Razza canina Alano

Alano, un cane che unisce forza, fierezza, eleganza. Un carattere dolce, buono, ama profondamente i bambini e la famiglia. Questa razza è tra le più grandi e le più antiche che esistono. Secondo alcune fonti risale addirittura a 3000 anni prima di Cristo. Si narra infatti che il suo progenitore fosse allevato dai fenici che poi lo usarono per gli scambi in Europa. Furono infine i tedeschi a rendere l'Alano la splendida razza che è ora.

Le origini dell'Alano

bandiera-germania

Nazionalità:Germania

Classificazione F.C.I.:gruppo 2 Molossoidi e cani da montagna

Origini dell'Alano: tedesco, i suoi progenitori sono i Bullenbeisser, che a loro volta venivano dai Saupacker. Grandi cani da caccia al cinghiale, al cervo. Definito "il cane dei nobili", spesso ritratto in contesti lussuosi al fianco degli stessi. Dolce con il padrone, ma al contempo ottimo come cane da guardia, che grazie alla sua forza e prestanza fisica, non teme l'avversario. Probabilmente essendo molto diffuso in Danimarca, fino alla Prima guerra mondiale il nome attribuitogli era "Gran danese", ma successivamente dopo il 1920 gli fu dato il nome Alano Tedesco, oggi semplicemente Alano.

Alano - carattere ed attitudini

Le dimensioni dell'Alano, il suo possente latrato, inducono a pensare che sia un cane da temere. Certo è pur sempre un cane da guardia e, in effetti, è molto protettivo verso il padrone e i componenti della famiglia (in particolare dei bambini), ma strano a sapersi, è soprattutto un ottimo cane da compagnia.

L'Alano ha un carattere che lo rende molto tollerante verso gli altri cani e non disdegna l'amicizia dei gatti. Un gigante buono, se rispettato e se non percepisce pericoli per il suo padrone e la famiglia a cui appartiene. La sua indole lo porta ed essere un ottimo cane da addestrare, richiede comunque polso, data la sua mole. Frenare le dimostrazioni di affetto, i suoi entusiasmi, risulta al quanto difficile: pesa solo... 90 kg!

Alano - aspetto e caratteristiche

coppia di alani neri

Possenti, ecco il termine maggiormente utilizzato quando si pensa a questa splendida razza. L'Alano, si fregia di essere "l'Apollo delle razze canine". La testa allungata, stop accentuato, orecchie attaccate alte e cadenti, (non vengono più tagliate dal 2007). Occhi di media grandezza dalla forma ovale, amichevoli, scuri il più possibile. Sguardo vivo ed intelligente. Collo muscoloso molto sviluppato alla base, si assottiglia verso la testa. Corporatura proporzionata, muscolosa e potente.

Alano gigante

L'Alano, per la sua stazza imponente, è stato soprannominato "gigante". È un cane forte e muscoloso con la mandibola rettangolare. Ben proporzionato, molto lungo e molto alto: può raggiungere i 2,10mt.

La FCI (Fédération cynologique internationale) riconosce unicamente 5 colori: fulvo, tigrato, nero, arlecchino, blu.

Alano arlecchino

L’Alano Arlecchimo è una varietà di alano con pelo corto e denso. La base del pelo deve essere bianco puro le macchie sono nere irregolari distribuite su tutto il corpo. La coda è molto lunga e si restringe prgressivamente fino alla parte finale.

Alano nero

Il pelo dell’Alano Nero è corto, denso e liscio con una speciale brillantezza. Il colore è nero lacca e deve essere uniforme, ma sono concesse delle macchioline bianche sul petto e sulla parte posteriore interna delle zampe. La parte inferiore della coda non deve avere peli troppo lunghi.

Alano: prezzo

Il prezzo di un Alano varia sia per il pedigree che per il manto. In linea di massima si aggira sui 750-800 euro.

Quando si compra un Alano, è sempre bene non andare a risparmio e diffidare dagli annunci di chi li vende a poco prezzo. Sono cani delicati che possono avere molte malattie. È sempre meglio affidarsi a degli allevamenti certificati, per evitare brutte sorprese in seguito.

Ovviamente, quando si compra un cane di queste dimensioni occorre valutare che i costi non si limitano a quello iniziale ma occorre mettere in conto:

  1. Alimentazione: un Alano ha bisogno di circa 800-1200 gr di cibi al giorno. Sono molto delicati, perciò la loro razione deve essere di alta qualità
  2. Condroprotettori: protettori delle articolazioni di cui questa razza ha bisogno. Le sue articolazioni, infatti, tendono a soffrire di artrosi.
  3. Spese veterinarie: il costo del veterinario è direttamente proporzionale alla sua grandezza.
  4. Assicurazione: oltre all’assicurazione di responsabilità civile che dovrebbero avere tutti i cani, sarebbe meglio fornire l’alano di un’assicurazione che copra anche malattie e spese veterinarie.

Pelo - colore - taglia - peso

  • Pelo: raso
  • Colore: ve ne sono di 3 varietà - Fulvo e Tigrato, Arlecchino e Nero, Blu.
  • Taglia: minimo 80 cm. per i maschi e 72 per le femmine.
  • Peso: Maschi 70 - 90 kg. femmine 60 - 80 kg.

Dove può vivere

Alano nero

  • Vive: in casa, teme il freddo e per questo occorre avere maggiore attenzione alle condizioni climatiche, specie se avverse.
  • Longevità: l'Alano vice mediamente dai 10 ai 12 anni.
  • Salute: in fase di sviluppo e fino all'anno di età, occorre prestare molta attenzione all'alimentazione. Meglio farsi seguire da un allevatore o da un veterinario capace. La displasia dell'anca è spesso presente in questi giganti, per questo quando si adottano, bisogna scegliere cuccioli provenienti da genitori sani, esenti da questa patologia.
  • Alimentazione: se decidete di alimentarlo con crocchette (meglio inumidirle con acqua tiepida) o mangimi umidi, basterà attenersi alle informazioni riportate sulla confezione. Differentemente se decidete di cucinare voi per il vostro amato fido occorre prestare attenzione alle giuste dosi di nutrimento, in linea di massima una dieta a base di cereali e loro derivati, carne, uova e derivati del latte potranno apportare i nutrimenti necessari al suo benessere.
  • Note: cresce molto in fretta ed è quindi molto importante alimentarlo correttamente in modo da permetterne uno sviluppo armonioso.