Bulldog francese

Il Bouledogue francese, chiamato anche Bulldog francese, è una razza canina da compagnia sviluppatasi in Francia e appartenente alla famiglia dei Molossoidi. E' un cane dall'ossatura forte e dalla muscolatura possente, racchiusa in un corpo dalle dimensioni contenute.

Se a prima vista il suo aspetto da piccolo Ercole potrebbe fuorviare e sembrare poco rassicurante, si tratta solo di un'apparenza. Questo cane è infatti molto docile e allegro, sa fare compagnia e divertirsi in ogni occasione. Adora e protegge il suo padrone, ma instaura un bellissimo rapporto di amicizia e simpatia con tutta la famiglia, dai bimbi piccoli agli anziani. Vediamo di conoscerlo un po' di più.

Bulldog francese - le origini

bandiera della francia

Nazionalità: Francia

Nomi: Bouledogue français - Bulldog francés, French bulldog, Französische Bulldogge

Classificazione F.C.I.: 101 Sezione 11 - Gruppo 9 - Molossi di piccola taglia

Il Bulldog francese è una razza selezionata e portata agli standard attuali in Francia. Fu riconosciuta dalla FCI verso i primi del '900. Tuttavia esiste un po' di incertezza sulle vere origini, in quanto secondo gli inglesi discenderebbe dal Bulldog inglese. Questa tesi è stata a lungo osteggiata dai francesi che consideravano invece questa razza autoctona.

Oggi la diatriba sarebbe quanto più superata perché, se è ammissibile pensare che il bouledogue francese discenda da quello inglese, è altrettanto vero che la definizione della razza (dagli incroci con piccoli Terrier all'esaltazione delle caratteristiche innate) di questo piccolo Molossoide sia avvenuta a tutti gli effetti in Francia. Ed è proprio in questo paese che questo piccolo animale da compagnia ha riscosso il notevole successo che lo ha reso famoso anche oltreoceano.

Il carattere e le abitudini

Ma capiamo meglio il carattere del cane Bulldog francese e scopriamo perché è il protagonista indiscusso di ogni famiglia che lo accoglie.

Allegro e giocherellone. A dispetto della sua forma compatta, della muscolatura e della forza concentrata nelle dimensioni, la caratteristica più evidente di questo cane è senza dubbio l'allegria. Il suo carattere infatti è molto solare e giocherellone.

Mite e tranquillo. Nonostante la vivacità, è un cane che ha bisogno di poco movimento. Per questo, se correttamente addestrato, sa stare al suo posto e risulta perfetto anche nella vita d'appartamento e con gli anziani.

Ama e proteggi i bambini. E' un cane buono con i membri della famiglia e soprattutto ha un bel rapporto con i bambini per i quali sente il dovere di protezione.

Socievole, ma non con tutti. Il suo carattere simpatico può alle volte essere diffidente con gli estranei. Per questo motivo è meglio farlo socializzare fin da quando è cucciolo.

Attaccato al padrone. Ama il suo padrone e adora passare il tempo in sua compagnia, dedicandosi alle coccole e al gioco.

Guardiano di casa. Se necessario è attento alla casa e al territorio. A seconda dei comandi e dell'addestramento ricevuto può tranquillamente fare la guardia alla casa.

Egocentrico e testardo quanto basta. In base alla sua propensione potrebbe anche far emergere un certo temperamento determinato nelle fasi di gioco e nelle attività dove si impone come protagonista.

Aspetto e caratteristiche fisiche

bulldog francese sdraiato

Il Bouledogue francese è un cane da compagnia di piccola taglia, ma molto muscoloso e forte. E' un Molossoide, per cui riprende i tratti tipici dei suoi antenati, tuttavia in una forma miniaturizzata.

La testa è forte, squadrata e brachicefala, la larghezza infatti prevale sulla lunghezza. Il cranio è largo, caratteristica che vale anche per la canna nasale corta e il naso molto corto. Quest'ultimo, assieme alle rughe piuttosto evidenti e simmetriche, conferisce il classico aspetto schiacciato. La fronte è convessa. Le orecchie sono divertenti da vedere, con quell'attaccatura alta. Vengono portate dritte e sono definite anche a pipistrello.

La groppa del Bulldog francese resta un po' più elevata rispetto al corpo, in quanto gli arti posteriori sono leggermente più lunghi di quelli anteriori. Gli arti devono essere perfettamente in appiombo. La coda è attaccata bassa ed è tipicamente corta, può essere ritorta o troncata.

Colore Bouledogue Francese
Esistono diverse varietà. Le più diffuse sono quella tigrata (bringee), un misto di manto nero e rosso non troppo scuro, oppure bianco e bringee, dove su una prevalenza di bianco troviamo delle macchie tigrate. Nella prima, quella bringee, è ammesso un po' di bianco sulla testa e sul petto.

Esiste anche una varietà chiamata bulldog francese blu, il cui manto è molto ricercato e raro. Le cifre per acquistarlo sono più alte rispetto ad un bulldog francese standard. Il colore è una diluizione di nero, grigio e blu fulvo.

Pelo
Il pelo di questo piccolo Molossoide è corto, ma molto liscio e morbido.

Occhi
Lo sguardo è forse una delle cose che più piace ai proprietari di un Bouledogue francese. Difficile resistere a quegli occhi grandi e scuri! La forma è rotonda e l'espressione è sempre molto furba e intelligente.

Taglia e Peso
Non è previsto uno standard di altezza ma solo relativamente al peso che non deve essere inferiore agli 8 kg e superiore ai 14 kg. Il peso ottimale infatti si aggira sugli 11/14 kg . L'altezza al garrese, anche se non codificata, si attesta generalmente sui 28/31 cm.

Vita, salute, alimentazione, consigli

Dove vive meglio
Una delle domande più tipiche che si fa chi desidera acquistare questo cane è come vive il bulldog francese in appartamento. La buona notizia è che questa razza va tenuta sempre e solo in casa, dove si adatta perfettamente e non abbaia. In più le sue caratteristiche fisiche lo rendono ideale anche per le abitazioni più piccole, perché non perde pelo e sbava limitatamente.

Alimentazione
Come per tutti i cani di piccola taglia è fondamentale non eccedere nel cibo per evitare che diventino obesi. Nel caso del bulldog francese è anche pigro e ama dormire per gran parte della giornata, quindi a maggior ragione è preferibile regolare la quantità di cibo anche in base all'attività fisica.

L'alimentazione deve essere ben bilanciata, con il giusto equilibrio di carboidrati, proteine e vitamine. Si possono scegliere alimenti secchi oppure una alimentazione casalinga, ma è sempre preferibile confrontarsi con il proprio veterinario di fiducia.

Longevità
L'aspettativa di vita del bulldog francese è intorno ai 10-12 anni.

Salute
Per quanto riguarda la salute del Bouledogue francese è importante ricordare che è un cane a muso corto e, come tutti i cani con queste caratteristiche, potrebbe avere problemi respiratori. Inoltre, soffre molto il caldo e, nonostante la sua allegria e la sua voglia di giocare, non va mai lasciato sotto il sole pensando che gli faccia piacere. Potrebbe stare molto male. In caso di cucciolata è fondamentale sapere che per le femmine di Bulldog francese si procede molto spesso ad un parto cesareo perché il parto naturale è molto difficile.

Il Bulldog francese non è certo un cane delicato, basta seguire queste poche regole per una convivenza felice e tenere i suoi occhi sempre molto puliti. Nei mesi estivi si consiglia di pulire spesso anche il manto. Sono consigliati detergenti neutri e mai aggressivi. Attenzione anche a parassiti esterni come pulci e zecche.

Consigli
Sebbene questo amabile concentrato di muscoli abbia davvero un buon carattere è importante pensare fin da subito alla sua educazione. Il cucciolo va abituato al contatto e aiutato nell'inserimento nella nuova famiglia, comunicandogli fin da subito quali sono le gerarchie.

Addestrare un bulldog francese non è sempre semplice, è infatti un cane testardo e non bisogna cedere a tutte le sue richieste. Un'educazione dolce creerà il giusto rapporto di fiducia per renderlo tranquillo e allo stesso obbediente.

Prezzo cuccioli di Bouledogue Francese

bulldog francese cucciolo

Il prezzo del Bulldog francese si aggira sui 900-1500 euro. Quando si decide di acquistare un cane di questa razza è molto importante rivolgersi ad un allevamento Bulldog francese serio e riconosciuto, per avere la certezza di ricevere un esemplare in salute e con tutti i controlli.

Articoli correlati