Assicurazione auto a rate

Ultimo aggiornamento di Giuseppe Rossetti

Negli ultimi anni si sente sempre più parlare di “assicurazione auto pagabile a rate“. Questa è una formula che le grandi compagnie assicurative hanno messo a punto per agevolare chi ha un reddito basso.

Ma cos’è e come funziona questo tipo di polizza? Quali le compagnie che la offrono? Scopriamolo!

Assicurazione auto a rate: cos’è?

assicurazione auto rata mensile

La polizza auto pagabile a rate è un prodotto assicurativo che ha tutte le caratteristiche delle più comuni polizze RCA. Si differenzia dalle comuni polizze che per il fatto che il pagamento del premio avviene con cadenza mensile anziché annuale.

Tale soluzione è resa possibile per via di un accordo che le compagnie assicurative hanno sottoscritto con diversi istituti di credito o società finanziarie.

In pratica gli enti di credito anticipano le somme dovute dall’assicurato alla compagnia prescelta. Successivamente secondo quanto previsto dal contratto, la polizza viene rilasciata dalla compagnia assicurativa mentre il pagamento mensile fatto dal cliente va all’ente creditizio. In sostanza si è fatto un piccolo prestito.

Una assicurazione auto con pagamento mensile a rate non è quindi da confondere con le polizze tradizionali. Queste infatti prevedono il pagamento del premio ogni 6 o 12 mesi e non permettono quindi di ammortizzare il costo della polizza auto.

Come funziona

Il funzionamento della polizza RCA a rate mensili è molto semplice, spieghiamolo in 4 punti

  1. l’assicurazione richiede per conto del suo cliente un prestito pari all’importo annuale della polizza auto ad un ente creditizio affiliato;
  2. l’ente creditizio fa un rapido controllo sul cliente presso la centrale rischi e se tutto è ok paga l’intero premio della polizza all’assicurazione;
  3. infine il cliente versa mensilmente la rata del prestito alla finanziaria.

Per usufruire di questa formula assicurativa, è necessario fare richiesta alla compagnia. Se la stessa la prevede si occuperà di far firmare tutti i documenti necessari da presentare poi alla finanziaria per la richiesta del prestito.

A quel punto subentra l’istituto di credito che effettua tutte le indagini atte a valutare la solvibilità del cliente. Quando la finanziaria darà il via libera, al contraente sarà rilasciata la polizza valida per un anno.

Costi

Prima di firmare, una polizza auto con pagamento a rate mensili è imperativo controllare le condizioni economiche. Come si è certamente compreso in pratica si sta chiedendo un finanziamento! Dato che c’è un tramite, il cui costo potrebbe essere più alto di un piccolo prestito richiesto in prima persona.

Le spese accessorie in genere si aggirano intorno al 3,5%, ma in alcuni casi possono raggiungere anche il 5% / 7%. Per semplificare il controllo consigliabile controllate in TAEG (tasso annuo effettivo globale).

Non mancano le soluzioni che prevedono l’utilizzo di una carta revolving per il pagamento rateizzato della polizza auto.

Questa tipologia di carta deve essere legata ad un conto corrente e viene concessa solo a chi ha solide garanzie reddituali.

Se si opta per questa soluzione è bene sapere che i costi di gestione di una revolving sono molto elevati.

Chi le offre, a chi chiederle

Le compagnie che offrono la possibilità di pagare la polizza auto a rate mensili si dividono in due categorie.

Alla prima categoria appartengono invece alcuni istituti di credito che accordano la sottoscrizione di polizze RCA a rate con interessi abbastanza interessanti. Alla seconda appartengono quelle società che prevedono il pagamento tramite un finanziamento o una carta revolving.

Le compagnie Unipol SAI, Genialloyd, Genertel, Allianz e Sara Assicurazioni offrono ai loro clienti polizze che vengono erogate tramite micro finanziamenti.

Diversamente Genialloyd propone un dilazionamento della polizza in 4 rate, mediante l’opzione “Carta Viva” una revolving con TAN del 9% e TAEG del 19,39%.

Per sottoscrivere una assicurazione auto con pagamento a rate mensili online bisogna andare sul Genialloyd.

In alternativa si può contattare telefonicamente l’assistenza per ricevere tutti i dettagli ed i chiarimenti possibili.

Anche gli istituti di credito hanno pensato di immettere sul mercato assicurazioni auto a rate mensili.

Ad esempio: Banca Popolare di Sondrio che si lega ad Arca Assicurazioni. L’istituto creditizio propone un TAN dello 0% ed un TAEG del 2,223% con PrestiPolizza, che rateizza l’assicurazione auto in 12 mensilità.

Un’altra banca che si è introdotta nel settore delle RCA con polizze pagabili a rate con cadenza mensile, è Intesa Sanpaolo. Questa offre ai propri correntisti il servizio ViaggiaConMe, un prodotto assicurativo con TAN e TAEG dello 0% e spese accessorie incluse.

L’ultimo istituto di cui ti parliamo è Cariparma, il quale propone Pago Facile Auto, un’assicurazione RCA con TAN dello 0% e TAEG dello 0, 467%. Per sottoscrivere una polizza, con ognuno di questi istituti di credito, è necessario recarsi presso una delle filiali presenti sul territorio nazionale.

Vantaggi

Pagare mensilmente una piccola cifra per estinguere il premio annuale della polizza RCA conviene soprattutto a chi percepisce uno stipendio fisso. In questo modo è possibile evitare di privarsi di una somma considerevole a fine anno, o comunque di sottrarre al bilancio famigliare molto denaro in un’unica soluzione.

Il pagamento mensile dell’assicurazione è vantaggioso ancor di più per chi possiede più auto che hanno scadenze ravvicinate o coincidenti. L’utilizzo della rateizzazione è sicuramente efficace per consentire di vivere, anche in quei mesi, senza il pensiero di non riuscire ad arrivare a fine mese.

Svantaggi

L’unico svantaggio ascrivibile alla sottoscrizione di una assicurazione auto pagabile con rate mensili sono gli eventuali interessi applicati dalla compagnia.

Questo svantaggio può essere agevolmente evitato se si confrontano le singole proposte, valutando attentamente le condizioni economiche che si celano dietro ad ogni offerta. Bisogna quindi leggere attentamente i contratti e solo dopo scegliere la polizza più conveniente.

Conclusioni

Le polizze auto rateizzabili sono un ottimo modo per pagare l’assicurazione del proprio mezzo senza avere il terrore di non arrivare a fine mese.

Si tratta di una soluzione comoda per coloro che valutano con attenzione tutte le offerte disponibili sul mercato.

Attenzione: sottoscrivere un contratto, non avendo piena consapevolezza di tutte le clausole potrebbe essere, invece, molto controproducente.

Lascia un commento