brufoli sottopelle

I brufoli sottopelle sono un vero tormento, fanno male e producono inestetismi. Liberarsene in tempi rapidi è possibile! Grazie all'olio essenziale tea tree, saranno solo un brutto ricordo!

Brufoli sottopelle: quali le cause che concorrono alla loro formazione?

Come si forma un brufolo
Immagine rappresentativa del processo di formazione del brufolo. Il sebo ostruisce i pori della pelle promuovendo così la crescita di un batterio chiamato “propionibacterium acnes” il quale si moltiplica andando così ad infiammare la zona interessata ed a formare il brufolo.

Il sebo: se prodotto in quantità eccessiva, è tra le principali cause che concorrono alla formazione dei brufoli sottopelle. Questa sostanza oleosa ha il compito di proteggere la pelle, ma talvolta per varie ragioni, la ghiandola sebacea produce sebo in eccesso che, se rimane bloccato nel bulbo pelifero perché ostruito, quest'ultimo può infiammarsi e dare origine così all'odiato brufolo.

Problemi al fegato: tra le conseguenze negative riconducibili al malfunzionamento del fegato, c'è anche quella legata all'acne. Quando questo organo non assolve più correttamente il suo compito di "filtro", le tossine rimaste all'interno dell'organismo, possono concorrete alla formazione dei foruncolo sottopelle e non. Sicuramente potrà essere utile fare una dieta per depurare il fegato!

Brufoli sottopelle fattori ormonali: quando si è adolescenti, in conseguenza dei repentini cambiamenti fisici, si hanno sbalzi ormonali, questi danno luogo alla cosiddetta "acne giovanile". Anche le donne in stato interessante sono vulnerabili all'acne, per motivi non dissimili dagli adolescenti.

Sempre per le donne, altri fattori scatenanti sono, le condizioni fisiche particolari che si verificano prima del ciclo mestruale e l'avvento della menopausa.

Le allergie: anche queste possono contribuire alla comparsa dei brufoli sottopelle come conseguenza degli scompensi arrecati all'organismo. Purtroppo in queste circostanze, diventa molto complicato tracciare una mappa reale delle concause che portano all'acne.

Leggi anche...Come eliminare i brufoli

I rimedi

Trattandosi di brufoli sottopelle, i rimedi fruibili per quelli esterni non sono sempre adatti a risolvere o arginare questo tipo di inestetismo. Occorre valutare attentamente l'entità e la gravità dell'acne ed agire di conseguenza.

Premessa: le indicazioni a seguire sono rivolte a quelle forme acneiche che rientrano nella normalità. Nel caso di eruzioni cutanee importanti è sempre bene consultarsi con un professionista per avere una diagnosi personalizzata.

  • Contrastare l'acne con il tea tree oil: questo rimedio è pratico, rapido, di sicuro effetto, questo olio è un vero risolutore per i problemi dei brufoli sottopelle. Applica più volte al giorno una una soluzione di olio tea tree al 5%, brufoli sottopelle e comedoni scompariranno in 3 - 4 giorni.
  • Maschera purificante a base di farina di avena, ecco come procedere: in un recipiente mescola 150 grammi di farina d'avena con acqua (quanto basta per ottenere un impasto che aderisca alla pelle), aggiungi 2 gocce di olio tea tree e altre 3 di olio essenziale di lavanda. Applica sulla zona interessata e lascia in posa per 15 - 20 minuti, risciacqua con acqua fredda o tiepida e concludi il trattamento applicando una crema idratante.

Consigli / rimedi utili per combattere i brufoli sottopelle

Presta particolare attenzione alla pulizia delle zone soggette alla formazione dei brufoli sottopelle. Zone come il viso necessitano di particolare attenzione, una pulizia quotidiana del viso è quanto di meglio si possa fare per mantenere la pelle libera dalle impurità che naturalmente tendono ad accumularsi su di essa in conseguenza della continua esposizione all'aria ed agli agenti inquinanti.

Bevi molta acqua, questa favorisce l'espulsione delle tossine che sono normalmente all'interno del corpo;

Cerca di avere un'alimentazione ricca di frutta e verdura. Limita al massimo i cibi fritti e tutti gli alimenti ricchi di grassi e zuccheri;

Pratica uno sport, che provochi sudorazione, in modo da espellere le impurità presenti nell'organismo e nei pori della pelle contribuisce a combattere i brufoli sottopelle;

Evita di toccare le zone sensibili all'acne con le mani se non sono perfettamente igienizzate, possono migrare germi e batteri sulla cute ed infettarla;

Non coricarti mai senza prima aver rimosso il make up dal viso, lo stesso ostruisce i pori della pelle generando così le condizioni ottimali per l'insorgere dei brufoli sottopelle e punti neri.

Potrebbe interessarti anche... Come eliminare velocemente i brufoli

Selezionati per te