Carta revolving Pass Carrefour Banca

Carta revolving Pass Carrefour
Carta revolving Pass Carrefour

Carta Pass di Carrefour Banca è una carta di credito revolving che permette di rimborsare le spese sostenute e i prelievi dal Bancomat a rate o alla fine del mese, a seconda delle abitudini che si preferiscono; essa, tra l'altro, offre l'opportunità di risparmiare quando si fa la spesa nei market e negli ipermercati della catena di distribuzione transalpina, oltre che quando si fa benzina.

Cos'è Carta Pass di Carrefour Banca, chi può richiederla, documenti necessari

Cosa è Carta Pass

Carta Pass di Carrefour fa parte della categoria "carte revolving". Questa carta può essere richiesta direttamente online, oltre che in una filiale: il funzionamento è quello tipico di una carta di credito di questo tipo, con in più i vantaggi che derivano dalle possibilità di risparmio di cui si può usufruire nei supermercati del marchio.

Chi può richiedere la carta Pass

A richiedere Carta Pass di Carrefour sono i titolari di un conto corrente nel nostro Paese che risiedono in Italia e che hanno un'età inferiore ai 79 anni (si deve trattare, ovviamente, di soggetti maggiorenni). Un'altra condizione da rispettare è che si sia in possesso di un reddito dimostrabile: ciò vuol dire che è necessario essere lavoratori dipendenti con un contratto a tempo indeterminato o essere pensionati.

Documenti necessari

Per presentare la richiesta è necessario fornire un documento di identità valido, vale a dire la carta di identità, la patente di guida o il passaporto, insieme con il tesserino sanitario o il codice fiscale. Oltre a ciò, occorre mettere a disposizione l'intestazione del conto corrente e il relativo codice Iban e le ultime due buste paga (i lavoratori autonomi devono fornire l'ultimo modello Unico con la ricevuta di presentazione). Infine, è necessario presentare il pagamento più recente di un'utenza intestata, come per esempio il telefono o il gas.

Principali condizioni economiche

Fido iniziale

Il fido iniziale che viene concesso per la Carta Pass di Carrefour Banca va da un minimo di 1.500 euro a un massimo di 2.000 euro. Le spese mensili di gestione pratica sono nulle, ma è necessario considerare un costo annuale di 15 euro; per un fido di 1.500 euro, la rata minima è di 60 euro, anche se ovviamente tutto cambia in base alla modalità di rimborso per la quale si opta e in funzione della somma di denaro.

Tassi di interessi previsti in caso di utilizzo della carta in modalità revolving

Il Tasso Annuo Nominale (TAN) fisso è piuttosto elevato, essendo pari al 16,90%, mentre è pari al 24.03% il Tasso Annuo Effettivo Globale. Il Taeg non è altro che il costo complessivo del credito, e include le spese mensili di gestione della pratica (che però - come si è visto - sono nulle), l'imposta di bollo e la quota associativa annuale, nel caso in cui essa sia prevista.

Altri costi e commissioni

Tra gli altri costi che è bene tenere in considerazione ci sono la commissione Portafoglio Pass del 2% e le commissioni applicate per gli anticipi dei contanti presso gli sportelli ATM pari al 3%, mentre l'imposta di bollo in caso di saldo superiore a 77 euro e 47 centesimi è di 2 euro. L'importo totale dovuto non può essere stabilito in anticipo, e lo stesso dicasi per gli importi e per il numero delle rate; questi fattori, infatti, variano in base al tipo di uso della carta e delle tempistiche scelte. Per fare un esempio concreto, con una carta che concede un fido di 1500 euro e una rata di importo pari a 60 euro, il consumatore deve in totale 1.676 euro e 29 centesimi, frutto del Tan fisso del 16.90%.

Modalità di rimborso

Chi utilizza la carta revolving Pass Carrefour ha la possibilità di scegliere tra tre modalità di rimborso differenti, allo sportello Bancomat o direttamente in casa.

Rimborso a fine mese

La prima modalità prevede un rimborso a fine mese, senza che venga applicato alcun interesse: in pratica, i pagamenti vengono effettuati il mese successivo rispetto a quello in cui vengono compiuti gli acquisti. Si tratta della modalità a saldo, in virtù del quale sia i prelievi che vengono eseguiti al Bancomat che le spese per gli acquisti sono addebitati sul conto corrente senza interessi il mese seguente, il giorno 10.

Il rimborso a credito

La seconda modalità prevede un rimborso a credito, in funzione del quale i prelievi di contante e gli acquisti sono rimborsati in rate mensili sulla base del piano di rimborso che è stabilito sul contratto che è stato sottoscritto con Carrefour Banca. Si tratta della modalità più indicata per coloro che utilizzano la carta revolving per le spese di tutti i giorni, e garantisce la comodità tipica delle rate.

Rimborso promozionale (opzione non sempre attiva)

Infine, la terza e ultima modalità di rimborso è quella promozionale, che però non è sempre disponibile: in pratica, se ne può usufruire negli ipermercati Carrefour convenzionati. Vale la pena di ricordare che il cliente ha la possibilità di scegliere la modalità di rimborso degli importi che preleva in tutte le circostanze nelle quali sia abilitato lo sportello automatico ATM per tutti i prelievi di contanti. La Commissione Prelievo ATM che viene applicata da Carrefour Banque corrisponde al 3% della somma che viene prelevata.

Servizi disponibili

Prelievo di contanti ovunque nel mondo

Sono numerosi i servizi di cui si può beneficiare essendo in possesso della Carta Pass Carrefour, tenendo presente che si tratta di una carta di credito internazionale legata al circuito MasterCard grazie alla quale è possibile prelevare soldi in contanti negli sportelli Bancomat di tutto il pianeta e compiere acquisti nella sicurezza più totale.

Movimentazione denaro Portafoglio Pass e pagamento Contactless

Il servizio Portafoglio Pass, per esempio, consente di trasferire la disponibilità del fido mensile - tutta o in parte - entro 48 ore direttamente sul conto corrente, mentre la nuova tecnologia MasterCard Contactless fa sì che sia possibile pagare le spese fino a 25 euro semplicemente avvicinando la carta al Pos, senza che vi sia bisogno di digitare il Pin.

Sicurezza antifrode nelle transazioni

La sicurezza di tutte le transazioni - inclusi gli acquisti che vengono portati a termine online - è garantita dal processo di autenticazione MasterCard 3D secure.

Recupero rapido recupero pin, servizio home banking, blocco della carta

Ancora, la vasta gamma dei servizi a disposizione include Smart Pin, che può tornare utile nel caso in cui il titolare della carta di credito smarrisca il proprio codice Pin e abbia bisogno di recuperarlo. Infine, non va dimenticato l'home banking, a cui si può accedere in qualsiasi momento nell'eventualità in cui si sia interessati a prendere visione del proprio estratto conto o a visualizzare i movimenti della carta. In caso di bisogno, per bloccare la carta non si deve fare altro che telefonare ai seguenti numeri dedicati: dall'italia 800.136.700 - dall'estero +39 02 334 480 47.

Offerte collegate alla carta

Alla carta Pass Carrefour Banca sono dedicate varie offerte, a cominciare dalla possibilità di pagare la spesa in tre rate a tasso zero, e cioè con il Tan e con il Taeg allo 0%.

Ma non è tutto, perché c'è anche il Pass Day, che consente di usufruire di uno sconto pari al 10% sulla spesa, per migliaia di prodotti, eccezion fatta per la merce che è già in promozione. Questo sconto può essere utilizzato il venerdì nei market che hanno scelto di aderire a tale iniziativa e il martedì in qualsiasi ipermercato Carrefour.

I titolari di questa carta di credito revolving, inoltre, hanno il diritto di fruire della promozione MasterCard Priceless Cities e degli sconti sul carburante, con due centesimi al litro in meno sul prezzo esposto presso le stazioni di rifornimento che aderiscono.

Come richiedere la carta revolving Pass Carrefour

Per richiedere la carta è sufficiente recarsi su Carte.carrefourbanca.it e seguire le istruzioni riportate, usando in seguito la firma digitale.

Conclusioni

Carta Pass di Carrefour, in conclusione, si rivela pratica e comoda, anche se mostra costi di gestione non molto bassi. Come per tutte le carte revolving in circolazione, si raccomanda un uso consapevole, moderato. Queste carte non vanno assolutamente prese alla leggera e tanto meno utilizzate in sostituzione ai prestiti personali, i quali hanno  tassi di interesso nettamente inferiori alle carte revolving.

Scelti per te