Pianta ed olio di borragine

La borragine, grazie alle sue spiccate proprietà si rivela essere preziosa per la salute della pelle, nonché utile per mantenere sano il sistema cardiocircolatorio ma non basta, grazie ai suoi principi attivi aiuta anche a contrastare gli scompensi ormonali femminili. Si tratta di una pianta selvatica dalle spiccate proprietà antinfiammatorie, protettive e riequilibranti, le foglie possono essere usate in cucina per preparare zuppe ma anche ottime tisane. In commercio si trovano le perle e l'olio ricavato dai semi spremuti a freddo le cui proprietà benefiche meritano anch'esse di essere scoperte. Andiamo...

Proprietà benefiche della borragine

Pianta amica delle donne e fida protettrice del cuore, la borragine vanta un’infinita serie di proprietà benefiche. Ecco le più importanti!

Azione protettiva ed antinfiammatoria
Grazie alla sua azione protettiva, la borragine influisce positivamente sul sistema cardiocircolatorio poiché contiene delle sostanze benefiche che favoriscono la vasodilatazione delle arterie, migliorano la circolazione del sangue e scongiurano il rischio di ipercolesterolemia. È utile anche per contrastare gli stati influenzali, aiuta, infatti, a ridurre la tosse, dona sollievo alla gola irritata e svolge una potente azione difensiva anche a carico dell’apparato respiratorio. Azione antinfiammatoria: la pianta di borragine rappresenta una ricca fonte di Omega 6 e, oltre a proteggere il sistema cardiovascolare, svolge anche una potente azione antinfiammatoria, contribuendo così ad alleviare i sintomi dell’artrite reumatoide e rendendo più efficaci le terapie.

Azione riequilibrante e regolante
La borragine contiene fitoestrogeni che favoriscono il ripristino dei livelli ottimali delgi ormoni. In particolar modo consente di regolarizzare il ciclo mestruale, alleviare i disturbi che precedono le mestruazioni e contrastare i dolori che i primi giorni accompagnano il flusso mestruale. La sua azione riequilibrante è molto apprezzata anche nel periodo antecedente la menopausa poiché favorisce la riduzione dei sintomi che accompagnano questa particolare fase della vita di ogni donna. Azione regolante: questa pianta selvatica è molto ricca di mucillagini. Favorisce quindi il transito intestinale e rappresenta un valido aiuto per chi soffre di stitichezza.

fiore della borragine

Azione antidepressiva
Nell’antichità erano molto apprezzate le sue proprietà antidepressive. Veniva, infatti, utilizzata per ridurre gli stati d’ansia, contrastare la tristezza e favorire il benessere psichico.

Azione antiossidante
La sua potente azione antiossidante consente di conferire alla pelle un aspetto più sano, tonico e giovanile. Utilizzando la borragine nelle sue varie forme disponibili, infatti, puoi migliorare l’aspetto della tua cute, uniformandone il colorito, tonificandone la struttura e contrastando la comparsa di acne, macchie cutanee e smagliature.

Leggi anche: Cibi antiossidanti per combattere i radicali liberi

Uso della borragine

La borragine può essere assunta in tanti modi diversi. Puoi utilizzare la pianta fresca in cucina per arricchire i tuoi piatti, oppure puoi acquistarla sotto forma di olio, perle e tisane in erboristeria.

In cucina
La borragine è una pianta orientale ma cresce bene in qualsiasi area geografica caratterizzata da un clima temperato. Le parti particolarmente apprezzate sono le foglie fresche e i fiori appena colti. Può essere aggiunta alle minestre o alle zuppe per conferirgli un sapore particolare, oppure se ne possono lessare le foglie e ripassarle in padella con un filo d’olio EVO. Le foglie possono essere utilizzate anche per farcire le frittate oppure puoi friggerle e servirle come contorno.

Tisana
La tisana di borragine, se assunta in modo regolare, stimola la diuresi e vanta ottime proprietà drenanti. Ottima per chi ha problemi di circolazione, la tisana di borragine contrasta la ritenzione idrica e aiuta quindi a ridurre gli edemi e i gonfiori delle gambe.

Ecco quindi come preparare la tisana con la borragine: fai bollire 10 grammi di borragine in un litro d’acqua. Una volta che l’acqua ha raggiunto il bollore, spegni e lasci in infusione per 5 minuti. Successivamente filtri il liquido ottenuto e ne bevi una tazza al giorno prima di coricarti. Vedrai, gli effetti benefici non tarderanno ad arrivare!

Olio di borragine
Si ricava dalla spremitura a freddo dei semi della pianta ed è ricco di acidi grassi polinsaturi preziosi per il benessere del sistema cardiovascolare. Più precisamente aiuta a contrastare la formazione delle placche di colesterolo, dilata la arterie e riduce le infiammazioni. Si può utilizzare in cucina come condimento ma rappresenta anche un prezioso elisir dell’eterna giovinezza. Per contrastare la formazione delle rughe di espressione, le macchie cutanee e la secchezza della pella, basta miscelarne qualche goccia con la crema viso che utilizzi quotidianamente e procedere poi alla normale applicazione dell’unguento. Se applicato sul corpo, invece, previene e contrasta la formazione delle smagliature.

Perle di borragine
Le perle di borragine hanno importanti proprietà emollienti e antinfiammatorie, si acquistano in erboristeria e se ne possono assumere da 1 a 2 al giorno. Sono preziose per contrastare il prurito provocato dalle dermatiti e dagli eczemi ma sono molto efficaci anche per contrastare i disturbi conseguenti alle infezioni intime. Sono molto utili anche per alleviare i fastidi durante il periodo della menopausa.

Controindicazioni

La borragine non deve essere utilizzata durante il periodo di gestazione e durante l’allattamento. Se ne sconsiglia, infine, l’utilizzo e l’assunzione se si soffre di problemi epatici o se si stanno seguendo delle terapie anticoagulanti.

ATTENZIONE: la borragine contiene delle sostanze che possono essere dannose per il sistema epatico e, secondo diversi studi, se consumate in grandi quantità, possono addirittura essere cancerogene. Si consiglia quindi di assumerla esclusivamente previa cottura.

Leggi anche: Borragine, caratteristiche, coltivazione ed usi