Carta prepagata Valore Comune

Ricaricabile e dotata di Iban, la carta prepagata Valore Comune è dedicata a tutti i clienti Unipolsai Assicurazioni. Tra i vantaggi offerti, c'è il fatto che la stessa non presenta costi di attivazione ne canone annuo.

Si tratta di una prepagata con funzioni evolute, come ad esempio: ricevere il versamento diretto dello stipendio e della pensione, ed ancora, pagare bollettini MAV, RAV come anche pagare il canone Rai e fare ricariche del telefoniche senza commissioni aggiuntive!

La sicurezza viene garantita dal protocollo MasterCard SecureCode il quale consente di concludere un pagamento solo se si è in possesso del codice temporaneo inviato sul numero telefonico precedentemente assegnato alla carta. Inoltre, vi è anche la protezione data dal servizio di SMS Alert che avvisa l'utente quando viene effettuata una transazione.

Altra caratteristica degna di nota è che i clienti UnipolSai che possiedono la carta Valore Comune, hanno una copertura assicurativa contro danni causati da furto e incendio per un valore tra i 5.000 e 25.000 euro e da infortunio per un importo che va dai 3.000 ai 25.000 euro.

Emittente: Unipol Banca

Circuito: MasterCard

Tipologia di carta: Carta prepagata ricaricabile con IBAN

Validità della carta: 3 anni

Cosa può fare Carta Valore Comune

Valore Comune è una carta dotata di Iban che permette di utilizzare molte funzionalità differenti e vantaggiose, tra cui:

  • fare prelievi di contanti in tutto il mondo grazie al circuito internazionale MasterCard;
  • effettuare pagamenti nei negozi abilitati con POS o online;
  • fare e ricevere bonifici;
  • ricevere l'accredito dello stipendio o della pensione;
  • domiciliare le utenze;
  • effettuare pagamenti del canone RAI, RAV, MAV, bollettini, ricariche.

Utilizzando la carta, si ha diritto a vantaggi incredibili:

  • tariffa ridotta del 10% sulla RC AUTO;
  • sconti dal 10% al 20% su soggiorni negli ATAHOTELS;
  • ricevere la liquidazione dei danni coperti da assicurazione in tempi rapidissimi;
  • canone annuo gratuito nel momento i cui si richiedono le carte Valore Plus e Valore Extra.

Infine, per utilizzare al meglio la carta questa può essere gestita tramite le app scaricabili da Google Play e App Store.

Costi della Carta Prepagata Valore Comune

Per quel che riguarda il costo di attivazione della carta Valore Comune è zero. Non sono presenti costi di canone annuo ne tanto meno costi per il rinnovo della carta.

Il rendiconto annuale è gratuito se visualizzato online mentre invece se lo si richiede in formato cartaceo, il costo è di 4,50 euro. Inoltre, va aggiunta l'imposta di bollo da 2 euro sul rendiconto annuale con movimentazioni maggiori di 77,47 euro.

Nel caso in cui si perda la carta e ne venga richiesta una nuova, il servizio di riemissione costa 5 euro.

Costi di ricarica. Ricaricare la carta Valore Comune in filiale ha una commissione aggiuntiva di 2,00 euro. Le altre modalità di ricarica non presentano alcuna commissione.

Costi per prelievo di contanti in ATM. Prelevare con carta Valore Comune è possibile utilizzando tutti gli sportelli bancomat italiani abilitati al costo di 1,50 euro. Nei paesi esteri con valuta euro la commissione di prelievo agli sportelli ATM è di 1,50 euro, mentre nei paesi extra europei con valuta differente dall'Euro è di 2,00 euro. Prelevare è possibile anche in tutte le filiali Unipol Banca al costo di 2,00 euro.

Costi per effettuare Pagamenti. La carta Valore Comune permetti di fare diversi tipi di pagamenti a costi differenti:

  • ricariche telefoniche senza commissioni
  • bollettini postali al costo di 0,50 euro
  • canone RAI con commissione di 1,00 euro
  • MAV, RAV, bollettini bancari, F24 gratuiti
  • bonifico con Internet Banking verso banche italiane e europee al costo di 2,00 euro
  • bonifico mediante Internet Banking verso conti correnti Unipol Banca al costo di 0,75 euro

Limiti e plafond

Ecco, di seguito, un elenco dei limiti della carta:

  • plafond di giacenza massima nella carta di 50.000 euro
  • pagamenti POS giornalieri di massimo 2.500 euro
  • prelievo massimo giornaliero di 3.000 in filiale e di 540 euro da ATM

Come si richiede

Per richiedere la carta Valore Comune bisogna recarsi in una filiale Unipol Banca -pigia qui per trovare quella più vicina a te-, dove si bisogna fornire le proprie informazioni personali e anagrafiche e viene rilasciata la carta.

Come si ricarica

Carta Valore Comune può essere ricaricata in molti modi differenti, eccoli di seguito:

  • filiali Unipol Banca
  • addebito su conto corrente attraverso l'Internet Banking
  • bonifici da altri conti
  • tramite accredito di stipendio o pensione

L'importo di ricarica deve essere di minimo 1,00 euro. Ricaricando da filiale l'importo massimo è di 2.500 euro, mentre invece utilizzando bonifico in entrata è di massimo 50.000 euro.

Come verificare il saldo

Per verificare il saldo ed i movimenti della carta si può utilizzare il sito www.c-card.it, per utilizzare questo sito internet bisogna registrarsi mediante il codice cliente della membership card che viene rilasciata con la lettera in cui è presente il codice PIN della carta. Il saldo si può verificare anche in tutte le filiali Unipol Banca.

Sicurezza antifrode

La carta Valore Comune è dotata di servizio SMS Alert, il quale permette di ricevere un SMS gratuito ogni volta che la stessa viene utilizzata superando un importo precedentemente fissato. In questo modo, si possono tenere sotto controllo eventuali movimenti non riconosciuti ed intervenire rapidamente per bloccare la carta onde evitare ulteriori acquisti non autorizzati.

I pagamenti effettuati con la carta Valore Comune sono sicuri e protetti dal MasterCard SecureCode, il servizio antifrode di MasterCard.

In caso di furto o smarrimento della carta bisogna chiamare il numero 840.000.474 per bloccare la carta e procedere con il rilascio di una nuova

Potrebbe interessarti anche: Elenco delle migliori carte prepagate con IBAN