Carta prepagata +ma

Carta +ma è la prepagata ricaricabile di Banca Popolare di Sondrio. È una carta nominativa che sfrutta i vantaggi di un conto corrente grazie al codice IBAN di cui è dotata. Chi la attiva può utilizzarla per farsi accreditare lo stipendio o la pensione, oppure per inviare e ricevere bonifici.

La carta non è destinata soltanto ad utenti maggiorenni. Basta avere 14 anni per poter disporre dei servizi offerti dalla prepagata. È infatti di una carta facile da gestire, tramite app o Internet Banking, ma soprattutto sicura: il sistema che limita le operazioni aiuta a controllare gli acquisti su siti non autorizzati come quelli di gambling.

Emittente: Banca Popolare di Sondrio

Circuito: Mastercard

Tipologia di carta: prepagata con IBAN

Validità della carta: non specificato

Cosa può fare

La Carta +ma è abilitata ai circuiti PagoBANCOMAT. Può quindi effettuare pagamenti online e nei negozi fisici. Inoltre è dotata di IBAN: il cliente può usufruirne come un conto corrente. Infatti essa permette di:

  • ricevere l'accredito dello stipendio o della pensione
  • inviare o ricevere bonifici
  • pagare bollettini (MAV, canone RAI, bollo auto, utenze varie)
  • rinnovare l'abbonamento PayTV

Inoltre con Carta +ma si possono effettuare pagamenti via Jiffy.

Costi

Gli unici costi della Carta +ma riguardano l'emissione della prepagata (6,00€) e il pagamento di un canone mensile, che è richiesto ai clienti di età maggiore ai 25 anni.

Costi di ricarica. La ricarica della carta è gratuita se effettuata in contanti negli ATM di QuiMultibanca. Ha un costo di 1,00€ se invece si utilizza un'altra carta.

In filiale la ricarica prevede un costo di commissione di 2,00€, mentre quella che avviene tramite il servizio di Internet Banking costa 1,00€ per ricarica una tantum e 0,50€ per ricarica ricorrente.

I costi di prelievo negli ATM dell'area Euro sono di 2,00€. Per i prelievi effettuati in ATM esteri il costo sale a 3,50€.

In merito ai costi per effettuare pagamenti, gli unici che prevedono una commissione sono quelli del canone RAI (1,60€), le donazioni ONLUS (0,50€) e i pagamenti POS nell'area extra Euro.

Sono invece gratuiti i pagamenti POS nell'area Euro e quelli che riguardano:

  • bollettini MAV
  • bollo auto
  • utenze varie
  • ricariche telefoniche
  • PayTV
  • acquisto di carburante

Limiti e plafond

Il plafond di Carta +Ma è di 10.000,00€. È possibile prelevare l'intero saldo disponibile in contanti soltanto in filiale. I prelievi in ATM sono invece sottoposti ad alcuni limiti:

  • 500,00€ per prelievo giornaliero
  • 1.500,00€ per prelievo mensile

I pagamenti POS non devono superare i 3.000,00€ mensili. Per quanto riguarda i bonifici invece il limite varia in base all'età di chi li invia.

  • giornalieri: 250,00€ per i minorenni e 3.000,00€ per i maggiorenni
  • mensili: 1.000,00€ per i minorenni e 10.000,00€ per i maggiorenni

La carta consente anche pagamenti Jiffy, sotto la soglia dei 250,00€ al giorno e 1.500,00€ al mese. La ricezione di denaro ha un limite mensile di 1.500,00€.

L'importo minimo di ricarica è invece di 30,00€

Come richiederla

Per richiedere Carta +ma basta recarsi presso una filiale di Banca Popolare di Sondrio. Chiunque voglia attivarla deve portare con sé:

  • un documento di identità
  • il codice fiscale

Come si ricarica

Si può scegliere di ricaricare la carta ricevendo l'accredito dello stipendio o della pensione direttamente sul conto, oppure accettando sul conto bonifici a nome di terzi.

Per ricaricarla in contanti o tramite addebito su conto corrente ci si può recare in filiale. Inoltre si può aggiungere un importo tramite un'altra carta presso un ATM QuiMultibanca oppure utilizzando il servizio di Internet Banking.

Come verificare il saldo

Per verificare il saldo presente sulla conto della carta, il cliente può:

  • consultare la SCRIGNOApp o il servizio di Internet Banking
  • rivolgersi in filiale
  • richiederlo in un ATM del gruppo QuiMultibanca

Sicurezza antifrode

Oltre al codice PIN e al servizio di SMS Alert, Carta +ma usufruisce del sistema di sicurezza MasterCard IdentityCheck che tutela gli acquisti online. Per godere di questa protezione, basta accedere alla SCRIGNO Internet Banking e attivare manualmente il servizio.

Inoltre, la Banca di Sondrio prevede anche il servizio di Geoblocco, sistema antifrode che limita l'area geografica in cui si possono effettuare prelievi. È il cliente che sceglie se estendere l'autorizzazione a tutti i paesi del mondo oppure limitarla soltanto ad una parte di essi.

Infine, è possibile tenere sotto controllo i movimenti, abilitando o disabilitando i pagamenti online, i pagamenti contactless e quelli sui siti di gambling. Il servizio di limitazioni operative è gestibile tramite app o Internet Banking.

Blocco della carta

La procedura di blocco della carta in caso di furto o smarrimento è a costo zero. Per avviarla, il cliente ha a disposizione quattro modalità. Può scegliere infatti di

  • chiamare l'Assistenza al numero verde 800.822.056 dall'Italia o al
    +39 02 60843768 dall’estero
  • usufruire del servizio di Internet Banking SCRIGNO
  • usare l'app per smartphone e tablet SCRIGNO
  • rivolgersi in filiale

Come rescindere il contratto

Rescindere il contratto è una procedura che non richiede il pagamento di una penalità. Per avviarla basta inviare una comunicazione in forma scritta a mezzo raccomandata A/R da recapitare a Banca Popolare di Sondrio, p.zza Garibaldi 16, 23100 Sondrio SO. Alla comunicazione bisogna allegare anche la carta già tagliata.

In alternativa, ci si può presentare allo sportello, consegnare la carta tagliata e compilare il modulo di estinzione.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva