Olio di Argan: cos'è, come si produce, proprietà

Olio di Argan, elisir di eterna giovinezza! Ebbene sì, grazie alle sue molteplici proprietà quest'olio prodotto con i semi dell'Argania spinosa è molto apperzzato sia nell'ambito cosmetico che come integratore alimentare. Conoscere questo frutto della terra è un dono cui non dovremmo rinunciare.

Olio di Argan

Olio di Argan: provenienza, raccolta delle noci, estrazione e lavorazione

L'olio di Argan è un prodotto tipico del sud Marocco più precisamente nella pianura del Souss, la foresta di Argania sideroxylon si estende su 800.000 ettari di  terra. Questa area proclamata riserva della biosfera dall'UNESCO, è oggi un luogo dove l'uomo nel rispetto della natura, gestisce il territorio con un uso sostenibile delle risorse in esso contenute. La raccolta dei frutti è effettuata da cooperative di donne che grazie a questo duro lavoro oltre a mantenere loro stesse creano anche un indotto che genera sostentamento per circa tre milioni di persone.

La raccolta dell'olio di Argan

Caduti a terra nel periodo di giugno e luglio,  i frutti dell'Argania spinosa (frutti da cui si ricava l'olio di Argan) vengono prelevati ormai secchi. La raccolta è effettuata senza l'ausilio di macchine, solo le noci nel cui interno sono ancora celati i frutti vengono raccolti e portati nei centri dove subiranno le successive lavorazioni dalle quali si otterrà il tanto apprezzato unguento.

Le noci prive di frutti hanno dato con gli stessi il loro contributo alla sopravvivenza degli animali selvatici del luogo, esaurendo così il ciclo naturale che sostiene la biodiversità di queste terre.

Dalle noci all'olio di argan: estrazione e lavorazione

Metodo tradizionale

Argan-macinaFino a pochi decenni fa per estrarre l'olio di Argan dalle sue mandorle site nel coriaceo nocciolo del frutto dell'Argania, si utilizzavano esclusivamente tecniche tradizionali ad alto contenuto di manodopera. Le mandorle venivano messe in un caratteristico congegno in grado (grazie all'aggiunta di acqua) di ridurre le stesse in una pasta detta “Malaxage” che, opportunamente manipolata cede l'olio in essa contenuta insieme ad una importante percentuale di acqua, rendendo così l'olio ottenuto ossidabile, impedendone quindi la conservazione nel lungo periodo. 

Malaxage impasto da cui si ottiene l'olio di argan

Data l'impossibilità a stoccare grandi quantità di prodotto, ne veniva lavorato quel tanto che bastava per l'uso a breve scadenza.

Metodo moderno

A differenza dell'Olio di Argan ottenuto con il metodo tradizionale, quello estratto con macchinari moderni è privo di acqua, con conseguenti notevoli vantaggi che si  palesano sotto-forma di maggiore qualità, migliore conservazione e maggior resa prodotto a parità di quantità che è  sensibilmente aumentata, passando da 2 kg a 3,25 kg di olio ogni 100 kg di noci.

Proprietà ed utilizzi dell'olio di argan puro

Cosmesi

Nell'ambito della cosmesi viene impiegato l'olio di argan  ottenuto dalla spremitura a freddo, quest'ultimo è inodore, insapore, e non adatto al consumo alimentare. Utilizzato su tutto il corpo unghie e capelli inclusi, questo elisir di eterna giovinezza dona nuova vita ai tessuti che godono di molteplici effetti positivi. I principali...

  • Combatte la formazione di radicali liberi grazie alla notevole quantità di vitamina E (tocoferoli), fungendo così da anti-age naturale essendo in grado di stimolare la produzione di collagene;
  • Protegge la pelle dalle aggressioni esterne: sole, vento, smog e sostanze tossiche in genere;
  • Mantiene la pelle idratata rendendola elastica migliorandone anche le difese;
  • L'Olio contiene abbondanti quantità di squalene, idrocarburo precursore di diversi metaboliti tra cui anche l'ormone anti-invecchiamento. Lo squalene possiede un notevole effetto idratante ed è in grado di arrecare notevoli benefici a coloro che sono affetti da malattie della pelle come psoriasi e couperose;
  • L'olio di argan quando è utilizzato sui capellisvolge un'azione protettiva, idratante e rinforzante. Ideale per i capelli secchi e sfibrati ma anche grassi. Contrasta anche la caduta dei capelli;
  • Rinforza le unghie e dona loro lucentezza e resistenza;
  • Utilizzato come olio per massaggi oltre a nutrire la pelle, facilita il rilassamento della massa muscolare, il relax è assicutrato!
  • Ottimo come olio idratante per neonati

icona infoLeggi anche... Integratori per capelli

Olio di argan proprietà in ambito alimentare

Per ottenere l'olio di argan destinato al consumo alimentare, il processo di lavorazione include la torrefazione del nocciolo. Tale ulteriore passaggio conferisce all'olio un forte aroma tostato, un sapore che è simile quello delle nocciole ed un colore più intenso di quello dell'olio di oliva.

L'Olio se assunto con regolarità apporta notevoli benefici all'organismo. I principali...

  • Possiede grandi proprietà cardio-protettive, salvaguarda dalle neoplasie (tumori) del colon, della prostata e del seno;
  • Ricco di vitamina E (3 volte maggiori rispetto all'olio di oliva), quando usato come integratore alimentare gli effetti benefici nel combattere i radicali liberi sono eccellenti;
  • Migliora l'apporto di ossigeno alle cellule e salvaguarda i tessuti connettivi;
  • Incrementa e stimola le capacità celebrali;
  • Stabilizza il livello di zuccheri nel sangue;
  • Ha effetti equilibranti e stimolanti sul sistema digestivo;
  • Previene l'arteriosclerosi e l'ipercolesterolemia;
  • Grazie all'abbondante presenza di acido linoleico aiuta a ridurre il colesterolo cattivo (LDL) ed aumenta quello buono (HDL).

Da cosa è composto?

L'oro del deserto è per il 99% costituito da tricliceridi di cui acido oelico 43 / 49% - acido linoleico 29 / 36% il rimanente 1% è composto da carotene alcoli triterpenici, tocoferolo (vitamina E), steroli e xantofilline.

Conclusioni:

Questo prezioso olio è un prodotto naturale di grande valore scientifico e socio-economico in quanto grazie alle sue proprietà ed all'indotto lavorativo creato per la sua produzione e vendita, milioni di persone possono sostenersi economicamente.

Le sue molteplici qualità lo rendono particolarmente utile per migliorare la salute ed il benessere del corpo umano che con esso trova un grande alleato.

Infine va ricordato che l'albero di Argania (detto anche albero della vita) è divenuto il simbolo della lotta alla desertificazione. Grazie a questo antichissimo albero sono tutelate le biodiversità locali che diversamente sarebbero spazzate via dall'avanzare del deserto.

icona infoLeggi anche... Olio di Neem