Boston Terrier

Il Boston Terrier è un cane da compagnia riconosciuto dalla FCI e fa parte dei Molossoidi di piccola taglia. Lo sguardo angelico, il carattere adorabile e la sua capacità di adattarsi benissimo in casa lo rendono davvero molto amato e apprezzato. Basti pensare che nel 1979 le autorità del Massachusetts hanno assegnato a questa razza lo status di cane ufficiale del paese.

Vediamo di conoscerlo meglio e di scoprire cosa rende il Boston Terrier così unico da essere addirittura protagonista di manga giapponesi e di film popolari.

Le origini

bandiera americana

Nazionalità: Stati Uniti

Classificazione F.C.I.: 140 Sezione 11 - Molossoidi di piccola taglia - cani da compagnia - gruppo 9

La storia di questo cane dal muso così dolce non è ben chiara e il dibattito è ancora aperto. Potrebbe essere nato da un incrocio fra il Bull Terrier e il Bulldog, ma quasi sicuramente le sue origini dipendono anche dal Bouledogue Francese. Le somiglianze confermerebbero infatti questa ultima teoria. I primi esemplari però potrebbero essere stati selezionati anche come cani da combattimento. Una prassi piuttosto diffusa in passato.

In ogni caso gli Stati Uniti sono la sua nazione, al punto da essere davvero poco diffuso in altri paesi. La definizione di questa razza può essere datata 1865. In seguito ha subito diversi cambiamenti che lo hanno portato nel 1893 ad essere riconosciuto dall'American Kennel Club.

Boston Terrier carattere e attitudini

boston terrier che gioca

Se uno stato americano ha eletto questo cane a razza ufficiale deve avere proprio un carattere speciale. Vediamo di conoscerlo nelle sue peculiarità.

Perfetto per la famiglia e i bambini .Proprio così, è un vero compagnone, sempre paziente, attento e pronto a giocare con i più piccoli. La sua allegria è un toccasana anche per gli anziani. Inoltre, la sua indole lo porta ad andare d'accordo con gli altri cani senza mai mostrarsi attaccabrighe.

Obbediente e amabile. Educare un Boston Terrier è semplice perché questo cane è davvero intelligente e si presta continuamente ad imparare cose nuove. Il suo carattere vivace porta una ventata di allegria in casa.

Compagno inseparabile o invadente? Questo cane adora il suo padrone e lo segue in ogni situazione. Per lui è proprio un bisogno quello di condividere il tempo e lo spazio con la sua famiglia. Potrebbe trascorrere delle ore in braccio a farsi coccolare. Alcuni lo ritengono alle volte un po' indiscreto, ma se ben educato sa stare anche tranquillo nella sua cuccia.

Cane da guardia. Il Boston Terrier, pur non potendo intimorire con la sua taglia, ha una buona attitudine a fare la guardia alla casa, ma non è un cane che abbaia troppo frequentemente. Anzi, si esprime con l'abbaio solo in situazioni di emergenza.

Amante dei cavalli. La sua passione? I cavalli. Per questo motivo è un amico a 4 zampe ideale per chi frequenta maneggi e pratica equitazione.

Aspetto e caratteristiche fisiche del Boston Terrier

coppia di boston terrier

Nonostante la taglia possa trarre in inganno, questo cane è forte, molto agile e resistente. La muscolatura è notevole in questo piccolo cane e gli arti perfettamente verticali.

Il corpo ha una tipica forma quadrata, la testa con cranio piatto è liscia e squadrata. Lo stesso vale per il muso, corto e leggermente schiacciato. Lo stop è piuttosto marcato. La dentatura del Boston Terrier è lievemente prognata, cioè con la mascella che sporge in avanti mentre l'osso mascellare rimane più indietro.

Le orecchie sono piccole e sempre ben dritte, mentre la coda è molto corta e bassa. Può essere sia retta che girata a uncino.

Pelo
Il pelo di questo cane è corto e fino, molto brillante e morbido al tatto. Non richiede particolari cure a differenza di quello di altre razze.

Colore Boston Terrier
I colori ammessi dallo standard di razza sono il tigrato con delle macchie (non troppe) di colore bianco sul muso. Sulla fronte e sul cranio spicca la tipica fiamma bianca. Tinta bianca anche sul collare, sul petto e sulle zampe anteriori e posteriori dal garretto, la zona dell'articolazione fra tibia e tarso, fino al piede.

Lo standard ammette anche il colore nero invece del tigrato, ma non è una variante generalmente preferita. Anche la predominanza di bianco sul manto non è apprezzata .

Occhi
Gli occhi molto grandi di questo cane sono una delle caratteristiche più apprezzate: lo sguardo infatti è bello vispo, sincero e sempre pronto all'azione, ma allo stesso tempo dolcissimo. Il colore dell'iride è scuro e gli occhi sono posizionati più distanti tra loro che in altre razze. Spesso la sua espressione sa diventare supplichevole, quando ad esempio vuole ricevere una dose extra di coccole e vuole attirare le attenzioni .

Peso e Taglia
Il Boston Terrier può essere di tre differenti taglie: pesi leggeri con un massimo di 7 kg, pesi medi compreso fra 7 e 9 kg e pesi massimi da 9 a 11 kg. L'altezza è proporzionata alla categoria di peso.

Vita, salute, alimentazione, consigli

Ed eccoci ad alcune considerazioni utili da sapere per chi vuole accogliere un Boston Terrier in famiglia.

Dove vive meglio
Questa razza cinofila deve vivere in casa, non ci sono alternative. Il pelo corto e raso infatti lo rende molto sensibile al freddo. Questa caratteristica rinforza il suo bisogno di stare con il padrone dal quale si sente dipendente anche per questo motivo. Il Boston Terrier vive bene anche in piccoli appartamenti ed è perfetto per la vita in condominio dal momento che non disturba. La cosa importante però se non si ha un giardino è portarlo a fare movimento per assecondare la sua vena vivace.

Alimentazione
Questa razza, come nella cinofilia tutti i cani di corporatura piccola, va alimentata in modo attento ed equilibrato. I pasti devono essere regolari e la quantità controllata. Non dimentichiamoci che è di piccola taglia e deve rimanere tale, perché ingrassare avrebbe delle notevoli ripercussioni sulla sua salute, a partire dall'apparato scheletrico. Come sempre è consigliabile seguire attentamente le indicazioni del proprio veterinario di fiducia che conosce le fasi di crescita da cucciolo ad esemplare adulto.

Longevità
Il Boston Terrier ha un'aspettativa di vita di 13-15 anni.

Salute
Questo piccolo Molossoide gode di una salute di ferro per tutta la vita. È infatti un cane robusto, coraggioso ed energico. La sua unica paura è il freddo. Ecco perché durante le passeggiate invernali va coperto bene per proteggerlo dalle intemperie.

Attenzione agli occhi che vanno sempre puliti con attenzione e delicatezza per limitare eventuali irritazioni. Seppur raro, alcuni esemplari inoltre potrebbero soffrire di problemi cardiaci e lussazioni al ginocchio di natura ereditaria. L'allevamento di Boston Terrier certificato riduce al minimo queste possibilità controllando la salute dei cuccioli.

Consigli

Il Boston Terrier, secondo molti, ha la particolarità di stare bene in una situazione solo se c'è il suo padrone. Per questo motivo è importante educarlo con dolcezza fin da piccolo ad essere indipendente. Il temperamento allegro e mai nervoso lo rende un cane ideale anche per chi è alla prima esperienza cinofila.

Per chi si chiede come addestrare un Boston Terrier la risposta è sempre con dolcezza e pazienza. E' un cane davvero intelligente e molto ricettivo.

Prezzo cuccioli Boston Terrier

cucciolo di boston terrier

Il prezzo dei cuccioli di Boston Terrier varia da 1700 a 2000 euro.

In Italia esistono meno esemplari e allevamenti di Boston Terrier, ma il numero più scarso viene compensato da una grande qualità. Anche se negli ultimi anni questa razza si è imposta maggiormente grazie al fatto di essere un ottimo cane da appartamento di piccola taglia, chi desidera acquistare un cucciolo di Boston Terrier deve prendersi con ampio anticipo e prenotarlo.

Come sempre è consigliabile affidarsi ad un allevamento serio e certificato che possa garantire la salute del cucciolo e fornire dei consigli adeguati per la sua educazione.

Selezionati per te