cane da pastore catalano

Il Cane da Pastore Catalano, appartiene alla famiglia dei Cani da Pastore e Bovari e si presenta in due varietà uno a pelo lungo, uno a pelo corto. Molto probabilmente, questa razza è nata in una zona geografica isolata, tra le montagne spagnole, vicino alla regione della catalogna, che gli da il nome.

In Spagna, il Cane da Pastore Catalano è conosciuto anche con il nome di Perro pastor catalàn o di Gos d'Atura. La razza di questo esemplare è stata riconosciuta solo nel 1929, quando "Milàn" un pastore catalano addestrato, a vinto la sua prima esposizione a Barcellona.

Il cane da Pastore Catalano è abituato a vivere in montagna ed è un ottimo compagno per controllare il bestiame. Oggi però, specialmente nelle regioni spagnole, viene adottato anche come animale da compagnia da tenere in casa o in giardino. Dal carattere molto forte, ma dall'aspetto dolce e affidabile questo esemplare è molto coraggioso e perfetto anche come cane da guardia.

Le origini del Pastore Catalano

bandiera spagna

Nazionalità: Spagnola

Classificazione F.C.I.: Sez.1 Cani da Pastore varietà a pelo lungo e a pelo corto

Cane da Pastore Catalano Carattere e Attitudini

Le origini del cane da pastore Catalano, non sono precise, più che altro si suppone che questo esemplare abbia passato diversi secoli in isolamento geografico, nelle zone più nascoste dei monti Pirenei in Spagna. Secondo alcuni esperti, molto probabilmente l'esemplare discente dai cani da pastore che hanno avuto origini dalle razze primitive orientali.

Infatti, bisogna ricordare che per diversi secoli la Spagna ha avuto intensi contatti con gli Arabi e le popolazioni orientali. Basta notare, come ancora oggi nelle città della Catalogna si possano riscontrare edifici e tradizioni tipiche dell'oriente.

Questa è la tesi maggiormente accreditata, che quindi farebbe pensare che il cane sia un discendente delle razze orientali, scese dalle navi arabe, durante il loro dominio in Spagna. In ogni, caso la diffusione della razza avviene dopo il 1929, quando si riuscì a stabilirne anche il primo standard FCI. Lo standard poi venne modificato nel 1982, dopo l'aumento degli allevamenti di Cani da Pastore Catalano di razza.

Ma vediamo insieme il suo carattere, i pregi e i lati che più è possibile apprezzare.

Istinto di guardia per il bestiame e il gregge
Date le sue origini montane, il cane da Pastore Catalano, si contraddistingue per la sua forza e intelligenza. Queste due caratteristiche gli permettono di essere un ottimo cane da guardia per il bestiame e per il gregge. Quest'esemplare non solo segue il pastore nei suoi percorsi, ma spesso è in grado di sostituirlo nella conduzione del gregge.

Cane da difesa
Questo cane ha un carattere molto forte, e sopratutto attento, per questo motivo è spesso utilizzato per la difesa e la guardia delle abitazioni, o dei terreni. Inoltre, abbaia solo se si mostrano situazioni di pericolo per il suo territorio o il padrone, per questo motivo si adatta bene alla difesa di una proprietà.

Amante del Gioco
Nonostante il suo temperamento determinato, in realtà il cane da Pastore Catalano sé cresciuto in casa, è molto giocherellone. Ama stare con il suo padrone e con i bambini e non si tira mai indietro quando gli si chiede di giocare insieme.

Ama la compagnia
Una volta che è entrato in confidenza con la sua famiglia, questa razza canina si dimostra altamente socievole e gioviale. Adora passare il suo tempo insieme alle persone che conosce bene e delle quali si fida.

Diffidente
Entrare nelle grazie del Cane da Pastore Catalano all'inizio può sembrare difficile. Questa razza canina, infatti è molto diffidente all'inizio, ma basta stare un po' di tempo insieme a lui, giocarci e nutrirlo. Appena prenderà confidenza, questo esemplare si mostrerà molto dolce e giocoso nei confronti della sua famiglia, oltre che altamente protettivo.

Dolce
Nel carattere del Cane da Pastore catalano convivono dolcezza e intelligenza, forza e voglia di vivere. Quest'esemplare ha però un carattere davvero molto affettuoso, per questo motivo è sempre più adottato come cane da compagnia, oltre che da guardia.

Aspetto e caratteristiche fisiche del Cane da Pastore Catalano

Aspetto generale
Il Cane da Pastore catalano si presenta di taglia media e raggiunge al massimo un peso di circa 18 g. Il suo aspetto morfologico può essere paragonato a quello di un lupoide, in generale questo è comunque molto armonioso e anche il mantello, specie quello a pelo lungo, si presenta molto caratteristico.

Il corpo del Cane da Pastore Catalano si mostra al quanto armonioso grazie alle ottime proporzioni che sussistono tra la grandezza della testa, del tronco e degli arti. Ha una struttura molto robusta ed equilibrato e solitamente risulta essere più lungo e non alto.

Le orecchie hanno un'attaccatura alta e sono di forma triangolare, sottili e appuntite, il muso e gli occhi esprimono molta dolcezza. Il Cane da Pastore Catalano ha un'andatura molto leggera, i suoi muscoli negli arti sono molto sviluppati e la coda può essere corta o lunga. Alcuni esemplari, non hanno la coda sin dalla nascita.

Pelo e colore
Il mantello del Cane da Pastore Catalano è caratterizzato da un tipo di pelo abbondante e ruvido, questa razza presenta anche il sottopelo che si concentra principalmente nella zona posteriore. Il pelo muta in due fasi consecutive e con l'andare degli anni alcuni esemplari presentano anche baffi sul muso, barba e sopracciglia folte.

Da lontano il Cane da Pastore Catalano può sembrare monocolore, in realtà questo esemplare presenta delle variazioni cromatiche che vanno dalle tonalità leggermente più scure, a quelle più chiare che si concentrano sugli arti. I colori ammessi dallo standard sono: sabbia, grigio, sabbia e grigio insieme e il fulvo. Non sono accettate macchie bianche o nere.

Occhi
Lo sguardo del Cane da Pastore Catalano è molto espressivo, vivace e intelligente. Gli occhi sono vispi e aperti, di forma tondeggiante e color ambra scuro, mentre le palpebre sono bordate di nero.

Taglia
Il cane da Pastore Catalano è un esemplare di taglia media. Il maschio e la femmina hanno più o meno lo stesso peso che può variare tra i 16 e i 20 kg. L'altezza al garrese invece è tra i 47 e i 55 cm per gli esemplari maschi e tra i 45 e i 53 cm per le femmine.

Vita, salute, alimentazione, consigli

Vediamo adesso insieme quali sono gli aspetti della vita quotidiana di questo esemplare, nel caso ne si voglia adottare uno.

Dove vive meglio
Il Cane da Pastore Catalano vive molto bene in ambienti aperti, è molto resistente sia al caldo sia al freddo quindi vive bene sia in montagna, sia nelle località di mare. Si può scegliere di tenere il cane anche in casa, ma è sempre meglio avere un giardino in quanto ama vivere negli spazi aperti.

Alimentazione
L'alimentazione del cane da pastore non richiede di specifiche attenzione, grazie alla sua robustezza infatti è abituato un po' a tutto. In ogni caso, si consiglia di dare al cane tra i 350 e i 450 grammi di alimento secco al giorno. Per i cuccioli questo è da suddividere in tre pasti, in due invece per gli adulti.

Longevità
Questo esemplare è abbastanza longevo, infatti grazie alla sua resistenza riesce a vivere tra i 12 e i 14 anni.

Salute
Il Cane da Pastore Catalano generalmente gode di una buona salute e non soffre di patologie legate alla razza. Come ogni altro cane, anche questo però potrebbe ammalarsi, quindi è meglio stare attenti alla leshmaniosi, dotando il cane di un collare anti zecche e anti pulci. Inoltre, il mantello va trattato con prodotti che tengano lontane le zanzare e le zecche.

Consigli
Il cane da pastore catalano riesce ad adattarsi bene a diversi stili di vita. In ogni caso, è bene scegliere di adottarlo sin da piccolo, specie se si vuole creare con lui un legame di fiducia reciproca e se lo si vuole tenere in casa. Quest'esemplare, comunque ama stare in compagnia e riesce a interagire positivamente anche con i bambini.

Ama gli spazi aperti, quindi non è adatto ad appartamenti di piccole dimensioni, ma è meglio tenerlo in case con giardino, in montagna o in campagna. Il cane è molto intelligente, quindi si riesce anche ad addestrarlo bene, con i giusti metodi di insegnamento.

Prezzo cuccioli Pastore Catalano

Il prezzo di un cucciolo di Cane da Pastore Catalano è all'incirca tra i 700 e i 900 euro. Il cane non è molto diffuso in Italia, quindi è più difficile trovarne un esemplare o un allevamento. La razza è principalmente diffusa in Spagna, se lo si acquista in questo paese è possibile anche risparmiare lievemente sui costi.