Scoprilo adesso, leggi l'articolo.

Recensione MPS Spider

MPS Spider è una prepagata ricaricabile con zero canone di attivazione. I costi di gestione sono contenuti e consente di fare e ricevere bonifici in quanto possiede il codice IBAN.

Carta Prepagata Lottomaticard

Supporta Apple Pay e Google Pay ha il codice IBAN e la si può acquistare nei punti vendita LIS CARD, parliamo della carta prepagata Lottomaticard. Scopri tutti i dettagli, leggi adesso la recensione.

Carta prepagata IoStudio Postepay

Pensata per gli studenti, IoStudio è la carta prepagata per minorenni che consente di fare acquisti con i negozianti convenzionati con il Ministero della Istruzione ed avere così sconti e vantaggi esclusivi. Tutti i dettagli nella recensione.

MyPostepay: carta prepagata personalizzata

MyPostepay è la prepagata di Poste Italiane personalizzabile e richiedibile online. Semplice e facile da utilizzare è adatta a tutti coloro che desiderano una prepagata per fare piccole spese in sicurezza.

Carte prepagate Postepay Twin

Sono due le carte PostePay Twin ed ognuna ha caratteristiche differenti. Ad esempio, una è al portatore mente l'altra è nominativa. Tutti i dettagli nella recensione.

Carta Prepagata Postepay Evolution

Come dice il nome stesso, la carta prepagata Postepay Evolution è la naturale evoluzione della famosissima Postepay classica. Possiede il codice IBAN e questa caratteristica mette in condizione, a chi la possiede, di poter effettuare tutte quelle operazioni finanziarie tipiche delle carte di credito collegate ad un conto corrente. Ovvero: accredito dello stipendio, domiciliazione delle utenze, …