Cosmetici fai da te, come preparare la crema base

Prepararsi la base per fare una crema per il viso, corpo e mani non è poi così difficile. Segui la nostra guida!

Crema fatta in casa

homb giu

Perché farsi le creme?

Cara lettrice/ lettore, la risposta sta nel volersi bene, rispettare il proprio corpo, la natura, e perché no risparmiare. Le creme che riuscirete a fare grazie alle indicazioni che vi daremo, saranno di altissima qualità, naturali al 100%, prodotti che se acquistati in profumeria (ammesso che ve ne siano di così naturali) costerebbero moltissimo.  Inoltre immaginate ad esempio di poter fare dei regali esclusivi, un bel vasetto con dentro un crema di altissima qualità non potrà che essere apprezzata di chi la riceve.

L'attrezzatura

Occorrente per base crema

Per cimentarsi nella preparazione della base per la nostra crema, abbiamo bisogno della giusta attrezzatura, nulla di complicato, ma necessario per raggiungere l'obiettivo. Iniziamo con l'elenco!

  • Cotone idrofilo e alcol buongusto: l'alcol è lo stesso che si usa per fare i liquori ed è reperibile in qualsiasi negozio di alimentari come anche il cotone idrofilo. Utilizzeremo questi prodotti per disinfettare ogni attrezzo e contenitore che utilizzeremo per fare la nostra base per le creme. Versate l'alcol nei recipienti e dopo averli chiusi mescolate, riversate poi lo stesso alcol in un altro recipiente e ripetete l'operazione. Con il cotone idrofilo imbevuto di alcol andiamo a sterilizzare i vari attrezzi, cucchiai, cucchiaini, forchette, bilancia e imbuto.
  • Bilancia pesa grammi, ne sterilizzerete il piatto dove doserete le cere.
  • Due cucchiaini, un cucchiaio ed una forchetta, anch'essi da sterilizzare.
  • Uno straccio per il bagnomaria ed una pentola (media grandezza). Posto sul fondo con quattro dita di acqua lo straccio stabilizza la ciotola che altrimenti si muove eccessivamente mentre l'acqua ribolle.
  • Pentolino con beccuccio per scaldare l'acqua
  • Ciotola con diametro da venti centimetri, per contenere la lecitina, le cere ed il burro che scioglierete a bagnomaria nella pentola con lo strofinaccio.
  • Recipiente graduato di vetro con beccuccio, per misurare l'acqua e successivamente dosare gli oli.
  • Infine vi occorre un imbuto e qualche boccetta (dove non passi la luce), per contenere la vostra base per le creme che presto farete. Dimenticavo.... se trovate dei contenitori/boccette da "spremere.. tipo come quelli della maionese" è meglio, in quanto eviterete di toccare la base con le mani contaminandola (meglio evitare per farla durare di più). Inutile ribadire che anche questi saranno preventivamente sterilizzati con l'alcol.

Gli ingredienti e le dosi per la crema base media densità

Questa ricetta è per una crema a media densità. Per ottenere una crema corpo basta aggiungere più acqua, per una crema viso più densa occorre diminuire un poco le dosi degli oli senza aggiungere acqua come invece faremo per la crema corpo.

homb giu

  • Burro di karité 5g. Lo si trova in farmacia (previa ordinazione), on-line (attenzione a quale fornitore scegliete), o nei mercati africani. Se lo desiderate o preferite potete sostituire il burro di karité con burro di cacao.
  • Cera d'api 3g. Reperibile dagli apicoltori o nei mercati, alla cera aggiungeremo anche un cucchiaino di miele.
  • Olio di jojoba 20 ml olio di mandorle 40 ml. Li trovate in farmacia o in erboristeria. Potete eventualmente sostituire questi con olio di oliva o olio di cocco, avocado o organ. Naturalmente il risultato cambierà a seconda di ciò che utilizzate ma sarà sempre di ottimo livello. Totale di oli da utilizzare 60 ml (nel caso vi sorgesse il dubbio).
  • Acqua distillata 30 ml. Se preferite potete usare acqua floreale a vostro gusto. Reperibile al supermercato, in farmacia ed erboristerie.
  • Lecitina di soia liquida 2g. Reperibile in farmacia o in erboristeria. Se acquistate le capsule perché non la trovate in boccetta, sappiate che 5-6 capsule sono circa due g, mettetele a bagnomaria per indebolire l'involucro ed estrarre più facilmente la lecitina, l'involucro va poi gettato via.
  • Estratto di pompelmo 9 gocce. Serve per aiutare la conservazione della nostra base per creme.
  • Olio essenziale 30 gocce. Scegliete quello che preferite, ma assicuratevi che sia di ottima qualità, meglio se prodotti da agricoltura biologica.

Ecco fatto, adesso avete tutto l'occorrente per preparare la vostra crema base.

Dopo aver acquistato tutti gli ingredienti e sterilizzato gli strumenti, è il momento di preparare la nostra crema base!

preparazione-base-crema

homb giu

Le fasi della preparazione

Per cominciare, presa la ciotola per fondere gli ingredienti mettiamo nella stessa 2g di lecitina, 5g di burro di karité e 3g di cera d'api (si raccomanda di utilizzare sempre attrezzi e contenitori sterilizzati con l'alcol), fatto questo siamo pronti per sciogliere il tutto a bagnomaria.

Ponete la ciotola con gli ingredienti nella pentola in cui avete messo precedentemente 4-5 dita di acqua ed uno strofinaccio sul fondo. Portate l'acqua a bollore, vedrete che le cere piano piano cominceranno a sciogliersi; a quel punto iniziate a girare in modo da creare un'amalgama in cui non si distinguono più gli ingredienti. Se avete utilizzato la lecitina in capsule, ricordate di romperle con la forchetta e successivamente liberatevi delle stesse.

Prendete un altro pentolino al cui interno metterete 30 ml di acqua distillata, ma questa volta senza portarla ad ebollizione.. diciamo "ben calda", nel frattempo che l'acqua si scalda, mescolate insieme in un altro contenitore i 20 ml di olio di jojoba e 40 ml di olio di mandorle e versateli lentamente nella ciotola a bagnomaria mentre continuate a mescolare.

A questo punto dovete versare l'acqua distillata (molto lentamente giusto appena a formare un filino di acqua) nell'amalgama di cera ed oli che abbiamo ancora a bagnomaria e che stiamo mescolando come quando facciamo la maionese (siate costanti e mantenete sempre lo stesso senso della direzione). Terminato di versare l'acqua estraete la ciotola dall'acqua calda e continuate a mescolare rallentando gradualmente ed accompagnando quindi la crema la suo naturale raffreddamento, la vedrete cambiare di colore diventando sempre più bianca e cremosa. Se siete tentati di smettere di girare non fatelo rischiate che "impazzisca", continuate fino a che sia appena tiepida, momento in cui aggiungerete 9 gocce dell'estratto di semi di pompelmo (serve a far mantenere la crema più a lungo), e successivamente le 30 gocce di olio essenziale che avete scelto.

533306 3284544908442 96329113 n

Autore: Giuseppe Rossetti | Webmaster - Blogger - Contattami su Google+

CasaSuper.it - articolo protetto da copyright © riproduzione vietata

Commenti  

 
# crema visosara 2014-10-20 09:14
Ciao, io ho usato la lecitina di soia in granuli ma non si è sciolta ed è rimasto un grumo. Inoltre la crema non è diventata nè bianca nè cremosa ma è rimasta gialla e piuttosto liquida. Ho seguito alla lettera la ricetta ma forse per pochissimi secondi ho smesso di mescolare. Può essere quello?
Grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# RE: crema visoTeam CasaSuper.it 2014-10-20 09:58
Salve Sara,
ci piacerebbe sapere che tipo di crema voleva ottenere.... crema corpo o viso?
In merito alla lecitina di soia quella in granuli risulta più difficoltosa da far sciogliere (modificheremo l'articolo suggerendo di utilizzare esclusivamente quella liquida o in capsule).
Per quanto riguarda colore e liquidità... aggiungendo l'acqua, si ottiene una crema per il corpo... se ha rispettato tutto il procedimento alla lettera probabilmente ha inciso negativamente quei "pochissimi secondi"in cui ha cessato di mescolarla ed è "impazzita". :sad:
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# RE: Cosmetici fai da te, come preparare la crema basepaola 2014-04-16 18:51
Salve, ho acquistato pochi giorni fa su ........ (spero sia giusto) un corso ben fatto. E' pieno di ricette (370 credo), tutte naturali e facilissime da fare. C'è un ebook di teoria che spiega come capire l'Inci. Le caratteristiche di tutti gli oli vegetali e gli oli essenziali, la spiegazione passo passo di come fare il sapone in casa, e la spiegazione del significato delle rughe e del cambiamento di colore delle unghie. Lo trovo fantastico e economico, credo intorno ai 19 euro (se non lo hanno aumentato)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ConsigliManuela 2014-02-13 18:10
Buongiorno ho visto la ricetta per la crema base e penso sia stupenda! solo un consiglio per personalizzarla e renderla una crema anti-acne: come oli uso jojoba e avocado, e oli essenziali lavanda. vorrei aggiungere l'aloe vera, è possibile?
Poi un ultima cosa: mettendo l'estratto di pompelmo quanto dura? va conservata per forza in frigo o basta non averla al caldo e al sole?

Grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# RE: ConsigliGiuseppe Rossetti 2014-02-14 09:52
Citazione Manuela:
Buongiorno ho visto la ricetta per la crema base e penso sia stupenda! solo un consiglio per personalizzarla e renderla una crema anti-acne: come oli uso jojoba e avocado, e oli essenziali lavanda. vorrei aggiungere l'aloe vera, è possibile?
Poi un ultima cosa: mettendo l'estratto di pompelmo quanto dura? va conservata per forza in frigo o basta non averla al caldo e al sole?

Grazie

Buongiorno Manuela,
alla domanda se puoi aggiungere l'aloe vera ti rispondo di si, puoi mettere diversi tipi di oli essenziali nella crema base.
In merito alla durata non posso darti dati precisi ma solo suggerimenti per allungarne quanto più possibile la durata...
1) Usa contenitori non troppo grandi e che non lascino passare la luce...
2) Prima di prendere la crema assicurati sempre di avere le mani ben pulite (onde evitare di contaminarla)
3) In frigo dura sicuramente di più ;-)
4) Per allungarne la durata usa gli oli essenziali con maggior potere antibatterico (qui puoi trovarne alcuni www.casasuper.it/.../ )

Ora non ti resta che sperimentare, fanne poca per volta e mi raccomando tienici aggiornati!
A presto,
Giuseppe
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# info.Giusi 2013-12-30 00:31
Vorrei saper , come posso fare una crema antimacchia per ilviso -corpo.....poss o usare la crema base?Cosa potrei aggiungervi, ho sentito che l'arbutina e'antimacchia , se posso aggiungerla , inquale percentuale dovrei e in quale fase?
Grazie. :eek:
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# info.Giusi 2013-12-30 00:28
Ci provero'prestis simo , a farla......vole vo solo sapere se per crema base , si intende una crema alla quale si possono aggiungere altri ingredienti , come per esempio sostanze di qualita', inpolvere , come l'arbutina ecc. che e'antimacchia , e se si, inquale percentuale,e in quale fase?
Grazie! :roll:
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# RE: info.Giuseppe Rossetti 2013-12-31 11:16
Citazione Giusi:
Ci provero'prestissimo , a farla......volevo solo sapere se per crema base , si intende una crema alla quale si possono aggiungere altri ingredienti , come per esempio sostanze di qualita', inpolvere , come l'arbutina ecc. che e'antimacchia , e se si, inquale percentuale,e in quale fase?
Grazie! :roll:

Salve Giusi,
perdonami se non ti ho risposto subito... gli ultimi giorni dell'anno sono frenetici!!! ;-)
La risposta alla prima domanda è sì... si tratta di una crema "base" formulata appositamente per essere addizionata con altri elementi (tipo oli essenziali). In merito alla possibilità di aggiungere l'arbutina, ti consiglio di chiedere al dermatologo in quanto nei testi che utilizzo per scrivere gli articoli non ho trovato informazioni in merito...
Buon ultimo dell'anno... :-)
Cordialmente
Giuseppe
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Grazie !giusi 2014-07-09 01:13
Grazie Giuseppe ! Tornando dopo un pò, sul vostro sito , ho trovato la tua risposta .Grazie ancora , gentilissimo. :D
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Cerca all'interno del sito

Articoli più letti

Newsletter