Prestiti personali Compass

I prestiti Compass sono la soluzione perfetta per tutti quei cittadini italiani e stranieri residenti nel Belpaese che necessitano di un prestito personale in tempi brevi. Non esiste una sola tipologia di prestiti personali Compass, vediamo pertanto quali sono e come funzionano.

Compass prestito personale11

Prestiti Compass: dal credito ai privati alla Moneta Elettronica

Prestiti Compass - Le origini! Anche se Compass nasce nel 1951 da un'idea di Fiat, Montecatini, Mediobanca e SniaViscosa, comincia la sua attività come operatore creditizio solo nel 1960, quando finanzia i desideri dei privati italiani. Già l'anno successivo il gruppo Mediobanca acquista la totalità delle azioni, e dopo 10 anni introduce Compass anche nella concessione di leasing, imponendosi sul mercato con il gruppo SELMA. Gli anni '90 costituiscono la svolta per Compass, che si evolve aprendo ai mutui grazie alla fondazione di Micos; inoltre il gruppo SELMA si amplia con l'acquisizione del ramo leasing dalla Banca Popolare di Milano, trasformandosi in Selmabippiemme leasing. Ulteriori ampliamenti si avranno poi nel 1998, con l'apertura della società alle carte di credito su circuito Visa e Master Card, e fra il 2006 e il 2007 con il lancio del credito con cessione del quinto dello stipendio. Nel 2013 Compass si trasforma in IMEL, ovvero in Istituto di Moneta Elettronica. Compass è il partner ideale a cui rivolgersi per ottenere un prestito personale o un finanziamento con cessione del quinto (vedi sito online www compass it) l'istituto perfetto a cui richiedere un conto/carta, così come una carta di credito o un'assicurazione. La presenza sul territorio nazionale attraverso 158 filiali e la partnership con 123 istituti di credito fa di Compass una delle società finanziarie più apprezzate dai consumatori nazionali.

Prestiti personali Compass: chi può richiederli

I prestiti Compass possono essere richiesti da tutti i consumatori italiani o stranieri, di età compresa fra i 18 e i 70 anni. I cittadini stranieri devono essere residenti in Italia da almeno un anno, ed essere ovviamente in possesso di un permesso di soggiorno in corso di validità.Tutti i richiedenti di un prestito personale Compass devono possedereun reddito dimostrabile, pertanto sono accettate le richieste dei lavoratori dipendenti statali o privati, dei lavoratori autonomi e dei pensionati. Il TAN calcolato da Compass è fisso e si attesta al 9,90%, mentre il TAEG varierà a seconda del numero di rate e della durata del finanziamento.

Le spese di istruttoria per i prestiti Compass sono pari all'1,00% dell'importo richiesto, mentre quelle per l'incasso del RID sono pari a 1 €.

Prestiti personali Compass: tutte le soluzioni possibili

Le richieste dei prestiti Compass possono essere avanzate per qualsiasi esigenza: dall'acquisto di un'immobile all'arredamento, dall'acquisto di auto e moto all'organizzazione di un matrimonio, sino alla formazione universitaria e al pagamento di spese per la salute. Non è necessario specificare le ragioni della richiesta di liquidità, ma certamente quei consumatori che informeranno i consulenti sulle loro intenzioni saranno ritenuti più affidabili e credibili. Compass prevede diversi prodotti finanziari per avvicinarsi il più possibile alle esigenze dei consumatori, ed infatti ha messo a punto Easy, Total Flex, Cifra Tonda, Unica, Leggero, Jump e Young.

  • Easy consente di richiedere un prestito Compass sino a 30.000 €. La caratteristica di questo prodotto finanziario è che si può scegliere di mantenere la propria rata invariata lungo tutto il periodo del finanziamento, oppure abbinarla alle opzioni Jump, Change o Flex che consentono di saltare sino a 5 volte il pagamento della rata o di ridurla allungando il periodo di prestito.
  • Total Flex è il prestito personale che consente di ottenere sino a 30.000 €. La peculiarità di questo finanziamento personale è la flessibilità, in quanto è possibile saltare il versamento di una rata per 5 volte nel corso del periodo di rimborso, così come di diminuire l'importo della stessa, scegliendo quindi di prolungare il periodo del finanziamento.
  • Cifra Tonda può essere scelta per prestiti personali sino a 20.000 €. È il finanziamento ideale per coloro che vogliono scegliere una rata, tutto compreso, con un importo che resta costante nel tempo e che sia facile da ricordare. La rata minima mensile non può essere inferiore a 99 €.
  • Unica è la scelta migliore per chi ha bisogno di nuova liquidità ma ha altri finanziamenti in corso. Con questo prodotto finanziario è possibile ottenere un prestito personale sino a 30.000 €. La caratteristica distintiva di questo finanziamento è la possibilità di inglobare diversi finanziamenti in un'unica rata, avendo quindi l'opportunità di rimborsare un solo creditore e pagare una sola rata al mese.
  • -- Aggiornamento: questo prodotto non è più disponibile -- Leggero è il prestito con il quale è possibile richiedere un massimo di 25.000 €, organizzato per regalare la possibilità di pagare, per tutto il primo anno, una rata più piccola e leggera rispetto all'importo stabilito. Trascorso il primo anno, la rata aumenterà raggiungendo la soglia stabilita in fase di contratto.
  • Jump è il finanziamento che consente di ottenere sino a 30.000 €. Con questa tipologia di prodotto finanziario sarà possibile saltare la rata del finanziamento una volta all'anno sino ad un massimo di 5 volte lungo tutto il periodo del finanziamento.
  • Young è il prestito dedicato ai giovani al di sotto dei 32 anni d'età che possono ottenere sino a 20.000 €. Il prodotto finanziario pensato da Compass parte con un rimborso base molto basso: la rata cresce di anno in anno secondo le disponibilità finanziarie del richiedente.

Prestito personale: la richiesta passo a passo

I prestiti Compass non sono richiedibili online: sul sito ufficiale www compass it della società finanziaria è segnalato il numero verde 800.77.44.33 a cui rivolgersi per ottenere un appuntamento presso la filiale più vicina alla propria zona di residenza. Gli orari in cui sarà possibile ricevere risposta sono dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 18:00 dal lunedì al venerdì, mentre il sabato i consulenti saranno disponibili solo mezza giornata. Non potendo effettuare un preventivo online si può scegliere di farsi accordare un appuntamento con un consulente, ma prima di recarsi in filiale sarà bene munirsi dei principali documenti d'identità. I documenti necessari sono quindi la carta d'identità ed il codice fiscale, ma anche la busta paga, il Modello Unico o il cedolino pensionistico, ovvero qualsiasi documento attestante il reddito. A discrezione dell'utente si può scegliere di acquistare anche una copertura assicurativa a protezione del debito.

Dal momento della richiesta in filiale trascorrerà appena una giornata per ottenere una risposta e ricevere l'importo richiesto tramite bonifico bancario o assegno.

Erogazione e rimborso

L'accettazione e il conseguente versamento del denaro sul proprio conto o tramite assegno è immediata, mentre il rimborso avviene tramite RID su conto corrente bancario o postale, ma può essere accordato anche il pagamento tramite bollettini postali pagabili sia presso gli uffici postali che nelle ricevitorie Sisal e Lottomatica. Il rimborso delle rate è mensile ed avviene o il 15 o il 30 di ogni mese, secondo le richieste del consumatore o, in ogni caso, secondo il momento in cui è stato accordato il finanziamento.

Conclusioni

Compass è certamente una delle società finanziare in cui l'attenzione alle esigenze del cliente è più palese: il confronto personale con un consulente finanziario condurrà verso la scelta migliore per le proprie necessità, rendendo semplice e veloce l'ottenimento della liquidità necessaria a realizzare ogni piccolo e grande desiderio.

Scelti per te